sabato 30 marzo 2013

Video. Gozzano-Imperia: 5-3

video
Il servizio della partita Gozzano-Imperia tratto da azzurratv vco.
Potete rivedere questo ed altri video sul canale youtube di IM1923

venerdì 29 marzo 2013

La smorfia neroazzurra

69 gol beccati in 29 gare giocate
39 gol beccati in casa in 14 gare giocate
22 sconfitte stagionali in 29 gare giocate
21 gol subiti nelle ultime 6 gare
10 gol subiti nelle ultime 2 gare
19 punti in 29 gare giocate
12 sconfitte in casa su 14 gare giocate
8 volte nelle quali abbiamo beccato almeno 4 gol
4 "gatti quelli che ci contestano, gli altri sono molto tranquilli"
0 scuse della dirigenza neroazzurra ai tifosi imperiesi

... e non finisce qui... purtroppo...
(se ci sono altri numeri, aggiungeteli voi)

La mandrakata. Risultati 12° ritorno

Queste le risposte esatte del 12° concorso del girone di ritorno de "La mandrakata":
1) 2-1
2) 5-3
3) Castagna
4) Castagna
5) No

Questa la classifica odierna (in rosso chi ha giocato jolly):
1 punto: fantomas, epascal, gila, d.k. mattewthemonster, roby il mitico
0 punti: im1923

Questa la classifica dopo 12 giornate (in rosso chi ha giocato jolly):
38 punti: gila
23 punti: roby il mitico
23 punti: d.k
22 punti: fantomas
22 punti: epascal
20 punti: im1923
18 punti: mattewthemonster
17 punti: skyfo
17 punti: stefano
10 punti: edicola onegliese

Altra giornata "bloccata", con nessuno dei concorrenti che ha azzeccato nulla di più che il rigore. Quindi, la classifica resta invariata.
Appuntamento a giovedì 7 aprile per i pronostici di Imperia-Santhià.

giovedì 28 marzo 2013

29° giornata (12° ritorno). Gozzano-Imperia: 5-3

Questo pomeriggio alle ore 14,30, agli ordini di Michele Sassanelli di Bari, l'Imperia di Alessandro Lupo affronta il Gozzano di Salvatore Mango.
Dopo la penosa prestazione di domenica scorsa contro il Bogliasco d'Albertis, che ha scatenato la prima vera contestazione alla Dirigenza neroazzurra ed alla squadra, con la sola matematica che non sancisce una giusta e drammatica retrocessione, l'Imperia ha un solo obbiettivo, cioè concludere la stagione con un minimo di dignità e cominciare a pensare seriamente al futuro.
LA FORMAZIONE
Appiedato dal Giudice Sportivo Fabio Laera, scontate le squalifiche, tornano a disposizione Claudio Vago e Nicholas Costantini. Uno dei pochi motivi di interesse della gara è legato alla presenza in campo di Roberto Iannolo: se il "Mago" scenderà in campo, raggiungerà Luigi Bosca in vetta alle graduatoria delle presenze con la casacca neroazzurra.
LA CRONACA
Alessandro Lupo schiera questo undici: Donzellini, Sillano, Eugeni, Del Giudice, Fiani, Vago, Ambrosini, Costantini, Castagna, Iannolo e Greco.
Mango risponde facendo scendere in campo: Barbugian, Blasio, Sampò, Trabace, Grigis, Fusco, Gemelli, Chimenti, Cabrini, Ligori e Mair.
Neanche il tempo di assestarsi in campo e l'Imperia è già sotto: bastano, infatti, 10 minuti per considerare chiusa la gara, poichè il Gozzano realizza due reti.
Al 3' Trabace fa partire un tiro cross dalla sinistra che beffa Donzellini.
Al 10' il raddoppio: cross dalla destra di Gemelli, incertezza fatale di Eugeni e palla a Mair che, sottomisura, infila Donzellini.
L'Imperia ha un sussulto d'orgoglio e dimezza le misure, grazie ad una rete realizzata, allo scadere della prima frazione, al 46', da Castagna, che controlla la sfera al limite dell'area ed infila il portiere novarese con un preciso diagonale: 4° rete stagionale per l'attaccante neroazzurro, tutte realizzate in trasferta.
La prima frazione di gioco, pertanto, termina 2-1.
Ad inizio ripresa i neroazzurri cercano di riequilibrare le sorti dell'incontro, ma al 50' Ligori incorna un perfetto cross di Trabace dalla destra ed infila Donzellini, portando il risultato sul 3-1.
Al 64' il Gozzano cala il poker grazie ad una sfortunata autorete di Alberti, che mette in rete un cross di Mair: 4-1.
L'Imperia non molla e accorcia le distanze al 67' grazie alla prima rete stagionale di Mastrojanni, che insacca con una spettacolare rovesciata.
Ma al 70' ecco una nuova "manita" beccata dai neroazzurri, con la doppietta di Ligori che colpisce di testa la sfera su punizione di Gambirasio.
L'ultimo sussulto di una gara pirotecnica è all' 84', quando Ambrosini, su azione susseguente ad un calcio d'angolo, realizza il gol del definitivo 5-3 con un tiro al volo.
La gara termina qui, con l'Imperia che, per la prima volta in questa stagione, realizza 3 reti in trasferta... ma ne becca la bellezza di 5, confermandosi sempre più come la peggiore difesa del Torneo, con 69 reti subite in 29 gare giocate.
Buona Pasqua a tutti... si fa per dire...
GOZZANO: Barbugian, Blasio, Sampò, Trabace (67' Gambirasio), Grigis, Fusco, Gemelli, Chimenti, Cabrini (90' Bedendi), Ligori (78' Bosis), Mair. All. Mango
IMPERIA: Donzellini, Sillano (65' De Rita), Eugeni, Del Giudice, Fiani, Vago (51' Mastrojanni), Ambrosini, Costantini, Castagna, Iannolo, Greco (51' Alberti). All. Lupo
ARBITRO: Sassanelli di Bari

29° giornata (12° ritorno). Risultati, marcatori e classifica

BOGLIASCO-FOLGORE CARATESE: 0-1. 60' Perego
BRA-SESTRI LEVANTE: 3-0. 2' Masi , 67' e 72' Diagne
GOZZANO-IMPERIA: 5-3. 3' Trabace (G), 10' Mair (G), 43' Castagna (I), 50' e 70' Ligori (G), 64' aut. Alberti (I), 67' Mastrojanni (I), 84' Ambrosini (I)
LAVAGNESE-ASTI: 3-1. 32' rig. França (L), 44' Poesio (L), 51' Currarino (L), 80' Poi (A)
NOVESE-TREZZANO: 1-0. 72' Nannini
SANTHIA-CHIERI: 0-1. 72' Didù
TORTONA VILLALVERNIA-DERTHONA: 1-1.  3' Valente (D), 34' Mazzariol (V)
VERBANIA-CHIAVARI CAPERANA: 3-0. 6' Pinelli (V), 20' Marinella (V), 80' Viscomi (V)
VERBANO-BORGOSESIA: 1-1. 33' Gasparri (V), 48' Begolo (B)
CLASSIFICA
BRA 62
LAVAGNESE 58
CHIERI 57
SANTHIA' 56
BORGOSESIA 46
FOLGORE CARATESE 46
CHIAVARI CAPERANA 43
DERTHONA 43
VERBANIA 39
GOZZANO 37
BOGLIASCO 35
ASTI 33
SESTRI LEVANTE 31 *
VERBANO 28
NOVESE 28
TORTONA VILLALVERNIA 26 *
TREZZANO 24
IMPERIA 19
* 1 gara in meno

Lupensiero

Il consueto "Lupensiero" su puntoimperia.it, in sintesi:
La partita di domenica contro il Bogliasco d'Albertis: "Quello che è successo è paradossale: domenica purtroppo si sono chiusi i giochi, anche se non matematicamente, e si sono chiusi nel peggiore dei modi. Onestamente sono ancora un po' scosso, non mi era mai successo di prendere così tanti gol. Non è la prima volta che capita, soprattutto in casa. In trasferta abbiamo fatto delle buone prestazioni, penso all'ultima vittoria col Verbania, alle gare con Lavagnese e Bra, anche se sono arrivate due sconfitte. In casa però non riusciamo a giocare e non sono ancora riuscito a capire come mai".
Le ragioni del crollo: "La squadra è giovane, certo e penso che tra i miei ragazzi manchino quegli elementi che nei momenti di difficoltà riescano a prendere in mano la situazione, però non si può dire che allo stadio ci sono troppe pressioni. Se si va a vedere, sono quattro gatti quelli che ci contestano. Gli altri sono molto tranquilli". 
La partita di oggi contro il Gozzano: "Ormai non è opportuno guardare gli altri. La situazione è drammatica, ma nonostante tutto, nonostante io sia preso in giro, deriso e insultato, io vado avanti lo stesso. Lotterò fino alla fine".
La morte di Paolo Ponzo: "Ci siamo confrontati sui giovani, mi ha dato una mano, è sempre stato molto disponibile. La scorsa estate avremmo dovuto fare un ritiro con lui, ma all'ultimo era saltato. Ricordo però che era stato molto gentile. Al di là di tutto credo davvero che tutto questo sia assurdo. Non si può morire in quel modo, è allucinante per la famiglia, per i figli che lascia, perché era un atleta, una persona che si prendeva cura del proprio corpo".

mercoledì 27 marzo 2013

La tristezza di Chicco Lombardi

Domenica scorsa, al "Nino Ciccione", era presente il grande Chicco Lombardi, che ha voluto tornare nello stadio che lo ha visto grande protagonista per 3 stagioni. Ha voluto scrivere le sue sensazioni.

Sono entrato nello stadio, pioveva. Mi sono appoggiato alla rete, il campo davanti a me, che emozione. In un attimo, in quella porta, ho rivisto una delle mie reti e a pensare a cosa ho provato in quel momento mi ha fatto davvero venire un groppo in gola. Sono salito in tribuna, desolatamente vuota. Iniziata la partita, non volevo credere ai miei occhi. Interregionale, il primo passaggio del portiere ad un suo compagno al 42' del primo tempo!!!!!!!
Capisco la classifica ma uno spettacolo simile non ricordo di averlo visto, e alla fine del primo tempo non ce l'ho più fatta e sono andato via.
Certamente Imperia non merita di avere simili spettacoli in uno stadio che ricorda tempi storici. Una cosa mi ha fatto piacere ed è quella di aver visto dei ragazzini della società in divisa che attaccati alla rete guardavano la partita.
Un consiglio agli sportivi imperiese: ripartite da loro, investite nei prossimi anni a venire su istruttori qualificati, che hanno passione, recuperate certi valori che solo dal settore giovanile possono nascere e abbiate fiducia, che se sapete seminare raccoglierete frutti importanti in futuro.
E poi, per finire, affidate a persone Competenti ruoli fondamentali nell'ambito tecnico.
Spettacoli come quelli di ieri fanno davvero male.
Scusate il disturbo , un abbraccio a tutti.
Chicco Lombardi

La prossima avversaria. A.S.D.C. Gozzano

Il Gozzano di mister Salvatore Mango è attualmente 11° in classifica ed ha totalizzato 34 punti, frutto di 7 vittorie (5 in casa e 2 in trasferta), 13 pareggi (7 in casa e 6 in trasferta) e 8 sconfitte (2 in casa e 6 in trasferta).
I gol fatti sono 30 (18 in casa, 12 in trasferta) e quelli subiti 29 (13 in casa e 16 in trasferta).
Cannonieri rossoblù:
9 RETI: Mair
5 RETI: Cabrini
3 RETI: Gambirasio
2 RETI: Fusco, Sarao
1 RETE: Bosis, Casella, Chimenti, Dallera, Gemelli, Grigis, Lemma, Perelli, Troiano
1 AUTORETE A FAVORE: Guidi (Verbano)
La gara d'andata, disputata al "Nino Ciccione" il 18-11-2012, era terminata con la vittoria del Gozzano per 1-4.
Gozzano e Imperia non si sono affrontate in terra piemontese nella loro storia.
Per aggiornamenti della rosa del Gozzano fate riferimento al post dedicato al calciomercato invernale.

Giudice Sportivo

Squalificato per un turno (8° ammonizione) Fabio Laera, ammonizione con diffida (7° ammonizione) per Giuseppe Giglio, ammonizione con diffida (3° ammonizione) per Luigi Del Giudice ed ammonizione (9° infrazione) per Matteo Fiani.


La terna arbitrale

Arbitro di Gozzano-Imperia sarà Michele Sassanelli di Bari, coadiuvato da Luca Spreafico di Lecco e Giorgio Natale Pretalli di Crema. Altro arbitro pugliese che, alla faccia della crisi, si farà poco meno di 1000 km per arbitrare i neroazzurri... alla faccia della crisi del calcio italiano.

Classifica marcatori

18 RETI: Diagne (Bra)

14 RETI: Guidetti (Borgosesia), Baudinelli (Chiavari Caperana), Iannolo (Imperia), Franca (Lavagnese), Di Paola (Santhià)
13 RETI: Montante (Chieri)
10 RETI: Vanni (Bogliasco), Tettamanti (Borgosesia), Baldi (Bra), Rossi (Santhià), Guerrisi (Trezzano)
9 RETI: Dalla Costa (Bra), Mair (Gozzano), Pasquero (Lavagnese), Pinelli (Verbania)
8 RETI: Valente (Derthona), Currarino (Lavagnese), Pierobon (Santhià e Bogliasco) e Belleri (Santhià), Marzeglia (Verbania)
7 RETI: Beltrame (Bra), Santoro (Chieri), Sansonetti (Folgore Caratese), Gasparri (Verbano)
6 RETI: Perrone (Asti), Pulina (Bogliasco), Lunardon (Borgosesia), Dolce (Chiavari Caparana), Brognoli (Santhià) Quintana (Sestri Levante), Geografo, Nohman (Tortona Villalvernia), Luongo (Trezzano)
5 RETI: Cargiolli (Chiavari Caperana), Berberi (Chieri), Miftah (Dertona), Cabrini (Gozzano), Minicleri (Santhià), Florio, Mosti (Sestri Levante), Tiboni (Verbania), Ruggiero (Verbano)
4 RETI: Lo Bosco(Asti), Grasselli, Niang (Chiavari Caperana), Chirico (Derthona), Chiaia, Guidetti, Rebuscini (Folgore Caratese), Balacchi, Bigatti (Novese), Tabbiani (Sestri Levante), Romano (Verbania)
3 RETI: Riggio, Romei (Bogliasco), Begolo, Chieppa, Montesano (Borgosesia), Giacomoni (Bra), Boggiano, Carbonaro (Chiavari Caperana), Borettaz, Rognone (Chieri), Barzotti (Folgore Caratese), Gambirasio (Gozzano), Castagna, Costantini, Vago (Imperia), Croci, Poesio (Lavagnese), Di Gennaro (Novese), Visciglia (Santhià), Mezgour, Noventa (Sestri Levante), Rossi F., Rota (Trezzano), Moro (Verbano)
2 RETI: Poi (Asti), D'Ambrosio, Volpe (Bogliasco), Giraudo, Romani (Borgosesia), Anderson (Bra), Cardini, Del Nero (Chiavari Caperana), Manasiev, Nicolini, Valfrè (Chieri), Cvetkovic, Mazzocca (Derthona), Fusco, Sarao (Gozzano), Avellino, Garrasi (Lavagnese), Camussi, Nannini (Novese), Del Signore (Santhià), Lazzaro (sestri Levante), Cosmai (Trezzano), Romano (Verbania), Piyuka (Verbano), Bartolini, Di Lernia, Magnè (Totrtona Villalvernia)
1 RETE: Alvitrez, Bellitta, Ciolli, Colombo, Frascoia, Giorgione, Mariani, Oliviero (Asti), Bonacina, Donato, Iadaresta,
Rega, Savi (Bogliasco), Benincasa, Colombo, D'Iglio (Borgosesia), Chiatellino, Ciccomascolo, Cupperi, Galfrè, Muceli (Bra), Daidone, Di Berardino, Pirrotta, Prizio (Chiavari), Conrotto, D'Alessandro, Didu, Drago, Naturale, Scavone (Chieri), Di Leo, Rampinini, Tonetto, Vaira (Derthona), Cheremeh, Concina, Dallera, Gianola, Marrone (Folgore Caratese), Bosis, Casella, Chimenti, Dallera, Gemelli, Grigis, Lemma, Perelli, Troiano (Gozzano), Dimiceli, Gagliardi, Giglio (Imperia), Di Martino, Merlin, Rusca, Sogno, Vinci (Lavagnese), Cesana, Ferrando, Jafri, Mazzaro, Porceddu, Rebolini, Serra, Taverna (Novese), Belleri, Koetting, Pramotton, Tos (Santhià), Capuano, Coghe, Paterno, Sabbione, Venturini (Sestri Levante), Di Placido, Mazzini, Shala, Viviani (Tortona Villalvernia), Balzarini, Checchi, Giunti, Migliavacca, Porro (Trezzano), Andriulo, Ciana, Incontri, Lipari, Manfroni, Micheli, Volpara, Zigliani (Verbania), Alfonso, Amelotti, Cocito, De Filippis, Doni, Espinal, Orlando, Pagano (Verbano)
1 AUTOGOL: Nanni (Novese) pro Asti; Ciccomascolo (Bra) pro Folgore Caratese; Sala (Folgore Caratese) e Drudi (Novese) pro Verbania; Donzellini (Imperia) pro Asti; Rebuscini (Folgore Caratese) pro Chiavari Caperana, Guidi (Verbano) pro Gozzano; Pinelli (Verbania) pro Bogliasco

"La mandrakata". 12° giornata (ritorno)

Dodicesima giornata del girone di ritorno de "La mandrakata", il concorso pronostici di Im1923. Il regolamento potete leggerlo cliccando qui.
Nei commenti a questo post dovete pronosticare, relativamente alla partita Gozzano-Imperia:
1) il risultato del 1° tempo (2 punti). Risposta: il punteggio.
2) il risultato finale (4 punti). Risposta: il punteggio.
3) il nome dell'eventuale primo marcatore neroazzurro (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
4) il nome dell'eventuale primo neroazzurro a prendere un cartellino giallo o rosso (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
5) se sarà assegnato almeno un calcio di rigore (1 punto). Risposta: SI o NO.
Ricordo che, in una delle 17 giornate, sarà possibile giocarsi un jolly: gli scommettitori, quando lo giocheranno, raddoppieranno il punteggio ottenuto in quel pronostico.
Quello che vi chiedo è di crearvi (se non lo avete ancora) un account google: questo mi faciliterà per poter stilare la classifica settimanale e vi permetterà di poter eliminare o modificare il pronostico fatto, prima della scadenza del termine fissato. Per crearlo, basta andare nella pagina dove scrivete in vostri commenti oppure cliccate qui. In un minuto avrete il vostro account google, che potrete personalizzare con fotografie o altre belinate, andando su modifica profilo.
Chiunque vorrà iniziare a giocare da questa giornata, partirà dal punteggio dell'ultimo in classifica, cioè da 10 punti.
Pronosticate! C'è tempo fino alle ore 14.30 di domenica.

martedì 26 marzo 2013

Video. Ciao Paolino


Potete vedere questo ed altri video sul canale youtube di IM1923

Ciao Paolino

C'è sgomento e dolore in tutti noi per la tragica morte di Paolo Ponzo.
Chi ha giocato con lui e chi lo ha allenato nela sua parentesi in neroazzurro, ha voluto ricordarlo così su puntoimperia.it
Alfredo Bencardino: “Lo conoscevo come giocatore dagli anni di Vado e l’ho seguito nella sua carriera. Ho avuto la fortuna di allenarlo per alcuni mesi e ho apprezzato le sue qualità come uomo, un uomo umile che, nonostante potesse vantare un passato illustre, era il primo ad arrivare ad allenamento e l’ultimo ad andarsene. Ieri sera, quando mi hanno chiamato per darmi la notizia ho provato un dolore immenso. Ho passato la notte insonne. Una grande perdita per lo sport, ma, soprattutto, per la sua famiglia. Sono vicino a loro”.
Valentino Papa: “Ancora non ci credo. Abbiamo fatto un anno insieme, lo ricordo come una persona eccezionale, un vero professionista. La corsa era la sua passione, se correva stava bene, era il suo sfogo. Lo ricordo come una persona eccezionale dal lato umano. Fa male sapere che non c’è più. Ci siamo visti lunedì scorso all’incontro con mister Sannino e ci siamo promessi che ci saremmo incontrati in un’amichevole con il Savona. Ci sentivamo molto spesso e mi aveva fatto i complimenti per la nostra vittoria del campionato”.
Roberto Iannolo: “Era un atleta e una persona per bene, è un grande dispiacere. Sono senza parole. Era un uomo umile, aveva giocato ad alti livelli, ma aveva avuto l’umiltà di venire a giocare con noi a Imperia. Si allenava sempre al massimo, un vero professionista. Quando mi hanno scritto per comunicarmi la notizia non potevo crederci. Faccio le mie sentite condoglianze alla sua famiglia”.
Gianluca Bocchi: “Non siamo mai stati compagni di squadra, l’ho sempre affrontato da avversario. L’ultima volta l’estate scorsa a un torneo. Giocava con ragazzi molto più giovani di lui ed era quello che correva di più e parlava di meno. Imponeva la sua grande leadership all’interno dello spogliatoio senza mai alzare la voce. Un vero leader pur nella sua umiltà. È arrivato in Serie A con le sue forze. Non aveva un tecnica eccelsa, ma la sua determinazione lo ha portato a livelli altissimi. Un personaggio che ha fatto del bene al calcio. Non ho mai sentito un collega parlare male di lui e, nel mondo del calcio, è cosa rara”.
Giancarlo Riolfo: " Paolino, non ho parole. Solo tristezza per questa notizia".

"La mandrakata". Risultati 11° concorso (ritorno)

Queste le risposte esatte dell' 11° concorso del girone di ritorno de "La mandrakata":
1) 0-2
2) 0-5
3) Nessuno
4) Del Giudice
5) No

Questa la classifica odierna (in rosso chi ha giocato jolly):
1 punto: epascal, d.k, mattewthemonster, fantomas, gila, edicola onegliese
0 punti: skyfo, im1923, roby il mitico

Questa la classifica dopo 11 giornate (in rosso chi ha giocato jolly):
37 punti: gila
22 punti: roby il mitico
22 punti: d.k

21 punti: fantomas
21 punti: epascal
20 punti: im1923
17 punti: skyfo
17 punti: stefano
17 punti: mattewthemonster
10 punti: edicola onegliese

Domenica incredibile anche per i concorsi a pronostici, con tutti o quasi a conquistare un solo punto.
Appuntamento a mercoledì, per i pronostici di Gozzano-Imperia.

lunedì 25 marzo 2013

Chi rompe non paga ed i cocci sono nostri

Cominciamo dalle cose belle che ci restano in dote dopo questa domenica trascorsa al "Nino Ciccione": mancano solo 6 partite alla fine del Campionato e 42 giorni all'ultima partita della stagione.
Terminate le notizie positive, da cosa vogliamo cominciare?
Fate voi, c'è l'imbarazzo della scelta.
Quello di ieri pomeriggio è il terzo 0-5 della storia neroazzurra: ahimè, ho assistito a tutte queste trionfali ed indimenticabili domeniche, curiosamente accadute sempre nel corso di un Campionato di Serie D.
La prima nella stagione 2000/2001, esattamente l' 08/10/2010, quando il Presidente Milo Durante allestì una compagine che era una banda di imberbi ragazzini (età media 19 anni), allenati da Francois Radio, venne travolta dal Derthona: sappiamo tutti o quasi che quella squadra arrivò ultima in Campionato, ma il suo compito, alla fine, lo portò a termine, quello di finire il Torneo e salvare il titolo sportivo: infatti, la stagione successiva, l'Imperia venne ripescata e restò in Serie D.
Il secondo 0-5 casalingo risale alla stagione 2006/2007, esattamente al 10/12/2006, quando la squadra del Presidente Gianfranco Montali e di mister Alberto Merlo prese un pokerissimo dal Casale: la squadra venne comunque incitata per tutti i 90 minuti da una commuovente Gradinata Nord e, tra mille difficoltà, raggiunse una miracolosa salvezza, grazie al sacrificio, alla professionalità ed all'attaccamento ai nostri colori dei ragazzi che scendevano in campo la domenica.
Cosa resterà di questa “manita” in faccia ai tifosi neroazzurri?  Nulla, temo.
Perchè, forse, la prossima stagione, sempre se ci sarà una prossima stagione, tutti o quasi tutti i protagonisti, in campo e fuori, di questa domenica bestiale, non faranno più parte della dirigenza, così  come molti dei giocatori scesi in campo mettendo in scena uno spettacolo indecoroso (d'accordo che molti di loro palesano limiti tecnici evidenti, ma almeno la maglia la dovrebbero onorare dando tutto, sudandola e sporcandola, cosa che non tutti hanno fatto), così come  i componenti dello staff tecnico.
Per tutti loro questa stagione sarà una breve ma intensa parentesi  che dimenticheranno in fretta: il problema è che loro hanno rotto il giocattolo, forse non pagheranno, ma i cocci saranno nostri...
Un doveroso pensierino a chi continua a credere o vuole far credere che alcuni avventori del blog ed il sottoscritto godano delle disgrazie della propria squadra del cuore. Ieri nessuno di noi ha fatto sadicamente festa, semmai, in Tribuna “Vip” c'era chi, ieri pomeriggio, ma non solo, sorrideva delle nostre disgrazie o fumava serenamente... evidentemente ritengono non siano problemi loro.
Forza Imperia, sempre!

La fotografia della domenica

domenica 24 marzo 2013

Ciao Paolino

Una notizia terribile, che lascia senza parole.
Ieri pomeriggio, nel corso della "Maremontana" è deceduto l'ex centrocampista dell'Imperia calcio Paolo Ponzo.
L'ex neroazzurro partecipava alla corsa ed è stato colpito da un malore.
Soccorso sulle alture di Balestrino, in una zona impervia, dove militi del 118, vigili del fuoco e soccorso alpino hanno lavorato per ore per trasportarlo con la barella verso un mezzo che potesse portarlo al Santa Corona di Pietra Ligure. Qui Paolo Ponzo è giunto in condizioni disperate ed è deceduto. Inutili i tentativi di rianimazione: un arresto cardiaco non gli ha lasciato scampo.
Un solo anno con noi, la scorsa stagione, sufficiente per apprezzarne le doti umane di un ragazzo straordinario, che ci lascia all'età di soli 41 anni.
Ciao Paolo, non ti dimenticheremo.







Sondaggio. (Non) Votare il migliore contro il Bogliasco d'Albertis

Normalmente, in occasione delle gare interne, su IM1923 c'è il sondaggio per votare il migliore in campo nella gara interna, nell'ambito del sondaggio "Il neroazzurro dell'anno".
Mi scuso coi lettori del blog, ma questa domenica non me la sento davvero di invitarvi a votare il miglior neroazzurro in campo contro il Bogliasco d'Albertis... anche se a scusarsi, dovrebbero essere altri, visto lo spettacolo deprimente cui abbiamo assistito oggi.

28° giornata (11° ritorno). Imperia-Bogliasco d'Albertis: 0-5

Questo pomeriggio, al "Nino Ciccione", con fischio d'inizio dell'arbitro Michele Lombardi di Brescia alle ore 15,00, l'Imperia affronta il Bogliasco d'Albertis, allenato dall'ex calciatore del Genoa Enrico Nicolini.
Dopo l'importante vittoria esterna in rimonta contro il Verbania, i neroazzurri devono cercare ad ogni costo la vittoria per alimentare le residue speranze di agganciare il treno play out, che ora dista a 4 punti.
Domenica importantissima, quindi, per i neroazzurri, ma anche per il loro uno più rappresentativo, Roberto Iannolo, che questo pomeriggio collezionerà la presenza numero 263 con la casacca dell'Imperia, agganciando al 2° posto assoluto in questa graduatoria, il difensore Giancarlo Ronco.
LA FORMAZIONE
Assenti per squalifica due pilastri della squadra, Claudio Vago e Nicholas Costantini, tutto il resto della rosa è a disposizione di Alessandro Lupo. Confermato tra i pali Alessandro Trucco, Amerigo Castagna, dopo il gol vittoria realizzato domenica, dovrebbe riconquistare una maglia di titolare al fianco dell'insostituibile "Mago" Roberto Iannolo, vice capocannoniere del Torneo.
LA CRONACA
Pioggia leggera ma incessante, terreno pesante ma in discrete condizioni, sugli spalti poco più di un centinaio di spettatori.
Alessandro Lupo schiera questi undici: Trucco, Laera, Eugeni, Del Giudice, Fiani, Sillano, Ambrosini, De Rita,  Castagna, Iannolo e Giglio. Enrico Nicolini rispone con Dinaro, Ungaro, Riggio, Rega, Donato, Savi, D'Ambrosio, Manzo, Vanni, Volpe e Romei.
12' Castagna vince un contrasto con un difensore ospite, si libera e, anzichè servire Iannolo, tenta la conclusione dal limite che è respinta di piede a Dinaro
32' innocuo tiro cross di Savi, Trucco fa un pasticcio incredibile, perde la sfera, che giunge sui piedi di Romei che insacca: 0-1 ed ennesimo regalo di uno dei portieri neroazzurri agli attaccanti avversari
34' cross in area, Trucco resta immobile nell'area piccola, con Vanni che stacca ed insacca con un colpo di testa: 0-2 e partita chiusa col minimo sforzo ai genovesi
39' contropiede ospite, con tiro dal limite di Romei deviato coi pugni in angolo a Trucco
44' ammonito Del Giudice per gioco falloso
La prima frazione di gioco termina 0-2, coi neroazzurri inesistenti nella gara che avrebbe dovuto essere quella della vita
Ad inizio ripresa, doppio cambio per l'Imperia: entrano Mastrojanni e Garibbo ed escono De Rita e Del Giudice
Si aspetta una reazione almeno d'orgoglio dei neroazzurri ed invece sono i padroni di casa a marciare senza sforzo sulle macerie dell'Imperia
51' ammonito Giglio
55' Romei, scattato sul filo del fuorigioco, insacca alle spalle di Trucco: 0-3
57' azione fotocopia del gol di Romei, con Volpe che trafigge Trucco: 0-4
61' ammonito Laera
65' esce Ambrosini ed entra Greco
67' cross di Iannolo, debole colpo di testa di Mastrojanni respinto da Dinaro
74' il neo entrato Iadaresta insacca con un colpo di testa, con Trucco per nulla reattivo: 0-5
La gara finisce qui, tra i cori i scherno e contestazione dei pochi che ancora hanno la voglia, ma soprattutto il coraggio di assistere a simili spettacoli
Non me ne vorrà l'allenatore Lupo, ma uno spettacolo così indecente non lo si era mai visto.
L'unica nota positiva è che mancano ancora 6 gare al termine della stagione probabilmente più deprimente ed umiliante della storia neroazzurra.
Complimenti a tutti !
IMPERIA: Trucco, Sillano, Fiani, Laera, Eugeni, De Rita (46' Mastrojanni), Del Giudice (46' Garibbo), Ambrosini (65' Greco), Giglio, Iannolo, Castagna. All. Lupo

BOGLIASCO D'ALBERTIS: Dinaro, Ungaro, Donato, Rega, Riggio, Volpe, D'Ambroso, Manzo (65' Cammarosano), Savi, Romei (74' Corallo), Vanni (60' Iadaresta). All. Nicolini
ARBITRO: Lombardi di Brescia

28° giornata (11° ritorno). Risultati, marcatori e classifica

ASTI-TORTONA VILLALVERNIA: 1-0. 79' Lo Bosco
BORGOSESIA-VERBANIA: 0-0
CHIAVARI CAPERANA-GOZZANO: 1-2. 47' Mair (G), 81' Baudinelli (C), 85' Grigis (G)
CHIERI-NOVESE: 0-2. 40' Nannini, 89' rig. Bigatti
DERTHONA-BRA: 1-0. 72' Montingelli
FOLGORE CARATESE-SANTHIA: 0-2. 38' Brognoli, 54' Belleri
IMPERIA-BOGLIASCO: 0-5. 32' e 55' Romei, 35' Vanni, 58' Volpe, 74' Iadaresta
SESTRI LEVANTE-VERBANO: 2-0. 64' Lazzaro, 67' Tabbiani
TREZZANO-LAVAGNESE: 1-1. 17' rig. Franca (L), 50' Luongo (T)
CLASSIFICA
BRA 59
SANTHIA' 56
LAVAGNESE 55
CHIERI 54
BORGOSESIA 45
CHIAVARI CAPERANA 43
FOLGORE CARATESE 43
DERTHONA 42
VERBANIA 36
BOGLIASCO 35
GOZZANO 34
ASTI 33
SESTRI LEVANTE 31 *
VERBANO 27
TORTONA VILLALVERNIA 25 *
NOVESE 25
TREZZANO 24
IMPERIA 19
* 1 gara in meno

sabato 23 marzo 2013

Giudice Sportivo

Squalificato per un turno (8° infrazione) Nicholas Costantini, ammonizione con diffida (7° infrazione) per Marco Eugeni, ammonizione (5° infrazione) per Amerigo Castagna ed ammonizione (2° infrazione) per Roberto Iannolo.

La terna arbitrale

Arbitro di Imperia-Bogliasco d'Albertis sarà Michele Lombardi di Brescia, coadiuvato da Carmine Graziano ed Andrea Bologna di Mantova.

venerdì 22 marzo 2013

L'uomo delle magie e dei record

Domenica prossima, se Alessandro Lupo lo schiererà in campo in occasione della partita contro il Bogliasco d'Albertis, Roberto Iannolo collezionerà la presenza numero 263 con la casacca neroazzurra, così come Giancarlo Ronco, secondo nella speciale graduatoria dei calciatori dell'Imperia calcio (presenze conteggiate dalla stagione 1959/1960 ad oggi, poichè i dati delle stagioni precedenti sono incompleti).
La partita successiva, poi, "Il Mago" raggiungerà al vertice delle presenze con la casacca neroazzurra Luigi Bosca (nella fotografia a fianco, assieme ad un altro grande attaccante neroazzurro, Milly Giordano): insomma, dopo aver sbaragliato la classifica dei migliori marcatori neroazzurri, con le attuali 129 reti realizzate, Roberto Iannolo collezionerà un altro prestigioso record.
Onore al "Mago"... e le magie ed i record non finiscono certo qui!

La prossima avversaria. G.S. Bogliasco d'Albertis

Il Bogliasco d'Albertis di mister Enrico Nicolini, subentrato a Guido Pagliuca, è attualmente 10° in classifica ed ha totalizzato 32 punti, frutto di 8 vittorie (7 in casa e 1 in trasferta), 8 pareggi (3 in casa e 5 in trasferta) e 11 sconfitte (3 in casa e 8 in trasferta).
I gol fatti sono 32 (22 in casa, 10 in trasferta) e quelli subiti 38 (13 in casa e 25 in trasferta).
Cannonieri biancoblù:
9 RETI: Vanni
6 RETI: Pulina (ceduto)
4 RETI: Pierobon (ceduto)
3 RETI: Riggio
2 RETI: D'Ambrosio, Volpe
1 RETE: Bonacina, Donato, Rega, Romei, Savi
1 AUTORETE A FAVORE: Pinelli (Verbania)
La gara d'andata, disputata al "Broccardi" di Santa Margherita Ligure l'11-11-2012, era terminata con la vittoria del Bogliasco d'Albertis per 2-1.
Imperia e Bogliasco d'Albertis si sono affrontate, nella loro storia, 1 sola volta al "Nino Ciccione", nella stagione 2005/2006 (Campionato di Eccellenza).
Questo il tabellino della gara, disputata il 15-01-2006 e vinta dai neroazzurri per 3-0 (nella fotografia il gol del vantaggio realizzato da "Gianbo" Bocchi).
RETI: 35’ Bocchi, 71’ Notari, 92’ Chiarlone
IMPERIA: Soldano, Benassi, Panizzi, Notari, Bocchi (90’ Collodoro), Di Placido, Gorretta, Siciliano, Mazzei (76’ Garibbo), De Simeis (62’ Tenuta), Chiarlone. All. Riolfo
BOGLIASCO: Imbesi, Silvestri, Cremonesi, Lucentini, Bertino, Cilione, Lena, Sangiuliano, Frazzetto, Perna (65’ Marelli), D’Elia (65’ Roti). All. Torre
ARBITRO: Filangieri di Chiavari
Questi dati statistici sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.
Per aggiornamenti della rosa del Bogliasco d'Albertis fate riferimento al post dedicato al calciomercato invernale.

giovedì 21 marzo 2013

Settore giovanile. Juniores

Una sconfitta ed un pareggio per la Juniores di Andrea Caverzan, nella 22° e nella 23° giornata di Campionato.
La gara interna contro il Sestri Levante è terminata 1-1. Questo il tabellino della gara:
Reti: 37' Simi, 22' st Alberti.
Imperia: Ennouri, Arrigo (24' st Ansaldi), Falzone, Damasco, Lamarra, Alberti, Littardi, Faedo (12' st Taliercio), Gagliano, Garibbo, Plebani (16' st Licausi).
Sestri Levante: Ussi, Balbis, Lambruschini, Migliaccio, Podestà, Muzzio, Condorelli, Fabbri, Simi, Righetti (31' st Bottino), Giancana (40' st Carluccio).
E' invece terminata 4-2 la gara esterna contro il Chiavari Caperana.
Questo il tabellino della partita:
Reti: 31' e 18' st Turcato, 39' Andriello, 43' Serventi, 3' st e 30' st Casassa.
Chiavari Caperana: Buriano, Tomaini L., Perucchio, Bertano, Tomaini G., Pini (1' st Gaidone), Bertucci (20' st Levaggi Omar), Serventi, Turcato, D'Alpaos, Andriello (31' st Perrone).
Imperia: Casella, Bruno, Littardi, Zinghini, Falzone, Costamagna (13' st Lupinetti), Ansaldi (30' Damasco), Taliercio, Gagliano, Casassa, Licausi.
Questa è la classifica del Campionato:
BOGLIASCO D’ALBERTIS 47
CHIERI 45
ASTI 41
TORTONA VILLALVERNIA 38
CHIAVARI CAPERANA 38
LAVAGNESE 34
BRA 33
SANTHIA' 30
NOVESE 27
IMPERIA 27
DERTHONA 26
SESTRI LEVANTE 19
VERBANIA 18
BORGOSESIA 15
Prossimo impegno per i neroazzurri, sabato prossimo, al "Nino Ciccione", contro il Borgosesia.

La mandrakata. 11° giornata (ritorno)

Undicesima giornata del girone di ritorno de "La mandrakata", il concorso pronostici di Im1923. Il regolamento potete leggerlo cliccando qui.
Nei commenti a questo post dovete pronosticare, relativamente alla partita Imperia-Bogliasco d'Albertis:
1) il risultato del 1° tempo (2 punti). Risposta: il punteggio.
2) il risultato finale (4 punti). Risposta: il punteggio.
3) il nome dell'eventuale primo marcatore neroazzurro (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
4) il nome dell'eventuale primo neroazzurro a prendere un cartellino giallo o rosso (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
5) se sarà assegnato almeno un calcio di rigore (1 punto). Risposta: SI o NO.
Ricordo che, in una delle 17 giornate, sarà possibile giocarsi un jolly: gli scommettitori, quando lo giocheranno, raddoppieranno il punteggio ottenuto in quel pronostico.
Quello che vi chiedo è di crearvi (se non lo avete ancora) un account google: questo mi faciliterà per poter stilare la classifica settimanale e vi permetterà di poter eliminare o modificare il pronostico fatto, prima della scadenza del termine fissato. Per crearlo, basta andare nella pagina dove scrivete in vostri commenti oppure cliccate qui. In un minuto avrete il vostro account google, che potrete personalizzare con fotografie o altre belinate, andando su modifica profilo.
Chiunque vorrà iniziare a giocare da questa giornata, partirà dal punteggio dell'ultimo in classifica, cioè da 9 punti.
Pronosticate! C'è tempo fino alle ore 14.30 di domenica.

mercoledì 20 marzo 2013

Recupero 26° giornata

Questo pomeriggio, alle ore 14,30, al "Sivori" di Sestri Levante è in programma Sestri Levante-Tortona Villalvernia, recupero della 26° giornata, molto importante in chiave salvezza.
AGGIORNAMENTO
Ancora una volta il terreno di gioco del "Sivori" non ha retto le piogge di questi giorni e, pertanto, la gara è stata nuovamente rinivata a data da destinarsi, probabilmente a mercoledì prossimo.

"La mandrakata". Risultati 10 giornata (ritorno)

Queste le risposte esatte del 10° concorso del girone di ritorno de "La mandrakata":
1) 0-0
2) 1-2
3) Iannolo
4) Costantini
5) No
Questa la classifica odierna (in rosso chi ha giocato jolly):
8 punti: epascal, d.k
7 punti: fantomas
4 punti: mattewthemonster, gila
3 punti: roby il mitico
1 punto: im1923
0 punti: skyfo
Questa la classifica dopo 10 giornate (in rosso chi ha giocato jolly):
36 punti: gila

22 punti: roby il mitico
21 punti: d.k

20 punti: im1923
20 punti: fantomas

20 punti: epascal
17 punti: skyfo
17 punti: stefano
16 punti: mattewthemonster
9 punto: edicola onegliese Bel balzo in avanti dei vincitori di tappa, epascal e d.k, ma la vetta è sempre più lontana per tutti. Gila, infatti, comanda il gruppo con ben 14 punti di vantaggio su roby il mitico. In fondo, sempre più solo, edicola onegliese. Appuntamento a giovedì, per i pronostici di Imperia-Bogliasco d'Albertis.

Classifica marcatori

18 RETI: Diagne (Bra)
14 RETI: Guidetti (Borgosesia), Iannolo (Imperia), Di Paola (Santhià)
13 RETI: Baudinelli (Chiavari Caperana), Montante (Chieri), Franca (Lavagnese)
10 RETI: Tettamanti (Borgosesia), Baldi (Bra), Rossi (Santhià), Guerrisi (Trezzano)
9 RETI: Vanni (Bogliasco), Dalla Costa (Bra), Pasquero (Lavagnese), Pinelli (Verbania)
8 RETI: Valente (Derthona), Mair (Gozzano), Currarino (Lavagnese), Pierobon (Santhià e Bogliasco) e Belleri (Santhià), Marzeglia (Verbania)
7 RETI: Beltrame (Bra), Santoro (Chieri), Sansonetti (Folgore Caratese), Gasparri (Verbano)
6 RETI: Perrone (Asti), Pulina (Bogliasco), Lunardon (Borgosesia), Dolce (Chiavari Caparana), Quintana (Sestri Levante), Geografo, Nohman (Tortona Villalvernia)
5 RETI: Cargiolli (Chiavari Caperana), Berberi (Chieri), Miftah (Dertona), Cabrini (Gozzano), Brognoli e Minicleri (Santhià), Florio, Mosti (Sestri Levante), Luongo (Trezzano), Tiboni (Verbania), Ruggiero (Verbano)
4 RETI: Grasselli, Niang (Chiavari Caperana), Chirico (Derthona), Chiaia, Guidetti, Rebuscini (Folgore Caratese), Balacchi (Novese), Romano (Verbania)
3 RETI: Lo Bosco(Asti), Riggio (Bogliasco), Begolo, Chieppa, Montesano (Borgosesia), Giacomoni (Bra), Boggiano, Carbonaro (Chiavari Caperana), Borettaz, Rognone (Chieri), Barzotti (Folgore Caratese), Gambirasio (Gozzano), Castagna, Costantini, Vago (Imperia), Croci, Poesio (Lavagnese), Bigatti, Di Gennaro (Novese), Visciglia (Santhià), Mezgour, Noventa, Tabbiani (Sestri Levante), Rossi F., Rota (Trezzano), Moro (Verbano)
2 RETI: Poi (Asti), D'Ambrosio, Volpe (Bogliasco), Giraudo, Romani (Borgosesia), Anderson (Bra), Cardini, Del Nero (Chiavari Caperana), Manasiev, Nicolini, Valfrè (Chieri), Cvetkovic, Mazzocca (Derthona), Fusco, Sarao (Gozzano), Avellino, Garrasi (Lavagnese), Camussi (Novese), Del Signore (Santhià), Cosmai (Trezzano), Romano (Verbania), Piyuka (Verbano), Bartolini, Di Lernia, Magnè (Totrtona Villalvernia)
1 RETE: Alvitrez, Bellitta, Ciolli, Colombo, Frascoia, Giorgione, Mariani, Oliviero (Asti), Bonacina, Donato, Rega, Romei, Savi (Bogliasco), Benincasa, Colombo, D'Iglio (Borgosesia), Chiatellino, Ciccomascolo, Cupperi, Galfrè, Muceli (Bra), Daidone, Di Berardino, Pirrotta, Prizio (Chiavari), Conrotto, D'Alessandro, Didu, Drago, Naturale, Scavone (Chieri), Di Leo, Rampinini, Tonetto, Vaira (Derthona), Cheremeh, Concina, Dallera, Gianola, Marrone (Folgore Caratese), Bosis, Casella, Chimenti, Dallera, Gemelli, Lemma, Perelli, Troiano (Gozzano), Dimiceli, Gagliardi, Giglio (Imperia), Di Martino, Merlin, Rusca, Sogno, Vinci (Lavagnese), Cesana, Ferrando, Jafri, Mazzaro, Nannini, Porceddu, Rebolini, Serra, Taverna (Novese), Koetting, Pramotton, Tos (Santhià), Capuano, Coghe, Lazzaro, Paterno, Sabbione, Venturini (Sestri Levante), Di Placido, Mazzini, Shala, Viviani (Tortona Villalvernia), Balzarini, Checchi, Giunti, Migliavacca, Porro (Trezzano), Andriulo, Ciana, Incontri, Lipari, Manfroni, Micheli, Volpara, Zigliani (Verbania), Alfonso, Amelotti, Cocito, De Filippis, Doni, Espinal, Orlando, Pagano (Verbano)
1 AUTOGOL: Nanni (Novese) pro Asti; Ciccomascolo (Bra) pro Folgore Caratese; Sala (Folgore Caratese) e Drudi (Novese) pro Verbania; Donzellini (Imperia) pro Asti; Rebuscini (Folgore Caratese) pro Chiavari Caperana, Guidi (Verbano) pro Gozzano; Pinelli (Verbania) pro Bogliasco

martedì 19 marzo 2013

Video. Verbania-Imperia


video
Il video dei tre gol della partita Verbania-Imperia, tratto da VCOazzurratv.
Potete rivedere questo ed altri video, nel canale youtube di IM1923


Salta la panchina

Esonerato l'allenatore del Sestri Levante Juary.
Sulla panchina del Sestri Levante siederà Fabio Fossati, ex Borgorosso e Chiavari Calcio Caperana.

Attenti a quei due

Festeggiamenti neroazzurri sotto la neve di Verbania
 "Il mago" Roberto Iannolo                            Il bomber "Amerigo Castagna


fotografie tratte da sportvco.com

lunedì 18 marzo 2013

Proviamoci !

Una vittoria importantissima, in rimonta, che abbinata alle contemporanee sconfitte delle tre squadre davanti a noi (Novese, Trezzano e Tortona Villalvernia) riapre uno spiraglio salvezza per i neroazzurri, quando ormai tutto sembrava finito.
Al "Carlo Pedroli" di Verbania, l'Imperia getta il cuore oltre l'ostacolo e, a 2 minuti dal termine dei tempi regolamentari, con Amerigo Castagna (l'uomo dei gol in trasferta, il 3° lontano dal "Nino Ciccione") completa la rimonta iniziata dal solito "magico" Roberto Iannolo (14° gol stagionale, 129° con la casacca neroazzurra) e ridà nuovamente un senso all'ultimo mese e mezzo di Torneo.
In attesa del recupero in programma mercoledì Sestri Levante-Tortona Villalvernia, la classifica nei bassofondi è questa:
Sestri Levante 28
Verbano 27
Tortona Villalvernia 25
Trezzano 23
Novese 22
Imperia 19
2 di queste squadre retrocederanno direttamente in "Eccellenza", le altre si giocheranno la salvezza.
E' presto per fare tabelle: con il Trezzano ed il Tortona Villalvernia in caduta libera (4 sconfitte consecutive per entrambe), e con la Novese che, seppure in ripresa, non riesce a dare il colpo di reni decisivo, l'Imperia, che ha gli scontri diretti a favore solo con il Trezzano, dovrà giocare l'ultima gara del Torneo, in trasferta, contro la Novese: se riusciamo nell'impresa, mai riuscita in questa stagione, di inanellare qualche risultato utile consecutivo, l'appuntamento decisivo è fissato al 5 maggio al "Costante Girardengo" di Novi Ligure.
Mancano 7 partite al termine, 7 battaglie da giocare col coltello tra i denti: in casa contro Bogliasco, Santhià,
Borgosesia e Sestri Levante, in trasferta contro Gozzano, Chiavari Caperana e Novese.
Sarebbe davvero un peccato non provarci, vero?

"Lupensiero" post partita

"Lupensiero" post partita su puntoimperia.it
"Abbiamo fatto un passo avanti sotto il punto di vista umano ancora prima che sportivo. Nessuno sembra credere più alla salvezza, ma noi ci crediamo ancora. Sono contento per i ragazzi, che hanno dimostrato di tenerci. Hanno voluto andare in ritiro e preparare al meglio la partita. E' una vittoria tutta loro. Domenica affronteremo in casa il Bogliasco. E' una partita fondamentale. I ragazzi devono metterci tutta la grinta possibile. Vorrei sempre prestazioni come quella di oggi. Siamo andati sotto, ma abbiamo avuto la forza di pareggiare e di andare a vincere. Non mi sono piaciute alcune delle ultime partite. Mi hanno dato fastidio. In campo bisogna sempre dare il 100%. Ho ancora il rammarico per le sconfitte rimediate con Bra e Chieri. Con un pò di fortuna avremmo potuto portare a casa qualche punto in più. Ora comunque siamo a 3 punti dalla penultima e a 4 dalla terzultima. Con 21 punti a disposizione ci dobbiamo credere, a partire da domenica".




domenica 17 marzo 2013

27° giornata (10° ritorno). Verbania-Imperia: 1-2

Questo pomeriggio alle ore 14,30, agli ordini di Achille Simiele di Albano Laziale, l'Imperia affronta, al "Carlo Pedroli" di Verbania, i padroni di casa allenati da Alessandro Oliva.
I neroazzurri paiono ormai condannati ad un'annunciata ed ingloriosa retrocessione, nonostante la matematica conceda loro qualche piccola possibilità di agganciare la zona play out, lontana 7 punti: ma il trend preso dalla squadra di Alessandro Lupo (4 sconfitte consecutive) non invita certo all'ottimismo... un vero peccato, perché questo Torneo si sta dimostrando di una pochezza disarmante.
Quindi, sarebbe opportuno utilizzare i due mesi che mancano alla fine del Campionato, per gettare le basi per il futuro, facendo fare esperienza ai migliori ragazzi della Juniores e non schierando quei giocatori che, sicuramente, non faranno parte dell'Imperia che verrà... soprattutto, sarebbe ora che i dirigenti neroazzurri, silenti da tempo immemore, comunicassero ai tifosi neroazzurri quali siano i loro propositi.
LA FORMAZIONE
Assente Claudio Vago, squalificato per due turni dal Giudice Sportivo, tutto il resto della rosa è a disposizione di Alessandro Lupo.
Nel Verbania, che cerca un successo che manca da oltre due mesi, assente solo lo squalificato Carlo Viscomi, ballottaggio in porta tra il giovane Nicolò Galli e l'esperto Andrea Pansera.
LA CRONACA
Temperatura vicino allo 0°, con fiocchi di neve che scendono sempre più incessanti, terreno in discrete condizioni, sugli spalti circa 200 spettatori.
Alessandro Lupo conferma gli undici scesi in campo domenica scorsa, con De Rita al posto di Vago ed Eugeni al posto di Alberti, schierando inizialmente questi undici giocatori: Trucco, Laera, Eugeni, Del Giudice, Fiani, De Rita, Sillano, Costantini, Mastrojanni, Iannolo, Giglio.
Il Verbania conferma l'undici sceso in campo domenica scorsa a Gozzano: Galli, Martinella, Pioletti, Viscomi, Magni, Micheli, Incontri, Manfroni, Andriulo, Pinelli e Tiboni.
Sono i padroni di casa a menare le danze, senza però mai rendersi pericolosi dalle parti della porta difesa da Trucco.
L'unica occasione da rete è neroazzurra, con un tiro dal limite di Iannolo.
La prima frazione di gioco è terminata a reti inviolate.
Non cambia l'andamento della gara nella ripresa, coi padroni di casa che si rendono pericolosi con due conclusioni di Micheli e Manfroni, che non impensieriscono Trucco.
Al 56' esce De Rita ed entra Castagna
Al 65' padroni di casa passano in vantaggio: cross del neo entrato Romano, Tiboni non riesce a colpire la sfera, che giunge sui piedi di Micheli che, complice un'incertezza fatale di Eugeni, infila Trucco.
Trascorrono 2 minuti ed il solito, immenso, Roberto Iannolo, servito da un preciso lancio di Costantini, tutto solo in area davanti a Galli, pareggia i conti con un perfetto tiro al volo: 14° rete stagionale per "Il mago" neroazzurro, 129° con la casacca neroazzurra. C'è da aggiungere altro?
Al 77' esce Del Giudice ed entra Garibbo e, 5' dopo, esce Mastrojanni ed entra Greco.
Finale ad alta tensione: all'87' vibranti proteste dei padroni di casa per una presunta presa della sfera di Trucco oltre il limite della propria area; sul rovesciamento di fronte Castagna parte solo palla al piede verso la porta difesa da Galli e lo infila: 3° rete stagionale, tutte in trasferta, per l'attaccante piemontese e l' 1-2 è servito.
La gara termina con la vitttoria dei neroazzurri : le contemporanee sconfitte di Novese, Trezzano e Tortona Villalvernia, riaprono uno spiraglio salvezza per l'Imperia.
VERBANIA: Galli, Martinella, Viscomi, Pioletti, Magni, Manfroni, Micheli, Andriulo, Incontri (63' Romano), Pinelli (54' Lipari), Tiboni. All. Oliva
IMPERIA: Trucco, Laera, Eugeni, Del Giudice (77' Garibbo), Piani, De Rita (56' Castagna), Sillano, Costantini, Mastrojanni (82' Greco), Iannolo, Giglio. All. Lupo
ARBITRO: Simiele di Albano Laziale

27° giornata (10° ritorno). Risultati, marcatori e classifica

BOGLIASCO-TREZZANO: 1-0. 27' Romei
BRA-CHIAVARI CAPERANA: 2-1. 15' Anderson (B), 42' Niang (C), 55' Baldi (B), 75' Diagne (B)
FOLGORE CARATESE-CHIERI: 2-0. 67' e 91' Rebuscini
LAVAGNESE-SESTRI LEVANTE: 1-1. 37' rig. Franca (L), 40' rig. Mosti (S), 87' Croci (L)
NOVESE-DERTHONA: 0-1. 79' Tonetto
SANTHIA-ASTI: 1-2. 45' Poi (A), 47' Lo Bosco (A), 63' Visciglia (S)
TORTONA VILLALVERNIA-BORGOSESIA: 0-2. 51' Lunardon, 75' Begolo
VERBANIA-IMPERIA: 1-2. 65' Micheli (V), 67' Iannolo (I), 88' Castagna (I)
VERBANO-GOZZANO: 1-0. 32' rig. Ruggiero
CLASSIFICA
BRA 59
LAVAGNESE 54
CHIERI 54
SANTHIA' 53
BORGOSESIA 45
CHIAVARI CAPERANA 43
FOLGORE CARATESE 43
DERTHONA 39
VERBANIA 34
BOGLIASCO 32
GOZZANO 31
ASTI 30
SESTRI LEVANTE 28 *
VERBANO 27
TORTONA VILLALVERNIA 25 *
TREZZANO 23
NOVESE 22
IMPERIA 19
* 1 gara in meno

sabato 16 marzo 2013

Lupter, "Il silenzio dei... colpevoli"

E' un giorno triste per tutti noi: l'immancabile ed attesissimo appuntamento con il "Lupensiero", l'intervista che ogni sabato il mister neroazzurro rilasciava a puntoimperia.it è saltato... anche lui ha preferito tacere, come i suoi silenti dirigenti?

Giudice sportivo

Due turni di squalifica a Claudio Vago "per avere, in azione di gioco, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto".
Ammonizione con diffida (7° infrazione) per Nicholas Costantini, Fabio Laera e Claudio Vago.

La terna arbitrale

Arbitro di Verbania-Imperia sarà Achille Simiele di Albano Laziale (quello coi nei), coadiuvato da Giusy Pecoraro (quella con la cartina geografica alle spalle) di Moliterno e Marco Butera di Bergamo.

venerdì 15 marzo 2013

La prossima avvversaria. Società Sportiva Verbania 1959


La S.S. Verbania 1959 di mister Alessandro Oliva, subentrato a Fabio Nisticò, è attualmente 9° in classifica ed ha totalizzato 35 punti, frutto di 8 vittorie (3 in casa e 5 in trasferta), 11 pareggi (6 in casa e 5 in trasferta) e 7 sconfitte (4 in casa e 3 in trasferta).
I gol fatti sono 35 (14 in casa, 21 in trasferta) e quelli subiti 30 (14 in casa e 16 in trasferta).
Cannonieri biancocerchiati:
9 RETI: Pinelli
8 RETI: Marzeglia
5 RETI: Tiboni
2 RETI: Romano
1 RETE: Andriulo, Ciana, Incontri, Lipari, Manfroni, Volpara, Zigliani
2 AUTOGOL A FAVORE: Sala (Folgore Caratese) e Drudi (Novese)
La gara d'andata, disputata al "Nino Ciccione" il 04-11-2012, era terminata con la vittoria del Verbania per 2-3.
Verbania ed Imperia si sono affrontate, nella loro storia, 4 volte in terra
oiemontese: il bilancio degli scontri diretti è di 1 vittoria dei neroazzuri, 1
pareggio e 2 vittorie deibiancocerchiati, 2 i gol realizzati
dagli imperiesi e 9 dai lacuali.
L'ultima vittoria neroazzurra in terra piemontese è datata 17-10-1998
(stagione 1998/1999, Campionato di Serie D) e porta la firma prestigiosa dell'indimenticabile Franco Rotella: cliccando qui potete rivedere quel bellissimo gol. Questo è il tabellino della gara terminata 0-1:
VERBANIA: Macchi, Natoli, Blaseotto, Di Marco, Milani, Guidetti, Famulari (59' Rota), Ranoia (54' Capacchione), Ciocci, Armentano, Mascheroni (73' Santagostino). All. Erbetta
IMPERIA: Viviani, Bianchi, Barone, Giuntoli, Perrella, Sbravati, Menchini (93' Mosca), Peluffo, Giribone (74' Di Capita), Rotella, Bongiorni (85' Mazzei). All. Benedetti
ARBITRO: Soldi di Cremona
Questi dati statistici sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.
Per aggiornamenti della rosa del Verbania fate riferimento al post dedicato al calciomercato invernale.

La rosa neroazzurra. Stefano Faedo

Nome: STEFANO
Cognome: FAEDO
Luogo di nascita: IMPERIA
Data di nascita: 12-11-1994
Ruolo: Attaccante
Carriera calcistica
Stagione: 2011-12. Squadra: IMPERIA. Serie: Giovanili
Stagione: 2012-13. Squadra: IMPERIA. Serie: D. Pres: 4. Gol: 0

giovedì 14 marzo 2013

Non habemus Papam

Ci sono voluti soltanto due giorni per eleggere il nuovo Pontefice, mentre sono mesi che il Conclave neroazzurro annuncia ma non delibera la nomina del nuovo Papa neroazzurro, la composizione del nuovo Consiglio Direttivo e le nuove cariche sociali.
C'č speranza, per noi fedeli, di vedere una fumata bianca, anzi neroazzurra?

La mandrakata. 10° giornata (ritorno)

Decima giornata del girone di ritorno de "La mandrakata", il concorso pronostici di Im1923. Il regolamento potete leggerlo cliccando qui.
Nei commenti a questo post dovete pronosticare, relativamente alla partita Verbania-Imperia:
1) il risultato del 1° tempo (2 punti). Risposta: il punteggio.
2) il risultato finale (4 punti). Risposta: il punteggio.
3) il nome dell'eventuale primo marcatore neroazzurro (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
4) il nome dell'eventuale primo neroazzurro a prendere un cartellino giallo o rosso (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
5) se sarà assegnato almeno un calcio di rigore (1 punto). Risposta: SI o NO.
Ricordo che, in una delle 17 giornate, sarà possibile giocarsi un jolly: gli scommettitori, quando lo giocheranno, raddoppieranno il punteggio ottenuto in quel pronostico.
Quello che vi chiedo è di crearvi (se non lo avete ancora) un account google: questo mi faciliterà per poter stilare la classifica settimanale e vi permetterà di poter eliminare o modificare il pronostico fatto, prima della scadenza del termine fissato. Per crearlo, basta andare nella pagina dove scrivete in vostri commenti oppure cliccate qui. In un minuto avrete il vostro account google, che potrete personalizzare con fotografie o altre belinate, andando su modifica profilo.
Chiunque vorrà iniziare a giocare da questa giornata, partirà dal punteggio dell'ultimo in classifica, cioè da 9 punti.
Pronosticate! C'è tempo fino alle ore 14.30 di domenica.

La rosa neroazzurra. Mattia Di Nino

Nome: MATTIA
Cognome: DI NINO
Luogo di nascita: SULMONA (AQ)
Data di nascita: 20-10-1992
Ruolo: ATTACCANTE
Carriera calcistica
Stagione: 2011-12. Squadra: CHIETI. Serie: LEGA PRO 2. Pres: 0. Gol: 0
Stagione: marzo 2013. Squadra: IMPERIA. Serie: D. Pres: 5. Gol: 0

mercoledì 13 marzo 2013

Recupero 24° giornata (7° ritorno)

Questo pomeriggio, alle ore 14,30, allo stadio "Fausto Coppi", era in programma il recupero della 24° giornata Derthona-Santhià. La gara è terminata con la vittoria degli ospiti per 0-2, grazie alle reti al 9' di Belleri su calcio di rigore (il 12° stagionale a favore!!!) e di Minincleri all'83'.
In attesa dell'ultimo recupero, Sestri Levante-Villalvernia, in programma presumibilmente mercoledì prossimo 20 marzo, questa è la classifica
BRA 56
CHIERI 54

SANTHIA' 53
LAVAGNESE 51

CHIAVARI CAPERANA 43
BORGOSESIA 42
FOLGORE CARATESE 40
DERTHONA 36
VERBANIA 34
GOZZANO 31
BOGLIASCO 29
SESTRI LEVANTE 28 *
ASTI 27
TORTONA VILLALVERNIA 25 *
VERBANO 24
TREZZANO 23
NOVESE 22
IMPERIA 16
* 1 gara in meno

Classifica marcatori

17 RETI: Diagne (Bra)
14 RETI: Guidetti (Borgosesia), Di Paola (Santhià)
13 RETI: Baudinelli (Chiavari Caperana), Montante (Chieri), Iannolo (Imperia)
12 RETI: Franca (Lavagnese)
10 RETI: Tettamanti (Borgosesia), Rossi (Santhià), Guerrisi (Trezzano)
9 RETI: Vanni (Bogliasco), Baldi e Dalla Costa (Bra), Pasquero (Lavagnese), Pinelli (Verbania)
8 RETI: Valente (Derthona), Mair (Gozzano), Currarino (Lavagnese), Pierobon (Santhià e Bogliasco) e Belleri (Santhià), Marzeglia (Verbania)
7 RETI: Beltrame (Bra), Santoro (Chieri), Sansonetti (Folgore Caratese), Gasparri (Verbano)
6 RETI: Perrone (Asti), Pulina (Bogliasco), Dolce (Chiavari Caparana), Quintana (Sestri Levante), Geografo, Nohman (Tortona Villalvernia)
5 RETI: Lunardon (Borgosesia), Cargiolli (Chiavari Caperana), Berberi (Chieri), Miftah (Dertona), Cabrini (Gozzano), Brognoli e Minicleri (Santhià), Florio (Sestri Levante), Luongo (Trezzano), Tiboni (Verbania)
4 RETI: Grasselli (Chiavari Caperana), Chirico (Derthona), Chiaia, Guidetti (Folgore Caratese), Balacchi (Novese), Mosti (Sestri Levante), Romano (Verbania), Ruggiero (Verbano)
3 RETI: Riggio (Bogliasco),Chieppa, Montesano (Borgosesia), Giacomoni (Bra), Boggiano, Carbonaro, Niang (Chiavari Caperana), Borettaz, Rognone (Chieri), Barzotti (Folgore Caratese), Gambirasio (Gozzano), Costantini, Vago (Imperia), Poesio (Lavagnese), Bigatti, Di Gennaro (Novese), Mezgour, Noventa, Tabbiani (Sestri Levante), Rossi F., Rota (Trezzano), Moro (Verbano)
2 RETI: Lo Bosco (Asti), D'Ambrosio, Volpe (Bogliasco), Begolo, Giraudo, Romani (Borgosesia), Cardini, Del Nero (Chiavari Caperana), Manasiev, Nicolini, Valfrè (Chieri), Cvetkovic, Mazzocca (Derthona), Rebuscini (Folgore Caratese), Fusco, Sarao (Gozzano), Castagna (Imperia), Avellino, Croci, Garrasi (Lavagnese), Camussi (Novese), Del Signore, Visciglia (Santhià), Cosmai (Trezzano), Romano (Verbania), Piyuka (Verbano), Bartolini, Di Lernia, Magnè (Totrtona Villalvernia).
1 RETE: Alvitrez, Bellitta, Ciolli, Colombo, Frascoia, Giorgione, Mariani, Oliviero, Poi (Asti), Bonacina, Donato, Rega, Savi (Bogliasco), Benincasa, Colombo, D'Iglio (Borgosesia), Anderson, Chiatellino, Ciccomascolo, Cupperi, Galfrè, Muceli (Bra), Daidone, Di Berardino, Pirrotta, Prizio (Chiavari), Conrotto, D'Alessandro, Didu, Drago, Naturale, Scavone (Chieri), Di Leo, Rampinini, Vaira (Derthona), Cheremeh, Concina, Dallera, Gianola, Marrone (Folgore Caratese), Bosis, Casella, Chimenti, Dallera, Gemelli, Lemma, Perelli, Troiano (Gozzano), Dimiceli, Gagliardi, Giglio (Imperia), Di Martino, Merlin, Rusca, Sogno, Vinci (Lavagnese), Cesana, Ferrando, Jafri, Mazzaro, Nannini, Porceddu, Rebolini, Serra, Taverna (Novese), Koetting, Pramotton, Tos (Santhià), Capuano, Coghe, Lazzaro, Paterno, Sabbione, Venturini (Sestri Levante), Di Placido, Mazzini, Shala, Viviani (Tortona Villalvernia), Balzarini, Checchi, Giunti, Migliavacca, Porro (Trezzano), Andriulo, Ciana, Incontri, Lipari, Manfroni, Volpara, Zigliani (Verbania), Alfonso, Amelotti, Cocito, De Filippis, Doni, Espinal, Orlando, Pagano (Verbano)
1 AUTOGOL: Nanni (Novese) pro Asti; Ciccomascolo (Bra) pro Folgore Caratese; Sala (Folgore Caratese) e Drudi (Novese) pro Verbania; Donzellini (Imperia) pro Asti; Rebuscini (Folgore Caratese) pro Chiavari Caperana, Guidi (Verbano) pro Gozzano; Pinelli (Verbania) pro Bogliasco