venerdì 30 settembre 2016

La prossima avversaria. F.C.D. Moconesi Fontanabuona 92


ANNO DI FONDAZIONE: 1992
COLORI SOCIALI: Bianco-Rosso
CAMPO SPORTIVO: Stadio Comunale “Cristoforo Colombo" di Ferrada di Moconesi”. Terreno in erba sintetica
SITO INTERNET:
PRESIDENTE: Giovanni De Lenart Debettin
DIRETTORE GENERALE: Tom Cavagnaro
DIRETTORE SPORTIVO: Massimo Azzaro
ALLENATORE: Mauro Foppiano
PORTIERI: Bartoletti Luca (93), Moraglio Marco (92)
DIFENSORI: Arlandini Matteo (96), Dondero Cosimo (91), Ferrarotti Luca (97), Garrasi Simone (85), Rolandelli Michael (93), Sivori Francesco (91), Trebini Paolo (78)
CENTROCAMPISTI: Bacigalupo Federico (95), El Hilali Saif Elhak (85), Foppiano Alessandro (93), Malatesta Flavio (92), Pelosin Cristiano (97), Pomo Federico (93), Rabaglio Marco (91), Rugari Jacopo (96), Salvatori Enrico (98), Sanguineti Andrea (91), Viale Alessandro (93)
ATTACCANTI: Arena Luigi (97), Monticone Andrea (93), Mosto Federico (92), Oneto Pietro (85), Vulpio Michele (98), Zanni Fabio (97)

Scontri diretti. Imperia VS Moconesi Fontanabuona

Imperia e Moconesi Fontanabuona si affrontano per la prima volta nella loro storia.

giovedì 29 settembre 2016

Ciccionepensiero

Intervista di Im1923 al dirigente neroazzurro Daniele Ciccione.
IM1923: Molti assenti, domenica pomeriggio contro l'Albissola. Si può sapere qualcosa di più al riguardo?
D.C.: Ecco il report medico neroazzurro:
Celotto non era disponibile perché la sera prima aveva preso una botta al piede.
Gallo è a riposo per una sospetta pubalgia
Fici rientra in gruppo questa settimana, mentre Alberti lo farà tra 15 giorni circa.
Laera e Castagna, infine, hanno problemi alla schiena e ritengo che tra 15/20 giorni potranno essere a disposizione del mister.
Nelle prossime ore ne sapremo di più e vi informerò tempestivamente.

IM1923: La vostra dirigenza, da sempre, spicca per la mancanza di comunicazione con l'esterno: sul blog, da tempo, martello su questo tasto (e con me moltissimi lettori del blog) ma voi vi ostinate a tacere. Oltretutto, le poche volte in cui avete parlato sono scoppiate polemiche feroci: l'ultimo episodio che ricordo sono le dichiarazioni del Presidente Fabrizio Gramondo relative al post Imperia-Ventimiglia ed all'arrivo di Agustin Battipiedi. Parole che hanno infastidito non poco gli stessi vostri tesserati ed i tifosi.
Perchè questa scelta, che pare insensata e controproducente?
D.C.: E’ vero, è un problema che ha la Società, ne siamo consci, ci stiamo attrezzando con due figure: un addetto stampa ed un responsabile marketing.

IM1923: Sinceramente: vi sentite bersagliati da critiche che reputate ingiuste e bersaglio a prescindere di una parte della tifoseria?
D.C.: Le critiche a volte, se costruttive, servono anche a noi, per fare autocritica e capire dove abbiamo sbagliato.
Spesso, viceversa, mi fanno sorridere perché da sempre non condivido i commenti anonimi. Peraltro riesco a capire, quasi sempre, chi possa essere a scrivere.

IM1923: A parole vi dichiarate disponibili a nuovi ingressi in società, ma in due occasioni (prima con Renato Bersano e poi con Riccardo Del Gratta) i due interlocutori, che parevano seriamente interessati, hanno poi desistito dal loro intento: colpa di chi? Come sono andate le cose, visto che, anche in questo caso, non avete chiarito la questione? C'è qualcuno che è ancora interessato a darvi una mano o a subentrare a voi?
D.C.: Rispondo solo all'ultima domanda perché è giusto non rivangare il passato.
Sì, ci sono persone interessate a darci una mano, non necessariamente a subentrare a noi.  Di concreto, ad oggi nulla, ma abbiamo tempo per pianificare e conoscerci.

IM1923: Il ritorno di Agustin Battipiedi è indubbiamente un colpaccio in grado di aumentare le potenzialità della nostra squadra che ha stupito un po' tutti: la squadra resterà questa o ci saranno dei tagli, come detto dal Presidente Fabrizio Gramondo nella celebre intervista di tre settimane fa?
D.C.: La squadra non è competenza della Società, è la componente Tecnica, che decide. Noi diamo un budget e in quello dobbiamo stare. Battipiedi è quel tipo di giocatore che ti può cambiare gli equilibri ed anche se il tramite ero io, lo ha deciso il Mister.  La rosa sarà sempre composta da giocatori meritevoli di vestire la Nostra Maglia. Sia adesso che in futuro.

mercoledì 28 settembre 2016

Classifica marcatori

4 RETI: Parodi (Genova calcio), Mosto (Moconesi), Di Pietro (Vado)
3 RETI: Gaggero (Albenga), Mura (Rivarolese)
2 RETI: Cargiolli, Piacentini, Sancinito  (Albissola), Zambon (Imperia), Fontana, Latin, Romano (Rivasamba), Marrale, Massaro (Sammargheritese), Battaglia (Sestrese), Miceli, Trotti (Ventimiglia)
1 RETE: Marrale (Albenga), Piana (Albissola), Arnulfo, Roselli, Sighieri (Busalla), Cappannelli, Riggio, Traverso (Genova calcio), Celotto, Corio, De Simeis, Faedo, Malafronte (Imperia), Conodera, Michi (Magra Azzurri), Coluccini, Salku, Vagge (Rapallo), Piccardo, Sighieri (Rivarolese), Cagnazzo, Carbone (Sammargheritese), Lipani, Migliaccio, Tangredi (Sestrese), Mora (Vado), Maggiore, Mozzachiodi (Valdivara), Anzalone, Cardillo, Mantero (Voltrese)

martedì 27 settembre 2016

Papa&Ambro&Moraglia&Sassupensiero

L'analisi di Valentino Papa, dopo la pesante sconfitta contro l'Albissola, tratta da rivierasport.it: "La sconfitta è meritata, ieri siamo rimasti a Imperia. L'esplusione, che francamente è avvenuta per un motivo che ha visto solo l'arbitro, ci ha un pò condizionato è vero, ma non così tanto da determinare il ko. Dopo il vantaggio, ancora in parità numerica, l'Albissola ci aggrediva alto, e forse senza l'espulsione saremmo potuti poi uscire alla distanza perchè la partita era ancora lunga. Però alla fine di tutto è una sconfitta che abbiamo meritato".
Questo, invece, il commento di capitan Alessandro Ambrosini, a calciofashponente.it: "Siamo un po’ amareggiati, la partita loro l’hanno interpretata meglio con più cattiveria e aggressività, abbiamo preso dei gol evitabili nati da disattenzioni. Siamo rimasti uno in meno secondo me ingiustamente e un po’ ha influenzato, però, loro hanno sicuramente meritato di più la vittoria… ci rifaremo domenica prossima".
Ecco, poi, l'opinione di Andrea Moraglia a rivierasport.it: "Chiediamo scusa ai tifosi e tutti per la prestazione, perché quella di domenica non è stata la vera Imperia.
Ora a testa alta cominciamo la settimana analizzando gli errori e lavorando sodo: domenica dobbiamo ripartire alla grande. Non eravamo fenomeni dopo domenica scorsa e di certo non siamo diventati brocchi ora.
Con il lavoro e il sacrificio arriveremo agli obiettivi che vogliamo raggiungere. Siamo un grande gruppo un’ottima squadra".
Infine, l'analisi del D.S. Salvatore Sassu, sul XIX: "Ho trascorso una nottata da incubo, ma da vecchio navigatore del mondo del pallone mi sto riprendendo. E' andato tutto male, tutto male a cominciare dall'approccio molle. Poi abbiamo tentato una reazione ma non abbastanza convinta. Un calo di concentrazione e di mentalità che non ci aspettavamo per nulla. Tra l'altro, l'Albissola non ha fatto vedere nemmeno chissà quali meraviglie.
Non c'è nulla da salvare, tutti abbiamo sbagliato qualcosa, ora occorre cancellare e reagire con il lavoro e la volontà".

lunedì 26 settembre 2016

Non cambia nulla, ma...

Nessuna esaltazione dopo le prime due vittorie e nessun catastrofismo dopo la sonora sconfitta contro l'Albissola.
La vittoria dei padroni di casa ci sta tutta, anche se l'episodio che ha segnato la sconfitta è stata l'immediata espulsione di Stefano Faedo (rosso diretto dopo nemmeno un minuto dal suo ingresso in campo) che ha lasciato in inferiorità numerica i neroazzurri.
C'è, però, da evidenziare come la squadra, in occasione delle prime due gare chiave di questo inizio di stagione (la partita contro il Ventimiglia di Coppa Italia e quella di ieri pomeriggio) sia in entrambi i casi uscita sconfitta con annessa espulsione (nella gara di Coppa Italia doppia): non certo un buon segno...
A proposito della gara di ieri, due quesiti alla società: dopo la partita di domenica scorsa si sperava nel recupero di almeno uno degli infortunati e invece anche oggi abbiamo iniziato senza Fabio Laera, Roberto Fici ed Amedeo Castagna.
Inoltre come mai è sparito dalla lista Luca Celotto, autore di una buona gara domenica scorsa al "Nino Ciccione"? Potremmo almeno sapere se e quando abbiamo speranza di vedere in campo qualcuno di questi tre? Quesiti ai quali, naturalmente, non confidiamo di avere risposte, come al solito.
Intanto domenica prossima arriva il Moconesi che, a sua volta, ha subito un poker casalingo nella giornata di ieri.
Inutile dire che dopo il risultato contro l'Albissola si tratta di una gara da vincere ad ogni costo per non vedere già scappare la lepre Vado e vederci già costretti ad una lunga rincorsa, ammesso che l'obiettivo promozione sia davvero quello della società.
Dovremmo forse poter assistere al nuovo debutto di Agustin Battipiedi e se almeno uno dei tre giocatori citati sopra potrà essere impiegato, l'obiettivo vittoria dovrebbe essere alla portata.
FORZA IMPERIA SEMPRE!!!

domenica 25 settembre 2016

3° giornata (andata). Albissola-Imperia: 4-1

Questo pomeriggio alle ore 15,30, agli ordini di Marco Baronti di Pistoia, l'Imperia di Valentino Papa affronta, sul terreno sintetico del "Faraggiana" di Albissola Marina, l'Albissola 2010 di Luca Monteforte.
Test importante per i neroazzurri che, dopo il doppio successo nelle prime due gare del Campionato, contro il Valdivara 5 Terre e contro il Busalla, se la vedranno contro una delle favorite della vigilia, che non ha mai nascosto le proprie ambizioni di promozione in Serie D.
Tra le curiosità della gara, la probabile presente, in panchina, dell'argentino Agustin Battipiedi, nuovo rinforzo dei neroazzurri, arrivato dal sud America nelle ultime ore.
Tra le file dell'Albissola 2010 tre ex neroazzurri: il difensore Alessio Barone, l'attaccane Diego Alessi ed il Direttore Generale e Team Manager Lorenzo Barlassina.
Albissola 2010 ed Imperia non si sono mai affrontate, anche se l'Imperia, però, ha affrontato, nella sua storia, l'Albissola ben 16 volte. Il bilancio delle sfide disputate in terra savonese è di 7 vittorie ed 1 sconfitta, 23 i gol fatti e 8 quelli subiti.
Questo il Castagnapensiero su rivierasport.it: "Nelle prime due partite abbiamo giocato bene, trovando la quadra giusta nonostante le assenze. Confido in una grande partita da parte nostra, ma sarà dura perchè l'Albissola è un avversario forte. Se giochiamo come contro il Busalla, penso che avremo tante possibilità di tornare a casa con un risultato positivo".
LE FORMAZIONI
Ancora out Laera e Castagna, Fici in panchina, ma non utilizzabile, Battipiedi in tribuna.
L'Imperia scende in campo con: Trucco, Ambrosini, Amoretti, Corio, Feliciello, Moraglia, Franco, Giglio, Zambon, De Simeis, Malafronte.
L'Albissola risponde con: Giallorossi, Doffo, Di Leo, Candolini, Boveri, Barone, Bennati, Asllanaj, Piacentini, Sancinto, Cargiolli.
LA CRONACA
7' scambio tra Cargiolli e Candolini, che tira e colpisce il palo alla destra della porta difesa da Trucco
12' padroni di casa in vantaggio con Cargiolli che sfrutta al meglio un assist di Piacentini: 1-0
27' primo cambio per l'Imperia: esce l'infortunato Corio ed entra Faedo
28' espulsione immediata del neo entrato Faedo che, spintonato da Doffo, reagisce con una gomitata: Imperia in dieci per più di un'ora di gara
La prima frazione di gico termina 1-0
52' primo cambio per l'Albissola: esce Asllnaj ed entra Olivieri
60' raddoppio dei pardoni di casa realizzato da Sancinito, servito da Candolini: 2-0
63' l'Imperia dimezza lo svantaggio grazie a Malafronte: 2-1
64' neanche il tempi di esultare che l'Albissola si riporta in vantaggio di due reti grazie ad un tiro di Di Leo, deviato da un difensore neroazzurro: 3-1
72' secondo cambio per l'Imperia: esce Malafronte ed entra Chariq
74' poker dell'Albissola realizzato da Piacentini: 4-1
89' secondo cambio per l'Albissola: esce Piacentini ed entra Doci
92' terzo cambio per l'Albissola: esce Cargiolli ed entra Saporito
La gara termina con una pesante sconfitta per i ragazzi di Valentino Papa, che perdono anche il prima in classifica. Prossima gara, domenica prossima in casa contro il Moconesi

3° giornata (andata). Risultati, marcatori e classifica

ALBISSOLA-IMPERIA: 4-1. 12' Cargiolli (A), 60' Sancinito (A), 63' Malafronte (I), 64' Di Leo (A), 74' Piacentini (A)
BUSALLA-VADO: 2-2. 24' Mora (V), 32' Roselli (B), 46' Di Pietro (V), 81' Arnulfo (B)
GENOVA CALCIO-ALBENGA: 4-1. 35' Traverso (G), 50' e 60' Parodi (G), 56' Riggio (G), 65' rig. Gaggero (A)
MOCONESI-SESTRESE: 2-4. 5' rig. e 76' rig.  Mosto (M), 33' Tangredi (S), 47' e 68' Battaglia (S), 72' Lipani (S)
RIVASAMBA-SAMMARGHERITESE: 1-2. 5' Massaro (S), 26' Latin (R), 77' Marrale (S)
VALDIVARA 5 TERRE-RIVAROLESE: 1-2. 6' Mura (R), 20' Sighieri (R), 77' rig. Maggiore (V)
VENTIMIGLIA-MAGRA AZZURRI: 2-1. 30' e 82' Miceli (V), 68' Conodera (M)
VOLTRESE-RAPALLO: 1-1. 15' Salku (R), 29' Mantero (V)
CLASSIFICA
ALBISSOLA 7
VADO 7
IMPERIA 6
GENOVA CALCIO 6
SAMMARGHERITESE 6
RIVASAMBA 6
RIVAROLESE 5
RAPALLO 4
VOLTRESE 4
SESTRESE 4
VENTIMIGLIA 4
MOCONESI 2
BUSALLA 2
VALDIVARA 5 TERRE 1
ALBENGA 1
MAGRA AZZURRI 0

sabato 24 settembre 2016

Aqui Battigol !!!

E’ sbarcato a Nizza questo pomeriggio intorno alle 13,00, con un volo da Buenos Aires, Augustin Battipiedi, rinforzo di lusso dell’Imperia Calcio. Il centrocampista argentino è pronto per una nuova avventura in maglia neroazzurra dopo la precedente esperienza nella stagione 2014-2015.
Ad accogliere il forte giocatore sudamericano i dirigenti della società di piazza d’Armi, entusiasti per l’arrivo di un elemento in grado di far fare il salto di qualità alla rosa dell’Imperia quel tanto che basta per puntare direttamente alla vittoria del campionato di Eccellenza.
“In questi mesi sono sempre rimasto in contatto con Daniele Ciccione ed ho deciso di accettare l’offerta e tornare in una piazza che già conosco, dove mi sono sempre trovato bene. Mi è sembrava una bella opportunità.
In questi mesi mi sono allenato con un preparatore atletico e dunque mi sento bene fisicamente. Ora ho tutta la prossima settimana davanti per allenarmi insieme ai compagni e mettermi a disposizione del mister. Parlerò con l’allenatore, ma non credo di essere già pronto per essere convocato per la partita di domani con l’Albissola. E’ stata una giornata molto lunga quella di oggi e credo sia meglio per tutti che io mi alleni con i miei compagni la prossima settimana. Alcuni li conosco già, altri invece sono nuovi e li conoscerò nei prossimi giorni. Ho grande voglia di fare qualcosa di importante per l’Imperia.
Dove giocherò? Parlerò con il mister. Sono a completa disposizione. Io mi trovo meglio in mezzo al campo, ma posso tranquillamente giocare anche al centro della difesa.
L’obiettivo è vincere il campionato di Eccellenza. Spero di poter aiutare la squadra.
Sono tornato anche per i tifosi. Sono fantastici, fanno sempre sentire un grande calore alla squadra. Spero di averli al nostro fianco per tutte le partite. Abbiamo bisogno di loro”.
(articolo e fotografia tratti da imperiapost.it)

La terna arbitrale


Arbitro di Albissola 2010-Imperia (fischio d'inizio alle ore 15,30) sarà Marco Baronti di Pistoia, coadiuvato da Daniele Santini di Savona e  Gianluca Lazzaro di Imperia.
L'arbitro toscano dirigerà i neroazzurri per la prima volta nella sua carriera.

Giudice sportivo


Ammonizione (2° infrazione) per Modestino Feliciello e Roberto Franco; ammonizione (1° infrazione) per Alessandro Ambrosini e Simone Colavito.

venerdì 23 settembre 2016

L'ex di turno

Tre ex neroazzurri nell'Albissola 2010, avversario dell'Imperia domenica prossima.

Sono il difensore Alessio Barone, neroazzurro nella stagione 1998/1999 (Serie D), 29 presenze e nessun gol fatto e nella stagione 1999/2000 (Serie C2), 30 presenze e nessun gol fatto.




Diego Alessi, infine, ha indossato la nostra casacca nella stagione 2002-2003 (Serie), collezionando 11 presenze e realizzando 1 gol.









Non è mai sceso in campo con la nostra casacca, ma è un ex neroazzurro l'attuale Direttore Generale e Team Manager dell'Albissola 2010 Lorenzo Barlassina, mister dell'Imperia nella stagione 1994-1995 (Eccellenza) subentrato ad Alfredo Bencardino e nella stagione 1995-1996
(Eccellenza), esonerato e sostituito da Adriano Pisano. Il suo score è di 29 presenze, 14 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte.


Scontri diretti. Albissola VS Imperia

La società A.S.D. Albissola 2010 nasce dal sodalizio di diverse realtà calcistiche del territorio albissolese.
La prima ad essere fondata fu infatti la Albisola nel 1909 (che corrisponde all'anno storico di fondazione, una delle società più vecchie tra quelle in attività nella provincia di Savona). Negli anni duemila la società si fonde con i neroverdi del Luceto, del già allora presidente Mirco Saviozzi.
La nuova società nata da questa prima fusione fu chiamata Albatross per poi cambiare nome in Albissole 1909.
Nel 2010 viene incorporata l’altra storica società di Albissola (in particolare di quella Marina) ovvero il gruppo G.S. Santa Cecilia.
La nuova società venne così chiamata col nome attuale di Albissola 2010.
Fatta questa lunga premessa, Albissola 2010 ed Imperia non si sono mai affrontate.
L'Imperia, però, ha affrontato, nella sua storia, l'Albissola ben 16 volte.
Il bilancio delle sfide disputate in terra savonese è di 7 vittorie ed 1 sconfitta, 23 i gol fatti e 8 quelli subiti.
Questo il tabellino dell'ultima vittoria imperiese, che risale al 20-09-2009.
ALBISSOLE-IMPERIA: 0-2
RETI: 67' rig e 90' Pennone
ALBISSOLE: Landi, Branca, Nocerino, Saettone, Damonte, Orcino (85’ Giacchino), Lerzo (78’ Vanara), Suetta, Carminati, Arco, Altomare (50’ Marinelli). All. Fulcner
IMPERIA: Amoretti, Brancatisano, Marcocci (85’ Ciammaritano),
Stabile, Bocchi, Schiavon, Viglione (70’ Correale), G. Bella, Mela, Pennone, Raguseo (75’ Sinagra). All. Benedetti
ARBITRO: Ponte di Genova
Tutti questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.

La prossima avversaria. A.S.D. Albissola 2010

ANNO DI FONDAZIONE: 2010
COLORI SOCIALI: Bianco-Azzurro
CAMPO SPORTIVO: Stadio Comunale “Faraggiana” di Albissola Marina. Terreno in erba sintetica
SITO INTERNET: albissola2010.it  
PRESIDENTE: Saviozzi Mirco
VICE PRESIDENTE: Passalacqua Luigino
DIRETTORE GENERALE: Barlassina Lorenzo
DIRETTORE SPORTIVO: Lupi Aldo
TEAM MANAGER: Barlassina Lorenzo
ALLENATORE: Luca Monteforte
PORTIERI: Alessandro Gianrossi (97), Emanuele Vallarino (97)
DIFENSORI: Alessio Barone (80), Emanuele Boveri (98), Pietro Cavallone (98), Cristian Di Leo (81), Luca Doffo (92), Sahel Garzoglio (99),
CENTROCAMPISTI: Guido Bennati (94), Matteo Candolini (90), Luca De Matteis (97), Alessandro Durante (97), Daniele Galli (99), Daniele Magnani (99), Matteo Olivieri (99), Matteo Piana (91), Davide Sancinito (87)
ATTACCANTI: Diego Alessi (82), Alessio Cargiolli (89), Gentian Doci (99), Riccardo Piacentini (90), Daniel Saporito (87)

giovedì 22 settembre 2016

La rosa neroazzurra. Anes Chariq

Nome: ANES
Cognome: CHARIQ
Luogo di nascita: IMPERIA
Data di nascita: 24-09-1999
Ruolo: CENTROCAMPISTA
Carriera calcistica
Stagione: 2015-16. Squadra: IMPERIA. Serie: GIOVANILI
Stagione: 2016-17. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 1. Gol: 0

A.A.A. Cercasi fotografia

mercoledì 21 settembre 2016

Parola di Agustin

Agustin Battipiedi ha spiegato a calcioflashponente.it le ragioni del suo ritorno ad Imperia: "Con l’Imperia abbiamo sempre avuto una bella relazione, e siamo sempre stati in contatto. E’ una squadra con giocatori molto bravi e che sempre voglia fare le cose per bene. Imperia è una città bellissima ed ho conosciuto delle persone bravissime. Quando abbiamo parlato questa volta mi hanno detto che l’idea principale era vincere il Campionato d’Eccellenza, che la squadra è attrezzata per questo obbiettivo e ho deciso di accettare l’offerta e ritornare. Spero di fare bene e raggiungere l’obbiettivo fissato dalla Società".
Il mister neroazzurro Valentino Papa ha invece dichiarato sul Secolo XIX: "Ad Albissola lo porterò solo in panchina. Credo che abbia bisogno, almeno, di una settimana di tempo per recuperare la condizione, conoscere i nuovi compagni ed ambientarsi nuovamente ad Imperia".

Sondaggio. Il neroazzurro dell'anno


Chiudo il sondaggio "Vota il migliore contro il Busalla" che ha visto la vittoria di Faedo (5 punti), seguito da Zambon (3 punti) e Ambrosini (1 punto).
Per effetto di questo risultato, quindi, la classifica dopo una giornata è ovviamente la stessa.
Appuntaento a domenica 2 ottobre, quando dovremo votare il migliore in campo contro il Moconesi.

Classifica marcatori

3 RETI: Di Pietro (Vado)
2 RETI: Gaggero (Albenga), Parodi (Genova calcio), Zambon (Imperia), Mosto (Moconesi), Mura (Rivarolese), Fontana, Romano (Rivasamba), Trotti (Ventimiglia)
1 RETE: Marrale (Albenga), Cargiolli, PIacentini, Piana (Albissola), Sighieri (Busalla), Cappannelli (Genova calcio), Celotto, Corio, De Simeis, Faedo (Imperia), Michi (Magra Azzurri), Coluccini, Vagge (Rapallo), Piccardo (Rivarolese), Latin (Rivasamba), Cagnazzo, Carbone, Marrale, Massaro (Sammargheritese), Migliaccio (Sestrese), Mozzachiodi (Valdivara), Anzalone, Cardillo (Voltrese)

martedì 20 settembre 2016

Video. Imperia-Busalla: 4-0


Il servizio di Imperia-Busalla di calcioflashponente.it/

Papa-Celotto-Faedopensiero

Valentino Papa ha così commentato, su rivierasport.it, la vittoria interna contro il Busalla:
"Una gara che fin dai primi minuti abbiamo messo sui binari giusti, sono contento perchè oggi abbiamo fatto davvero molto bene contro una squadra che si è rinforzata rispetto allo scorso anno, e questo accresce il valore della vittoria dal punteggio così netto".
Questo, invece, il commento del centrocampista Luca Celotto a calcioflashponente.it: "Siamo solo all’inizio non ho ancora fatto niente pero spero di continuare così e ringrazio il Mister, mi trovo bene con i compagni siamo un bel gruppo. Dedico il goal a mio padre che mi segue sempre".
Infine, il commento dell'attaccante Stefano Faedo, sempre a calcioflashponente.it: "Per noi questa partita era molto importante, in primis perchè era il debutto in casa e poi perché volevamo dare continuità alla vittoria della prima giornata.
Il mio gol è stato solo la ciliegina sulla torta dopo una grande prestazione di tutta la squadra. Abbiamo disputato una gran partita, sotto tutti i punti di vista. Tutta la squadra ha cercato di fare quello che il mister aveva chiesto e i risultati si sono visti. Se riusciamo ad approcciare tutte le partite del campionato in questa maniera possiamo puntare veramente in alto.
Siamo un gruppo bellissimo, tutti amici e tutti intenzionati a toglierci qualche soddisfazione quest'anno, sia per noi che per i nostri tifosi.
Ora testa a domenica prossima, ci aspetta una partita tosta in casa dell’Albissola".

lunedì 19 settembre 2016

Poker per pochi

Come auspicato dopo il debutto stagionale vincente, è arrivato anche un confortante successo nella prima al "Nino Ciccione" contro il Busalla. Un'Imperia davvero debordante contro una squadra apparsa davvero poca cosa, tanto che abbiamo contato non meno di una decina di occasioni da rete per i nerazzurri contro praticamente nessuna dei genovesi. 
Detto che per capire qualcosa in più di questo campionato bisognerà attendere almeno ancora tre o quattro giornate quando, in rapida sequenza, avremo affrontato Albissola, Moconesi, Sestrese e Vado delle quali ben tre in trasferta, bisogna dire che questa squadra dà l'impressione, anche con molti dei suoi under in campo di una compattezza estrema e di mettere in pratica diverse soluzioni offensive che, quest'oggi, hanno fatto letteralmente girare la testa ai malcapitati avversari. 
Considerato che questo successo arriva con una squadra ancora priva di giocatori importanti quali Castagna (siamo curiosi di vederlo all'opera in coppia con un ottimo Zambon), Laera, Fici e del rientrante Agustin Battipiedi (che se fossimo nel mister, se sarà il giocatore visto un paio di stagioni fa, vedremmo volentieri impiegato in mezzo al campo), riesce difficile pensare ad un ruolo non da protagonisti in questo campionato. 
Lo scarso pubblico presente ha dimostrato di apprezzare il gioco dei ragazzi e non è difficile immaginare che, se si continuasse su questa strada, magari gradualmente potremmo assistere ad un riavvicinamento dei tifosi al Ciccione che così desolatamente vuoto risulta davvero mortificante per chi, come il sottoscritto, ha vissuto le adunate oceaniche degli anni 70/80, ma anche i buoni afflussi di fine anni 90.
Domenica altra tappa importante ad Albissola, contro una squadra data come possibile protagonista del torneo, per capire una volta di più se potremo finalmente tornare a lottare per un obiettivo importante.
FORZA IMPERIA,. FORZA RAGAZZI!!!!

domenica 18 settembre 2016

Sondaggio. Vota il migliore contro il Busalla

Torna, quest'oggi, il concorso "Il neroazzurro dell'anno". Partecipare è semplice: dovete solo votare il miglior neroazzurro in campo contro il Busalla nel box alla destra di questo post.
Con questo voto, con quello di un gruppo di amici che so per certo che hanno visto la partita, assieme alle pagelle del "Secolo XIX", di "La Stampa" e "Puntoimperia.it", viene fatta una "media" e porterà al risultato finale.
Questo in modo tale che il sondaggio possa essere il più possibile veritiero, cioè basato su quello visto in campo, e non "influenzato" da amici e parenti del calciatore. Alla chiusura del sondaggio (tra due giorni), ai primi 3 in classifica verranno assegnati, nell'ordine, 5, 3 e 1 punto.
A fine stagione, coi voti dei vari sondaggi, effettuati dopo ogni gara interna, verrà decretato il "Neroazzurro dell'anno" e seguirà in questo speciale concorso a Marco Di PlacidoGian Luca BocchiRoberto Iannolo , ancora Roberto IannoloGuido Balbo , Roberto IannoloMarco PrunecchiAmerigo Castagna e Giuseppe Giglio vincitori nelle 9 stagioni precedenti.
Votiamo!

2° giornata (andata). Imperia-Busalla: 4-0

Questo pomeriggio alle ore 15,30, agli ordini di Alessandro Costa di Novara, l'Imperia di Valentino Papa affronta il Busalla di Gianluca Cannistrà.
Dopo la sofferta ma importante vittoria a Beverino contro il Valdivara 5 Terre, i neroazzurri esordiscono in Campionato tra le mura amiche contro un'avversaria reduce dal pareggio interno contro la Rivarolese.
La settimana è stata contraddistinta dalle polemiche successive alle dichiarazioni del Presidente Fabrizio Gramondo, relative all'arrivo di Agustin Battipiedi, atteso ad Imperia martedì prossimo.
Imperia e Busalla si sono affrontate 12 volte nella loro storia.
Nei precedenti 6 incontri disputati al "Nino Ciccione", il bilancio è di 3 vittorie per l'Imperia, 2 pareggi ed una vittoria del Busalla, 11 gol fatti dai neroazzurri e 5 dai biancoblù.
Il capitano imperiese Alessandro Ambrosini ha così presentato gli avversari: "Il Busalla si è rinforzato con giocatori importanti come Compagnoni e Arnulfo ma hanno in rosa anche Roselli: una buona squadra soprattutto nel reparto offensivo e dietro sono quadrati. Non sarà una partita facile".
LE FORMAZIONI
L'Imperia scende in campo con: Trucco, Ambrosini, Corio, Franco,  Feliciello, Moraglia, Faedo, Giglio, Zambon, De Simeis, Celotto.
Il Busalla risponde con: Lorusso, Boccardo, Piccardo, Bottaro, Monti, Ottoboni, Garrè, Mancuso, Velastequi, Compagnone, Roselli.
LA CRONACA
Terreno in discrete condizioni, sugli spalti presenti poco più di un centinaio di spettatori
2′ Roselli entra in area e crossa per Mancuso, Trucco blocca e sventa la minaccia
6′ da Ottoboni a Compagnone ed anche in questa occaisone Trucco blocca
7' calcio di punizione di De Simeis che termina alto sopra la traversa
11′ corner per l'Imperia, la sfera giunge sui piedi di De Simeis che fa partire un gran tiro respinto in angolo, coi pugni, da Lorusso
18′ tiro dalla distanza di De Simeis sventato da Lorusso
22′ grande azione di Celotto che salta due avversari e con un preciso diagonale infila Lorusso: 1-0 e prima rete in neroazzurro per il centrocampista imperiese
24'atterramento in area di Boccardo ai danni di Giglio: calcio di rigore trasfromato da De Simeis. Anche per lui prima rete stagionale
40' Faedo dribbla due avversari e crossa al centro per Celotto, anticipato da un difensore genovese
44′ cross di Franco per Zambon che manca di un soffio l'impatto con la sfera
La prima frazione di gioco termina 2-0
46′ Celotto entra in area e fallisce una grande occasione da rete
52' ubriacante azione di Faedo che salta aavversari come birilli, ma prima di concludere a rete è fermato
54' ammonito Franco per gioco falloso
56' discesa di Ambrosini che, arrivato al limite dell'area, fa partire un tiro che termina di poco alto sopra la traversa
59' doppio cambio nel Busalla: esce Mancuso ed entra Arnulfo, esce Velastegui ed entra Altamore.
60′ grandissima azione personale di Zambon che entra in area e tira infilando Lorusso: 3-0 e seconda rete in Campionato per l'attaccante friulano
61' assist di Zambon per Faedo che, dopo un rimpallo favorevole, infila Lorusso:  4-0 e prima rete stagionale per l'attaccante neroazzurro
65′ primo cambio per l'Imperia: esce De Simeis ed entra Colavito
67' secondo cambio per l'Imperia: esce Franco ed entra
74' ammonito Colavito per gioco falloso
75' ultimo cambio per l'Imperia: esce Celotto ed entra Chariq
84' assist di Faedo per Zambon che fallisce il gol del 5-0
92' ammonito Feliciello per proteste
La gara termina 4-0: neroazzurri al comando dopo due giornate, assieme a Vado e Rivarolese

2° giornata (andata). Risultati, marcatori e classifica

SESTRESE-VALDIVARA 5 TERRE: 0-0. 
IMPERIA-BUSALLA: 4-0. 22' Celotto, 24 rig. De Simeis, 60' Zambon, 61' Faedo
MAGRA AZZURRI-RIVASAMBA: 1-3. 15' Michi (M), 17' Romano (R), 42' Latin (R), 86' rig. Fontana (R)
MOCONESI-ALBISSOLA: 1-1. 60' Mosto (M), 63' Piacentini (A)
RAPALLO-GENOVA CALCIO: 2-0. 20' Vagge, 77' Coluccini
RIVAROLESE-VENTIMIGLIA: 2-2. 5' e 20' Mura (R), 27'  e 50' Trotti (V)
SAMMARGHERITESE –ALBENGA: 3-2. 1' Cagnazzo (S), 10' Bonavia (A), 17' Carbone (S), 44' Marrale (S), 88' rig. Gaggero (A)
VADO-VOLTRESE: 2-1. 15' e  39' Di Pietro (Va), 62' rig. Cardillo (Vo)
CLASSIFICA
IMPERIA 6
RIVASAMBA 6
VADO 6
ALBISSOLA 4
RAPALLO 3
SAMMARGHERITESE 3
GENOVA CALCIO 3
VOLTRESE 3
RIVAROLESE 2
MOCONESI 2
ALBENGA 1
BUSALLA 1
SESTRESE 1
VALDIVARA 5 TERRE 1
VENTIMIGLIA 1
MAGRA AZZURRI 0

sabato 17 settembre 2016

Ambropensiero

rivierasport.it ha intervistato Alessandro Ambrosini alla vigilia della gara contro il Busalla.
Ecco quanto ha dichiarato il capitano neroazzurro: “L’Imperia vuole vincere tutte le partite perché quest’anno è il nostro obiettivo e vogliamo fare meglio dell’anno scorso. La partita di domenica è difficile perché il Busalla hanno buoni giocatori, noi siamo abbastanza preparati da poter fare bene, giochiamo in casa e tra le mura amiche vogliamo fare più punti possibili.
Il Busalla si è rinforzato con giocatori importanti come Compagnoni e Arnulfo ma hanno in rosa anche Roselli: una buona squadra soprattutto nel reparto offensivo e dietro sono quadrati. Non sarà una partita facile.
Noi in allenamento curiamo sempre la difesa ma ultimamente tra infortuni, squalifiche e giocatori non al top stiamo patendo un po’. Sono certo che appena rientreranno tutti torneremo al massimo anche nel reparto arretrato.
Da Capitano voglio dire che noi in campo ogni domenica daremo tutto quello che c’è da dare fino al novantesimo. In casa vogliamo fare più punti possibili, così come in trasferta. Una cosa è certa: daremo tutto quello abbiamo dentro. Nel nostro spogliatoio ci sono uomini”.

La terna arbitrale


Imperia-Busalla sarà diretta da Alessandro Costa di Novara, coadiuvato da Vito Buscaino e Renzo Piero Pisani della sezione di Genova.
Il direttore di gara piemontese non ha mai arbitrato i neroazzurri nella sua carriera.

Giudice sportivo


Squalificato per un turno Davide Malafronte.
Ammonizione (1° infrazione) per Luca Celotto, Modestino Feliciello e Roberto Franco.

venerdì 16 settembre 2016

Scontri diretti. Imperia VS Busalla

Imperia e Busalla si sono affrontate 12 volte nella loro storia.
Nei precedenti 6 incontri disputati al "Nino Ciccione", il bilancio è di 3 vittorie per l'Imperia, 2 pareggi ed una vittoria del Busalla, 11 gol fatti dai neroazzurri e 5 dai biancoblù.
L'ultima vittoria nerazzurra è datata 26-10-2014. Questo il tabellino:
IMPERIA-BUSALLA: 2-1
RETI: 22' Castagna, 47' Roda, 75' Rizzo
IMPERIA: Trucco, Alberti (46' Laera), Massi, Ambrosini, Battipiedi, Corio, S.Semeria (72' Casassa Vigna), De Simeis (76' Taliercio), Prunecchi, Roda, Castagna. All. Bocchi
BUSALLA: Corallo, Garrè, Matarozzo (55' Cagliani), Bottaro, Monti, Ottoboni, Corallo (66' Rizzo), Boccardo, Tacchino (46' Bortolini), Albrieux, Cipriani. All. Cannistrà
ARBITRO: Ghio di Chiavari
Tutti questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.

La prossima avversaria. A.S.D. Busalla Calcio

ANNO DI FONDAZIONE: 1909
COLORI SOCIALI: Bianco Blu
CAMPO SPORTIVO: "Comunale" Via Pratogrande - Busalla. Terreno in erba sintetica
SITO INTERNET: busallacalcio.com
PRESIDENTE: Cosimo Nano, Giacomo Mondini
VICE PRESIDENTE: Luigi Bonafini
DIRETTORE SPORTIVO: Aldo Mignacco
TEAM MANAGER: Aldo Migliaccio
ALLENATORE: Gianfranco Cannistrà
PORTIERI: Luca Baldi (98), Loris Lorusso (77), Canziani Marco (00), Podrecca Paolo (98), Soddu Riccardo (97)
DIFENSORI: Boccardo Nicolò (89), Bottaro Fabio (79), Matarozzo Matteo (89), Cagnina Fabio (98), Marco Mancuso (92), Monti Nicolò (88), Lapina Mauro (99), Piccardo Andrea (00), Visconti Tommaso (98)
CENTROCAMPISTI: Altamore Mattia (88), Traverso Alessio (98), Murtas Andrea (97), Proietti Nicolò (97), Ottoboni Giacomo (96), Ingenno Daniele (95), Morrone Aldo (99), Campora Davide (00), Compagnone Marco (87), Nadir Salah (98), Pistoia Samuele (00)
ATTACCANTI: Arnulfo Pietro (88), Roselli Mattia (96), Velastegui Alessandro (98), Dieci Daniele (92), Molon Lorenzo (96), Demasi Edoardo (99), Mignacco Giovanni (97), Repetto Edoardo (00)

giovedì 15 settembre 2016

La rosa neroazzurra. Valerio Gallo

Nome: VALERIO
Cognome: GALLO
Luogo di nascita: SANREMO (IM)
Data di nascita: 17-03-1997
Ruolo: CENTROCAMPISTA
Carriera
Stagione: 2014-15. Squadra: CARLIN' BOYS. Serie: PROM. Pres: . Gol:
Stagione: 2015-16. Squadra: UNIONE SANREMO. Serie: ECCEL. Pres: . Gol:
Stagione: 2016-17. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: . Gol:

mercoledì 14 settembre 2016

Arriba arriba

Il volo dell'argentino Agustin Battipiedi atterrerà all'aeroporto di Nizza da Buenos Aires il 20 settembre... a pochi giorni dell'attesa partita in casa dell'Albissola.


Salta la, salta la, salta la panchina...

Nuovo colpo di scena in casa Rapallo: Davide Marselli che, il mese scorso,  aveva lasciato il Rapallo per andare ad allenare la formazione Allievi della Carrarese ed al cui posto era stato ingaggiato Alberto Ruvo, è nuovamente il mister dei bianconeri.

martedì 13 settembre 2016

Papa-Corio-Zambonpensiero

Le dichiarazioni post Valdivara 5 Terre-Imperia del mister neroazzurro Valentino Papa, rilasciate a rivierasport.it: "Abbiamo fatto un buon primo tempo, chiudendolo in vantaggio e tornando dagli spogliatoi un pò troppo rilassati: infatti a inizio ripresa abbiamo subito il pari. Ma quello ci ha dato la scossa per reagire e riportarci in vantaggio ed amministrare la partita, poi nel finale siamo rimasti in dieci e loro si sono gettati in avanti alla ricerca del pari, ma più con possesso palla sfruttando la superiorità numerica che non con azioni pericolose. Ci godiamo questi primi tre punti del campionato".

Questo, invece, quanto affermato da Tommaso Corio a calcioflashponente.it:"”È stata una trasferta dura, ma questo lo sapevamo già dall’inizio, siamo partiti molto bene, piano piano abbiamo sentito la fatica per il troppo caldo. Siamo stati sfortunati a subire un gol su una respinta, ma non ci siamo demoralizzati e abbiamo vinto, questo gol lo dedico prima di tutto a mio padre che mi segue sempre ovunque e poi lo dedico alla mia ragazza che è in America e mi sostiene da 7000 chilometri di distanza”.

Ed infine quelle di Riccardo Zambon, sempre a rivierasport.it: "Quella contro il Valdivara è stata una partita tosta, contro una bella squadra. Abbiamo lottato fino al novantesimo, nonostante un arbitraggio ancora una volta non fortunato.
Siamo stati uniti nel voler portare a casa questo risultato pieno: è una vittoria di squadra e una vittoria di gruppo.
Dove possiamo arrivare? Non saprei perchè in questo campionato ci sono ottime squadre: Vado, Ventimiglia, Genova Calcio e Albisola. Noi dobbiamo pensare partita dopo partita, sapendo che ci aspettano 29 partite difficili".

Classifica marcatori

2 RETI: Parodi (Genova calcio),
1 RETE: Gaggero (Albenga), Cargiolli, Piana (Albissola), Sighieri (Busalla), Cappannelli (Genova calcio), Corio, Zambon (Imperia), Mosto (Moconesi), Piccardo (Rivarolese), Fontana, Romano (Rivarolese), Massaro (Sammargheritese), Migliaccio (Sestrese), Di Pietro (Vado), Mozzachiodi (Valdivara), Anzalone (Voltrese)

La rosa neroazzurra. Silvio Semeria

Nome: SILVIO
Cognome: SEMERIA
Luogo di nascita: IMPERIA
Data di nascita: 19-09-1997
Ruolo: ATTACCANTE
Carriera
Stagione: 2013-14. Squadra: IMPERIA. Serie: GIOVANILI
Stagione: 2014-15. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 21. Gol: 1
Stagione: 2015-16. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 25. Gol: 1
Stagione: 2016-17. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: . Gol:

lunedì 12 settembre 2016

Buona la prima: ma basterà?

I ragazzi partono col piede giusto in questo campionato dal quale i tifosi chiedono una cosa sola, la vittoria contro il Valdivara 5 Terre!
Il successo in terra spezzina dà sicuramente fiducia ad un ambiente che guarda, almeno dall'esterno, ancora con pessimismo alla gestione societaria dove, in questo momento, hanno fatto scalpore le ultime dichiarazioni del presidente che, in una intervista alla stampa, ha dichiarato che se c'è qualche giocatore non disposto a ridursi i rimborsi per ingaggiare Battipiedi, questi potranno farsi da parte. Una frase, a mio modo di vedere, gravissima perché, detto che un giocatore che in un recente passato ha giocato anche nella Premier League inglese non possa essere trattato economicamente come un ragazzo imperiese che ha svolto tutta la trafila delle categorie inferiori approdando in prima squadra, pare altrettanto evidente che non si possa chiedere a ragazzi che percepiscono "rimborsi" (da voci di corridoio quando li percepiscono) davvero esigui, di rinunciare a una parte per poter pagare un altro giocatore. Ma non solo, il sopracitato ha anche precisato che l'alternativa sarebbe quella di tagliare gli eventuali "dissidenti". Detto che questa appare come una rosa buona per la categoria e sicuramente in grado, se al completo, di giocarsela per il passaggio alla categoria superiore, come si fa a pensare che per ingaggiare Battipiedi si possa rinunciare ad altri giocatori della rosa? E le squalifiche? Ed eventuali infortuni? Spero francamente che queste dichiarazioni del presidente fossero fatte, come si suol dire, di pancia perché altrimenti le troverei davvero di pessimo gusto.
Detto questo, attendiamo gli sviluppi della vicenda ed attendiamo, soprattutto, il bis domenica prossima in modo da poter rivedere dopo molto tempo la nostra Imperia al comando della classifica dopo due giornate di campionato per poter iniziare timidamente a sperare quantomeno in una stagione da protagonisti. Un occhio particolare poi a quanto accadrà fuori del campo poiché è un segreto di Pulcinella il fatto che tutta la tifoseria sia convinta che vincere il campionato sul campo sia un'impresa possibile, ma molto più complicato, se non impossibile, possa essere gestire l'eventuale salto di categoria con questa dirigenza.
FORZA IMPERIA SEMPRE, FORZA RAGAZZI!!!!

domenica 11 settembre 2016

1° giornata (andata). Valdivara 5 Terre-Imperia: 1-2

Questo pomeriggio alle ore 16,00, agli ordini di Emanuele Quercioli di Chiavari, sul terreno sintetico del Rino Colombo" di Beverino, l'Imperia di Valentino Papa affronta il Valdivara 5 Terre di Marco Corrado.
E' la gara d'esordio del Campionato per i neroazzurri che, archiviata la Coppa Italia tra qualche polemica e molti rimpianti, si getta a capofitto sul Torneo con l'ambizione dichiarata di puntare al salto di categoria.
In attesa del tanto agognato arrivo di Agustin Battipiedi, i neroazzurri si presentano con l'organico praticamente al completo.
Valdivara 5 Terre ed Imperia, nella loro storia, non si sono mai affrontate... per ovvie ragioni.
Il club spezzino, infatti, è stato fondato proprio quest'estate.
Gli spezzini sono anch'essi reduci dall'eliminazione dalla prima fase della Coppa Italia, a vantaggio del Moconesi, ma solo per una peggiore differenza reti.
Il mister neroazzurro Valentino Papa ha rilasciato queste dichiarazioni a riviera24.it, alla vigilia della gara.
"Il Valdivara 5 Terre? Sicuramente mi aspetto una partita tosta, va detto che questa squadra è sempre protagonista di prestazioni superbe fra le mure amiche, alla mia squadra chiedo grinta e di avere l’audacia di provarci fino al novantesimo minuto. Domenica scorsa non abbiamo brillato ora cerchiamo di partire con il piede giusto in modo da mandare un messaggio chiaro alle altre compagini.
Battipiedi? La società e i dirigenti hanno i contatti, le possibilità del suo ritorno crescono, io non conosco una data precisa del suo arrivo ma penso che verso metà settembre dovrebbe esserci l’ok.”
Il D.S. Salvatore Sassu ha così presentato la gara su rivierasport.it: "Quello contro il Valdivara in trasferta sarà per noi un esordio davvero molto problematico. Tra infortuni e squalifiche varie dovremo fare a meno di Leara, Fici, De Simeis e Castagna.
Nonostante queste defezioni importanti abbiamo la voglia di fare bene e realzzare una buona partita. Siamo pronti e sono sicuro che cercheremo di fare risultato contro un Valdivara che è un avversario insidioso".
LE FORMAZIONI
Come detto sopra dal D.S. Sassu, Valentino Papa non potrà disporre dei difensori Leara e Fici, dell'esterno di centrocampo De Simeis e dell'attaccante Castagna.
L'Imperia scende in campo con: Trucco, Ambrosini, Amoretti, Corio, Feliciello, Moraglia, Franco, Gallo, Zambon, Giglio, Celotto.
Il Valdivara 5 Terre risponde con: Novarino, Fazio, Stella, Sbarra, Cutugno, Mozzachiodi, Cuccolo, Lunghi, El Caidi, Maggiore, Paparcone.
LA CRONACA
15' calcio di rigore per i neroazzurri: s'incarica della trasformazione Zambon che infila 0-1 e prima rete per l'attaccante friulano
La prima frazione di gioco termina 0-1
50' padroni di casa vicini al pareggio con El Caidi
52' calcio di punizione per i padroni casa battuto da Lunghi, corta respinta di Trucco e tiro immediato di Mozzachiodi che infila la porta imperiese: 1-1
53' primo cambio per l'Imperia: esce Franco ed entra Faedo
55' secondo cambio per l'Imperia: esce Gallo ed entra Ravoncoli
67' primo cambio per i padroni di casa: esce El Caidi ed entra Pesare
68' secondo cambio per i padroni di casa: esce Paparcone ed entra Campagni
70' Pesare, appena entrato, sfiora il gol del vantaggio
74' secondo cambio per l'Imperia: esce Celotto ed entra Malafronte
76' nuovo vantaggio neroazzurro realizzato da Corio: primo gol in carriera per il difensore imperiese
79' cartellino giallo per il neo entrato Malafronte
82' ultimo cambio per gli spezzini: esce Lunghi ed entra Marchi
85' secondo giallo per Malafronte: Imperia in 10 uomini
94' fischio finale
L'Imperia vince, soffrendo, al'esordio in Campionato, nonostante le molte defezioni.
Domenica prossima i ragazzi di Valentino Papa ospiteranno il Busalla

1° giornata (andata). Risultati, marcatori e classifica

ALBENGA-MOCONESI: 1-1. 39' rig. Mosto (M), 47' rig. Gaggero (A)
ALBISSOLA-SESTRESE: 2-1. 40' Cargiolli (A), 73' Migliaccio (S), 74' Piana (A)
BUSALLA-RIVAROLESE: 1-1. 62' Piccardo (R), 87' rig. Sighieri (B) 
GENOVA CALCIO-SAMMARGHERITESE: 3-1. 30' e 40' Parodi (G), 53' Cappannelli (G), 66' Massaro (S)
RIVASAMBA-RAPALLO: 2-0. 53' Romano, 83' Fontana
VALDIVARA 5 TERRE-IMPERIA: 1-2. 15' rig. Zambon (I), 52' Mozzachiodi (V), 76' Corio (I)
VENTIMIGLIA-VADO: 0-1. 58' Di Pietro
VOLTRESE-MAGRA AZZURRI: 1-0. 42' Anzalone
CLASSIFICA
GENOVA CALCIO 3
RIVASAMBA 3
IMPERIA 3
ALBISSOLA 3
VADO 3
VOLTRESE 3
ALBENGA 1
MOCONESI 1
BUSALLA 1
RIVAROLESE 1
VALDIVARA 5 TERRE 0
SESTRESE 0
MAGRA AZZURRI 0
VENTIMIGLIA 0
RAPALLO 0
SAMMARGHERITESE 0


sabato 10 settembre 2016

La terna arbitrale

Terna arbitrale tigullina per Valdivara 5 Terre-Imperia: arbitro sarà Emanuele Quercioli, coadiuvato da Maria Greta Repetto ed Alex Feraudo.
Il direttore di gara tigullino, nella scorsa stagione, ha diretto tre volte i neroazzurri: il 18 ottobre 2015 (Cairese-Imperia: 2-2), il 20 dicembre 2015 (Lerici Castle-Imperia: 3-3) ed il 28 febbraio 2016 (Imperia-Voltrese Vultur: 4-1).
In occasione delle due prime partite aveva fischiato la "bellezza" di due rigori contro l'Imperia ed ha espulso in entrambe il mister Gian Luca Bocchi.

Mamma non ho preso l'aereo...

Batti-gol sta per tornare ad indossare i colori neroazzurri.
Le indiscrezioni riportate qualche giorno fa sul blog, trovano conferma nelle parole del presidente Fabrio Gramondo, intervistato ieri da Diego David sul XIX: "Battipiedi rappresenta un rinforzo di caratura ma comporta dei costi. I futuri compagni si sono detti disponibili,pur di giocare al suo fianco, a ridursi le spettanze. Del resto è un elemento che per classe ed esperienza sarebbe in grado di permettere a questo organico il salto di qualità.
Se la cosa non va più a genio a qualcuno vuol dire che faremo operazioni in  uscita che, comunque, dovremo fare in ogni caso.
Battipiedi è un centrale che può giocare sia in difesa che a centrocampo. Interverremo in quei settori. Il direttore sportivo Salvatore Sassu ha avuto mandato, però, di contrattare per ridurre i rimborsi ai giocatori che si sono resi disponibili alla decurtazione".
"Batti-Gol", dato in arrivo nei primi giorni di questa settimana, è bloccato a Buenos Aires: secondo i bene informati è perché non si trova un volo di andata col ritorno a lunga scadenza. Il calciatore, infatti, preferirebbe arrivare già con in tasca il biglietto del ritorno per fine stagione.
Il presidente Fabrizio Gramondo ha infine aggiunto: "Non mi è piaciuto il modo in cui alcuni nostri giocatori hanno affrontato l'impegno. Il ritorno di Battipiedi e lo sfoltimento della rosa va letto anche alla luce dell'esito di questa gara".

Salta la, salta la, salta la panchina...

Seconda panchina saltata prima dell'inizio della stagione: dopo l'addio di Davide Marselli dal Rapallo, è ora il turno della Sestrese che ha rescissio consensualmente il rapporto con Maurizio Podestà il cui posto è stato preso da Antonio Pandiscia.

venerdì 9 settembre 2016

Scontri diretti. Valdivara 5 Terre VS Imperia

Valdivara 5 Terre ed Imperia, nella loro storia, non si sono mai affrontate... per ovvie ragioni.
Il club spezzino, infatti, è stato fondato proprio quest'estate con un cambio di denominazione del Real Valdivara, dopo che Giovanni Plotegher, ex Direttore Generale del 5 Terre MonVer, è diventato presidente del Valdivara 5 Terre. Il presidente del MonVer è sempre anche il presidente del Monterosso nato dalla fusione di 5 Terre MonVer ed Asd Monterosso
Per la cronaca, Real Valdivara ed Imperia si erano affrontati, in terra spezzina, due volte nella loro storia. Il bilancio di due pareggi (1-1 il 24 novembre 2013 e 0-0, il 6 dicembre 2015).

La prossima avversaria. A.S.D. Valdivara 5 Terre

ANNO DI FONDAZIONE: 2016
COLORI SOCIALI: Bianco-Azzurro
CAMPO SPORTIVO: Stadio Comunale "Rino Colombo" di Beverino. Terreno in erba sintetica
SITO INTERNET:
PRESIDENTE: Giovanni Plotegher
VICE PRESIDENTE: Massimo Lupi e Paolo Schiaffino
DIRETTORE GENERALE: Fabio Scognamiglio
GENERAL MANAGER: Dario Bonanni
TEAM MANAGER: Nunzia Imperato
SEGRETARIO: Piero Pascotto
RESPONSABILE LOGISTICA: Lino Gambino
MAGAZZINO: Raffaella Vetrala
LA ROSA
ALLENATORE: Marco Corrado
VICE ALLENATORE: Mirco Fanan
PREPARATORE ATLETICO: Luca Medici
PREPARATORE PORTIERI: Massimiliano Brogi
MASSAGGIATORE: Cesare Vaccaro
PORTIERI: Novarino Alessandro (96), Grippino Andrea (90)
DIFENSORI: Cutugno Nicoló (88), Fazio Matteo (97), Fortunato Pasquale (88), Marozzi Matteo (92), Mozzachiodi Davide (88), Piaggi Luca (83), Sassarini Alex (97), Stella Federico (99), Terribile Francesco (95)
CENTROCAMPISTI: Campagni Nicoló (97), Cuccolo Daniele (90), Diamanti Mattia (98), Lunghi Davide (94), Ortelli Davide (95), Paparcone Matteo (98), Sbarra Nicoló (90)
ATTACCANTI: El Chaidi Moustapha (84), Garibotti Silvio (98), Maggiore Giacomo  (91), Marchi Gabriele (90), Pesare Francesco (95), Todaro Filippo (98)
AGGREGATI JUNIORES: Samuele Codeglia, Manuel Franceschini, Gregorio Uras, Francesco Rossi, Davide Ancorati, Alessio Monsignori

giovedì 8 settembre 2016

Giudice sportivo


Squalificati per un turno (da scontarsi la prossima stagione) Fabio Laera ed Alessandro Trucco.
150,00 euro di multa perchè "al termine della gara alcuni sostenitori della società rivolgevano al D.G. frasi offensive e minacciose. Inoltre, colpivano con calci e pugni la porta della spogliatoio dello stesso".

La rosa neroazzurra. Luca Amoretti

Nome: LUCA
Cognome: AMORETTI
Luogo di nascita: IMPERIA
Data di nascita: 23-07-1997
Ruolo: DIFENSORE
Carriera
Stagione: 2013-14. Squadra: IMPERIA. Serie: GIOVANILI
Stagione: 2014-15. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 7. Gol: 0
Stagione: 2015-16. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 26. Gol: 0
Stagione: 2016-17. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: . Gol:

mercoledì 7 settembre 2016

E' lui o non è lui?


Lo avete riconosciuto?
E' difficile, lo so...
è Dario Milianti, ex difensore neroazzurro che spesso ha scritto su questo blog per salutarci e manifestare tutto il suo amore per i nostri colori.
Domenica scorsa ha giocato (e vinto) contro l'Argentina, ad Arma di Taggia, con il Montecatini, la sua nuova squadra. E siamo certi che, passando con il pullman della sua squadra dinanzi alla nostra città, gli sarà battuto forte il cuore.
Grazie a Mauro Giusto per la fotografia.

La rosa neroazzurra. Giacomo Todde

Nome: GIACOMO
Cognome: TODDE
Luogo di nascita: ALBENGA (SV)
Data di nascita: 07-01-1997
Ruolo: PORTIERE
Carriera
Stagione: 2012-13. Squadra: IMPERIA. Serie: GIOVANILI
Stagione: 2013-14. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 3
Stagione: 2014-15. Squadra: CARLIN'S BOYS. Serie: ECCEL. Pres: /
Stagione: 2015-16. Squadra: UNIONE SANREMO. Serie: ECCEL. Pres: /
Stagione: dic.2015-16. Squadra: ANDORA. Serie: 1° CAT. Pres:
Stagione: 2016-17. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres:

martedì 6 settembre 2016

Video. Imperia-Ventimiglia



Il video della partita Imperia-Ventimiglia tratto da Calcioflash Ponente

PapaSassupensiero


Il D.S. Salvatore Sassu ha così commentato, su rivierasport.it, la sconfitta contro il Ventimiglia: "E' stata una sconfitta sfortunata, anche se il Ventimiglia si è dimostrata un'ottima squadra e ha giocato molto bene.
Abbiamo pagato anche il fatto di giocare alle quattro del pomeriggio con molto caldo e con alcuni giocatori che si allenano poco: queste cose a certi livelli si pagano. Non dobbiamo più pensare a questa sconfitta".





Questo, invece, il commento di Valentino Papa: Nel primo tempo tempo ci è mancata un po' di cattiveria sotto porta, mentre nella ripresa ci è mancata la voglia di sacrificio. Abbiamo fatto un passo indietro rispetto alla partita contro il Vado.
Stamilla in tribuna? Alessio è un amico e ci è venuto a trovare. Sul mercato agisce alla società..."

lunedì 5 settembre 2016

Aspettando Batti-gol

Sgombriamo subito ogni dubbio: nel decisivo scontro diretto il Ventimiglia ha meritato la qualificazione alle semifinali della Coppa Italia, per effetto delle almeno quattro nitide palle gol create nel corso della gara, con l'Imperia che ha evitato di capitolare solamente grazie alle strepitose parate di super Trucco.
Ma senza l'aiuto di una terna arbitrale, che definire imbarazzante è poco, probabilmente la qualificazione sarebbe stata decisa da un sorteggio, come da regolamento.
Sei cartellini gialli e due rossi sventolati sulla faccia dei neroazzurri, fuorigioco segnalati a caso e decisioni prese e cambiate nel volgere di pochi minuti: questo lo score quasi da record di Gianluca Collina ed i suoi compagni di merende Lorenzo Verni e Sandro Trunzo.
La partita ha però evidenziato i limiti di questa Imperia, mascherati nelle due precedenti vittoriose uscite: il grosso problema, a mio avviso, è a centrocampo dove non c'è nè qualità al servizio delle due punte, nè quantità nel senso di filtro ed aiuto alla retroguardia, dove non ci si può sempre affidare ai miracoli del nostro estremo difensore.
Gli attaccanti del Ventimiglia Trotti e Dominici sono sembrati (anche se con piedi evidentemente meno educati) Suarez e Neymar, mentre Miceli (quello coi piedi più buoni) pareva Messi... quest'ultimo, però, poteva evitare di sbeffeggiare i tifosi neroazzurri dopo la rete qualificazione con il gesto delle orecchie, che non è stato digerito da nessuno.
Il possibile arrivo di Agustin Battipiedi, atteso per domani ad Imperia, potrebbe dare ai neroazzurri quella qualità che manca e, sei giorni dall'inizio del Campionato, permettere ai tifosi imperiesi di sognare.

domenica 4 settembre 2016

Coppa Italia (1° Turno. 3° giornata). Imperia-Ventimiglia: 0-1

Questo pomeriggio, alle ore 16,00, al "Nino Ciccione", agli ordini di Gianluca Collina di Imperia, si affrontano l'Imperia di Valentino Papa ed il Ventimiglia di Andrea Caverzan.
E' la gara decisiva del primo turno della Coppa Italia di Eccellenza, quella che deciderà chi accederà alle semifinali regionali. Le due formazioni si presentano all'incontro con una situazione di classifica in assoluta parità: pertanto, nel caso in cui la gara terminerà in parità, per stabilire chi passerà il turno bisognerà attendere un sorteggio effettuato dalla L.N.D.
Imperia ed Ventimiglia si sono affrontate, in Coppa Italia, otte volte.
Il bilancio delle 3 gare fin'ora giocate ad Imperia è di due vittorie per i neroazzurri ed un pareggio, sei i gol fatti per i padroni di casa e 2 per gli ospiti.
LE FORMAZIONI.
L'Imperia scende in campo con: Trucco,  Corio, Laera, Franco, Feliciello, Ambrosini, Celotto, Gallo, Castagna, De Simeis, Zambon.
Il Ventimiglia risponde con: Scognamiglio, Ferrero, Serra, Allaria, Eugeni, Mannella, Principato, Dominici, Miceli, Trotti.
LA CRONACA
Terreno in discrete condizioni, giornata calda, sugli spalti circa 150 spettatori
8' colpo di testa di Ambrosinio di poco sopra la traversa
14' calcio di punizioni di De Simeis per la testa di Castagna, ma Scognamiglio svnta la minaccia
23' assist di Trotti per Dominici che, tutto solo davanti a Trucco, si fa parare una conclusione a botta sicura
28' attacco del Ventimiglia, la sfera giunge sui piedi di Miceli, il cui termina sopra la traversa
34' tiro di Celotto con un difensore ospite che devia la conclusione
43' Galiera fugge sulla fascia laterale e fa partire un diagonale che esce la lato di poco
La prima frazione di gioco termina a reti bianche
L'Imperia si ripresenta in campo con Faedo al posto di Castagna
47' secondo cambio per l'imperia: esce Corio ed entra Moraglia
50' tiro di Miceli che esce di poco a lato
60' pasticcio della difesa neroazzurra, la sfera giunge sui piedi di Dominici che serve Trotti che, tutto solo davanti a Trucco fallisce una clamorosa occassione. Ma l'estremo difensore imperiese si supera con una parata strepitosa
63' ancora una palla gol per Trotti con Trucco ancora super che devia un tiro destinato a spegnersi in fondo al sacco
64' terzo cambio per l'Imperia: esce Franco ed entra Malafronte
78' colpo di testa di Dominici che esce a lato di pochissimo
85' calcio di punizione di De Simeis che termina sopra la traversa
89' contropiede del Ventimiglia con Trotti che è steso da Laera: secondo giallo per il difensore imperiese ed Imperia in 10. Ma l'azione è viziata di un probabile fuorigioco dello stesso Trotti e di Dominici
92' De Simeis controlla in maniera maldestra la sfera che termina tra le mani di Trucco: l'arbitro lo considera retropassaggio ed espelle Trucco. Imperia in 9, tra i pali va Faedo e calcio di punizione in area per i granata. S'incarica della battuta Miceli che infila l'angolo alla destra di Faedo: 0-1, con tutto il "Ciccione" imbestialita contro la terna arbitrale
Al fischio finale ancora scaramucce tra calciatori (mani in faccia tra Zambon e Eugeni), proteste vibranti contro la terna arbitrale e l'autore del gol Miceli, che dopo la rete ha sbeffeggiato i tifosi neroazzurri
Il Ventimiglia passa il turno ed accede alle semifinalì della manifestazione
Domenica inizierà il Campionato, con l'Imperia ospite del Valdivara 5 Terre

Coppa Italia. (1° Turno. 3° giornata). Risultati, marcatori e classifica

GIRONE A
VADO-ALBENGA: 2-1. 14' Bruno (V), 58' Sassari (V), 83' rig. Gaggero (A)
IMPERIA-VENTIMIGLIA: 0-1. 93' Miceli
CLASSIFICA
VENTIMIGLIA 9
IMPERIA 6
VADO 3
ALBENGA 0

GIRONE B
VOLTRESE-SESTRESE: 3-3. 14' Leto (S), 35' e 55' Venturelli (S), 49',  58' rig. e 82' Cardillo (V), 
RIVAROLESE-ALBISSOLA: 0-1. 45' Piana
CLASSIFICA
SESTRESE 5
RIVAROLESE 4
ALBISSOLA 4
VOLTRESE 2

GIRONE C
GENOVA CALCIO-RAPALLO: 4-1. 7' e 52' Bennati (G), 20' rig. Peso (R), 46' Ilardo (G), 73' Traverso (G)
BUSALLA-SAMMARGHERITESE: 2-1. 60' Ottoboni (B), 85' Compagnone (B), 92' Cagnazzo (S)
CLASSIFICA
GENOVA CALCIO 9
BUSALLA 4
RAPALLO 2
SAMMARGHERITESE 1

GIRONE D
MOCONESI-MAGRA AZZURRI: 3-1. 30' Salvatori (Mo), 47' Zanni (Mo), 63' rig. Mosto (Mo), 83' Giannini (Ma)
VALDIVARA 5 TERRE-RIVASAMBA: 1-0. 50' Maggiore
CLASSIFICA
MOCONESI 7
VALDIVARA 5 TERRE 7
RIVASAMBA 2
MAGRA AZZURRI 1

sabato 3 settembre 2016

La terna arbitrale

Arbitro di Imperia-Ventimiglia (fischio d'inizio alle ore 16,00) sarà Gianluca Collina di Imperia, coadiuvato da Lorenzo Verni e Sandro Trunzo di Genova.
Il direttore di gara imperiese dirigerà i neroazzurri per la prima volta nella sua carriera.

La rosa neroazzurra. Simone Colavito

Nome: SIMONE
Cognome: COLAVITO
Luogo di nascita: IMPERIA
Data di nascita: 25-12-1997
Ruolo: CENTROCAMPISTA
Carriera
Stagione: 2013-14. Squadra: IMPERIA. Serie: GIOVANILI
Stagione: 2014-15. Squadra: DIANESE. Serie: 1° CAT. Pres:  . Gol:
Stagione: 2015-16. Squadra: TAGGIA. Serie: PROM. Pres: 20. Gol: 3
Stagione: 2016-17. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 1. Gol: 0

La rosa neroazzurra. Mattia De Simeis

Nome: MATTIA
Cognome: DE SIMEIS
Luogo di nascita: IMPERIA
Data di nascita: 20-07-1988
Ruolo: CENTROCAMPISTA
Carriera calcistica
Stagione: 2003-04. Squadra: V. IMPERO PONTEDASSIO. Serie: Serie: GIOVANILI
Stagione: 2004-05. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres.: 26. Gol: 0
Stagione: 2005-06. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres.: 26. Gol: 0
Stagione: 2006-07. Squadra: IMPERIA. Serie: D. Pres.: 26. Gol: 0
Stagione: 2007-08. Squadra: IMPERIA. Serie: D. Pres.: 3. Gol: 0
Stagione: ott. 2007-08. Squadra: GOLFODIANESE. Serie: PROM. Pres.: 18. Gol: 2
Stagione: 2008-09. Squadra: ARGENTINA. Serie: ECCEL. Pres.: 19. Gol: 0
Stagione: 2009-10. Squadra: GOLFODIANESE. Serie: PROM. Pres.: 19. Gol: 4
Stagione: 2010-11. Squadra: GOLFODIANESE. Serie: PROM. Pres.: . Gol:
Stagione: dic. 2010-11. Squadra: PRO IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres.: . Gol:
Stagione: 2011-12. Squadra: MONTEVARCHI. Serie: ECCEL. Pres.: . Gol:
Stagione: dic. 2011-12. Squadra: DIANESE. Serie: 1° CAT. Pres.: . Gol:
Stagione: 2012-13. Squadra: MARIANO. Serie: ECCEL. Pres: . Gol:
Stagione: dic. 2012-13. Squadra: DIANESE. Serie: 1° CAT. Pres: . Gol:
Stagione: 2013-14. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 21. Gol: 2
Stagione: 2014-15. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 18. Gol: 0
Stagione: 2015-16. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 20. Gol: 3
Stagione: 2016-17. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: . Gol:

venerdì 2 settembre 2016

Scontri diretti. Coppa Italia. Imperia VS Ventimiglia

Imperia ed Ventimiglia si sono affrontate, in Coppa Italia, sette volte.
Il bilancio delle 3 gare fin'ora giocate ad Imperia è di due vittorie per i neroazzurri ed un pareggio, sei i gol fatti per i padroni di casa e 2 per gli ospiti.
Questo il tabellino dell'ultima vittoria imperiese, in occasione della gara disputata il 29-08-2010. IMPERIA-VENTIMIGLIA: 4-1
RETI: 17' Fiani, 46' Allaria, 55' Iannolo, 57' Bocchi, 65' Cafournelle
IMPERIA: Tranchida, Rosso (59’Gagliano), Rizza (62’ Raguseo), Monti, Fiani, Balbo, Celea, Ciaramitaro (56’ Bocchi), Andorno, Iannolo, Allaria. All. Soncin
VENTIMIGLIA: Frenna, Gentile, Cannito (Aretuso), Brignoli, Truisi, Mangone, Pecorelli (39’ Rea), Principato, Cafournelle, Fiore, Condrò (47’ Buldo). All. Baldisseri
(nella fotografia, Federico Allaria festeggiato dopo il gran gol del raddoppio imperiese)
Tutti questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.

Video. Imperia-Vado: 2-1


Il video della sintesi di Imperia-Vado fatto da Calcioflash Ponente

Papapensiero

Il mister neroazzurro Valentino Papa ha così commentato la vittoria contro il Vado su rivierasport.it: "Abbiamo disputato un buon primo tempo e poi nel secondo tempo siamo calati e nonostante tutto siamo riusciti a trovare il vantaggio decisivo.
La mia espulsione? Ho sorpassato l'area tecnica e sono stato allontanato, in questo momento gli arbitri sono in fase di preparazione..."

giovedì 1 settembre 2016

Bienvenido de vuelta?

Quella che sembrava una suggestione o una bufala, parrebbe essere invece avere i contorni del clamoroso ritorno, quello del difensore argentino Agustin Battipiedi.
Arrivato nel settembre del 2014 con i suoi connazionali Rodrigo Bernache, Federico Agatiello e Ivan Massi, assieme a quest'ultimo era stato ingaggiato dal club neroazzurro, ma la sua avventura era terminata nel gennaio del 2015, quando si svincolò e fece ritorno in Argentina nella Primera B Metropolitana, la corrispondente della Serie C italiana, con la casacca del Fenix, squadra di Buenos Aires.
10 presenze e 4 gol realizzate il suo score in neroazzurro, sufficienti a mostrarci il talento dell'argentino il cui ritorno rinforzerebbe davvero la formazione allenata da Valentino Papa.
Nei prossimi giorni se non nelle prossime ore gli aggiornamenti... se poi qualcuno che ne sa di più ci dà conferme o smentite...

E due!

Seconda gara di Coppa Italia e seconda vittoria per i neroazzurri, contro il Vado, al termine di gara ben giocata e che poteva terminare con un maggiore scarto a vantaggio dell'Imperia, se Amerigo Castagna non fosse stato troppo impreciso sotto porta... poco male, siamo certi che "Lenny" si rifarà molto presto. Nel frattempo registriamo con piacere la seconda rete con la nostra casacca di Riccardo Zambon, dopo quella realizzata ad Albenga sabato scorso.
La qualificazione, a questo punto, si deciderà domenica prossima, al "Nino Ciccione", contro il Ventimiglia degli ex, a partire dal mister Andrea Caverzan per arrivare all'attaccante Enrico Dominici, autore già di tre reti in queste prime due partite.
Le due squadre sono appaiate in vetta alla classifica, con sei punti, con la stessa differenza reti, con gli stessi gol fatti e subiti: pertanto, in caso di pareggio, la qualificazione sarà decisa da un sorteggio...
Da registrare, a margine, le espulsioni del mister imperiese Valentino Papa e quelle di Giuseppe Giglio.