sabato 19 agosto 2017

Gianbopensiero

L'ex capitano ed allenatore dell'Imperia Gian Luca Bocchi, intervistato da rivierasport.it, fa le carte all'Imperia ed al prossimo Campionato di Eccellenza
Mister Gianluca Bocchi, come giudica il mercato dell'Imperia? "L'Imperia poteva e, a mio avviso, doveva fare qualcosa di più. Intendiamoci, i giocatori che sono arrivati e soprattutto alcuni di quelli rimasti sono ottimi giocatori per la categoria, ma la partenza di Fici, che reputo un laterale sinistro di indubbie capacità e la mancanza di un attaccante valido di rincalzo sono fattori che alla lunga potrebbero incidere. Nonostante questo, la presenza di un tecnico come Bencardino, che ha la grandissima dote di saper mettere la Chiesa al centro del paese, unito ad un livellamento generale del campionato verso il basso (con tante squadre liguri in D non può essere altrimenti...) ritengo che l'Imperia con l'organico attuale possa giocarsi le sue chance per le prime posizioni".

Il prossimo sarà un campionato equilibrato: che tipo di Eccellenza si aspetta? "Come dicevo prima, l'Eccellenza ligure negli ultimi anni si sta livellando verso il basso. Nessuna squadra, salvo rare eccezioni, svolge allenamenti pomeridiani e la presenza di tante squadre liguri in D spingono molti giocatori versa la categoria superiore. Il Vado, la Fezzanese e la stessa Imperia partono con i favori del pronostico. A queste aggiungerei come possibili outsider il Rapallo e il Valdivara. Il Genova Calcio la ritengo una buonissima squadra, ma sul più bello ci ha sempre abituato a tirare il freno, invece di accelerare... Sarà sicuramente un campionato livellato e incerto, di questo ne sono sicuro e a spuntarla sarà probabilmente la squadra che inseguirà con più decisione l'obbiettivo finale".

Quindi Imperia e Ventimiglia potranno giocarsi le loro carte... "Il Ventimiglia ha fatto una scelta nel segno della continuità, confermando l'ottimo Caverzan, e nella valorizzazione del proprio settore giovanile. L'obbiettivo della salvezza tranquilla credo sia ampiamente alla loro portata e se nel frattempo riuscirà a mettere in mostra altri giovani della zona , si potrà parlare di stagione ampiamente positiva. Queste scelte fanno della dirigenza frontaliera una delle più lungimiranti dell'intero panorama calcistico ligure. Venendo all'Imperia, non posso che ribadire quanto detto prima. Lotterà sicuramente per le primissime posizioni, ma la sensazione è che con qualcosina in più si potesse ambire al primato in maniera più netta".

Capitolo Bocchi: ha ricevuto qualche offerta per tornare in pista? "Una delle mie ultime panchine è stata la partita giocata dall'Imperia al Comunale contro la Sanremese. In quell'occasione riuscimmo a realizzare un risultato straordinario vincendo un derby da sfavoriti. Di fatto da quel giorno le cose cambiarono all'interno della società e mai avrei potuto immaginare che quella domenica sarebbe coincisa con l'ultima mia panchina. Tornare in pista? Non ho ricevuto nessuna offerta da nessuna squadra e nemmeno è stata intavolata alcuna trattativa: semplicemente sono rimasto tagliato fuori.
Non nascondo il mio malumore in proposito, perchè sarei un ipocrita se dicessi che non ci sono rimasto male. Per quanto riguarda il futuro sono pronto a tornare in gioco e credo che questo periodo di inattività "forzata" mi abbia dato ulteriori stimoli, semmai ce ne fosse stato bisogno. Non mi rimane che augurare buon campionato a tutti, sperando che la stagione che sta per iniziare riservi ai tifosi neroazzurri le gioie che meritano da tanto tempo".

venerdì 18 agosto 2017

La rosa neroazzurra. Gabriele Francesco Sanci

Nome: GABRIELE FRANCESCO
Cognome: SANCI
Luogo di nascita: CHIERI (TO)
Data di nascita: 12-01-1989
Ruolo: ATTACCANTE
Carriera
Stagione: 2007-08. Squadra: JUVENTUS. Serie: GIOVANILI
Stagione: 2008-09. Squadra: CELANO. Serie: C2. Pres.: 1. Gol: 0
Stagione: 2009-10. Squadra: CHIERI. Serie: D. Pres.: 7. Gol: 1
Stagione: dic.2009-10. Squadra: BOCA PIETRI. Serie: D. Pres.: 5. Gol: 0
Stagione: 2010-11. Squadra: . Serie: . Pres.: . Gol:
Stagione: 2011-12. Squadra: . Serie: . Pres.: . Gol:
Stagione: 2012-13. Squadra: . Serie: . Pres: . Gol:
Stagione: 2013-2014. Squadra: RENATO CURI ANGOLANA. Serie: D. Pres: 5. Gol: 0
Stagione: apr. 2014. Squadra: RENDE. Serie: D. Pres: 3. Gol: 0
Stagione: 2014-15. Squadra: . Serie: . Pres: . Gol:
Stagione: 2015-16. Squadra: CAIRESE. Serie: ECCEL. Pres: 25. Gol: 19
Stagione: 2016-17. Squadra: PRO DRONERO. Serie: ECCEL. Pres: . Gol: 0
Stagione: 2016-17. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 15. Gol: 9
Stagione: 2017-18. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: . Gol:

mercoledì 16 agosto 2017

Ymeripensiero

Arturo Ymeri, intervistato da rivierasport.it:
Arturo, l'abbiamo vista già in forma campionato: è già la sua Imperia? "Abbiamo lavorato tanto durante la prima settimana, abbastanza anche la seconda e le prime uscite realizzate sono state fatte bene. "L'Imperia di Ymeri? Sarà anche l'Imperia di Ambrosini, Laera, Daddi, Cocito, Balbo e tutti gli altri: siamo un bel gruppo e vogliamo fare bene".

La sua intesa con Daddi cresce sempre di più... "La mia intesa con Daddi? Ci troviamo bene e so che è un ottimo giocatore riuscendo a vedere sempre prima le cose degli altri".

Quali obiettivi si è posto dopo la permanenza in neroazzurro? "Vorrei cercare di segnare un po' di reti che non fa mai male e fare bene tutte le partite dando una grande mano alla squadra".

Sarà un'Eccellenza importante, chi vede favorito e dove colloca l'Imperia? "Le favorite della prossima Eccellenza sono Vado e Fezzanese, ma nel gruppo in alto vorrei mettere anche noi..."

Un suo parere sulla nuova regola della 5 sostituzioni? "Le 5 sostituzioni è una cosa nuova e vedremo come andrà. Sicuramente le squadre con le rose più ampie avranno qualche vantaggio ruotando diversi giocatori".

Imperia-Diano & Golfo. Fotogallery










martedì 15 agosto 2017

lunedì 14 agosto 2017

domenica 13 agosto 2017

Amichevole. Imperia-Dianese&Golfo: 2-0

Dopo la vittoria nel "Trofeo Uno Gas – 4° Coppa Città di Taggia", i neroazzurri di Alfredo Bencardino, ieri sera, hanno disputato una gara amichevole a San Bartolomeo al Mare contro la Dianese & Golfo allenata da Enrico Sardo, militante nel Campionato di Prima Categoria.
L'Imperia 1923 si è imposta per 2-0 grazie alle reti di Giglio al 2' e di Ymeri al 65'.

sabato 12 agosto 2017

Amichevole. Imperia-Dianese & Golfo

Continua la serie di prestigiose amichevoli pre Campionato per l'Imperia 1923.
Dopo il  "Trofeo Uno Gas – 4° Coppa Città di Taggia", questa sera alle ore 20,30 seconda amichevole stagionale per i neroazzurri, sul campo di San Bartolomeo al mare, contro la Dianese&Golfo.

Le nuove casacche


La formazione schierata in campo nel "Trofeo Uno Gas – 4^ Coppa Città di Taggia"  con la nuova casacca con stampato lo sponsor "D.M. ristrutturazioni edili".

giovedì 10 agosto 2017

Campagna abbonamenti 2017-2017

Parte la campagna abbonamenti stagione 2017-18 per il campionato di Eccellenza Liguria della ASD
Imperia 1923.
Tariffe:
Tribuna   120 €
Gradinata 60 €
A tutti coloro che sottoscriveranno l'abbonamento in omaggio: la maglia ufficiale della prima squadra con logo ASD Imperia e sponsor Denis Muca, calendario e adesivi.
Solamente dal 27 Agosto sarà possibile sottoscrivere l'abbonamento, in occasione della prima partita di Coppa Italia Eccellenza contro il Ventimiglia.
Per info e sottoscrizione dell'abbonamento saranno disponibili la sede della ASD Imperia situata in località Piani di Imperia e il Bar Dolce Amaro in via 25 Aprile 128 Imperia.

mercoledì 9 agosto 2017

Amichevole. "Trofeo Uno Gas – 4^ Coppa Città di Taggia"

Questa sera, a partire dalle ore 20,30, i neroazzurri di Alfredo Bencardino saranno protagonisti, sul campo sportivo di Taggia "Marzocchini" del torneo triangolare "Trofeo Uno Gas – 4° Coppa Città di Taggia" contro i padroni di casa del Taggia e l'Argentina Arma: le prime indicazioni in vista della Coppa Italia di categoria per giallorossi, nerazzurri e rossoneri in campo nel Trofeo Uno Gas – 4° Coppa Città di Taggia.
Questo il programma
20.30: TAGGIA - ARGENTINA ARMA: 2-0.
21.30: IMPERIA - ARGENTINA ARMA: 0-0 (2-4 dopo calci rigore) 
22.30: IMPERIA - TAGGIA: 1-0. 10' Daddi
CLASSIFICA
IMPERIA 4
TAGGIA 3
ARGENTINA 2
L'Imperia si aggiudica il Torneo.
Note: nella gara contro il Taggia Daddi ha anche colpito una traversa al 14' e Prunecchi ha fallito un calcio di rigore al 40'.

martedì 8 agosto 2017

WebTV ASD Imperia 1923

Come alcuni di voi avranno visto, è nata la WebTV ASD Imperia 1923. Come scritto sul blog ufficiale dell'Imperia 1923, il palinsesto è in via di programmazione.
Per poter vedere la WebTV ASD Imperia 1923 bisogna cliccare su questo link:
https://www.youtube.com/channel/UC2AOf7TkjTHheGB9GTdeOuw/live
Per una società che si è sempre distinta per silenzi e mancata comunicazione, un'ottima notizia che non possiamo che accogliere con grande piacere.

lunedì 7 agosto 2017

Viaggio negli sponsor neroazzurri

Come ufficializzato sabato, nella prossima stagione la "D.M. ristrutturazioni edili" dell'imprenditore edile albanese Denis Muca, apporrà sulle casacche neroazzurre il proprio marchio in qualità di sponsor
Facciamo un piccolo viaggio nella storia dell'Imperia 1923 per vedere le aziende che hanno sponsorizzato l'Imperia calcio.
Cominciamo con il primo sponsor che ha legato il proprio nome a quello dell'Imperia: è l'azienda alimentare "Olio Sasso", il cui nome era presenze sulle casacche neroazzurre dalla stagione 1981/1982 alla stagione 1984/1985. Nella foto, il capitano nerazzurro Gianni Schiesaro.


Nella stagione 1985/1986 è un'altra azienda del settore alimentare/olivicolo: è l' "Oleificio Borelli", che ha nuovamente apposto il proprio marchio alle casacche neroazzurre dalla
stagione 1990/1991 alla stagione 1995/1996.
Nella foto, il difensore nerazzurro Alessandro Avanzi.


Nelle stagioni che vanno dal 1987/1998 al 1989/1990, sponsor dei neroazzurri è la Concessionaria Fiat di Imperia "Sicauto". Nella foto, il difensore Francesco Torchio.





Nelle stagioni 1996/1997 e 1997/1998, lo sponsor dei nerazzurri è un mobilificio, gli " Arredamenti Supermercatutto" di San Lorenzo al mare. Nello foto, l'indimenticabile Franco Rotella, alla sua presentazione, mentre riceve la maglietta dal Presidente Pino Cipolla.




Nelle stagioni 1998/1999 e 1999/2000, lo sponsor dei neroazzurri è un colosso nel settore delle spedizioni internazionali e della logistica integrata, la "Saima Avandero". Nella foto, l'attaccante toscano Massimiliano Bongiorni, detto "Il falco".


Nelle stagioni dal 2003/2004 al 2007/2008, sponsor dei neroazzurri è la "@pconet", un'azienda che si occupava  di contenuti di multimedialita' di terza generazione. Nella foto, l'attaccante Alberto Francesconi, detto "Lo sparviero".


Dalla stagione 2009-2010 alla stagione 2011-2012, è l'Azienda lattiero casearia "Latte Frascheri" di Bardineto ad apporre il suo marchio sulle casacche neroazzurre. Nella fotografia, il centrocampista Gian Luca "Gianbo" Bocchi. 


Nella stagione 2014-2015, le casacche neroazzurre sono sponsorizzate da "Liguria dental service", ditta che si occupa di vendita e fornitura prodotti dentali e materiali dentistici. Nella fotografia, l'attaccante Amerigo Castagna.

domenica 6 agosto 2017

Allenamento pre Campionato. Le immagini

Ambrosini
Annibale
Balbo
 Bencardino e Balbo
Castagna 
 Cocito
Calzia
 Tahiraji
 Ymeri
 Daddi
Franco e Corio

sabato 5 agosto 2017

Evviva lo sponsor

E' ormai ufficiale: Denis Muca della ditta "DM ristrutturazioni edili" è il nuovo main sponsor dell'Imperia 1923.
Ecco le sue prime dichiarazioni

Allunga la panca

Storico cambiamento nei dilettanti: il Consiglio Federale della FIGC ha approvato la proposta avanzata dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti e dalla prossima stagione tutte le squadre dei campionati dilettantistici potranno effettuare cinque sostituzioni, invece delle tre canoniche.
Allunghiamo le panchine del "Ciccione".

venerdì 4 agosto 2017

Ruspa&Ambropensiero

Alfredo Bencardino intervistato all'inizio della preparazione pre Campionato.
Mister si torna in campo
Sono contento della rosa che siamo riusciti a comporre, siamo rimasti nel budget stabilito dalla società. Cominciamo tranquillamente a lavorare. I campionati non si vincono sicuramente ad Agosto, ci vuole una programmazione, ci vuole fortuna e tante altre componenti. Tutti gli uomini che sono qui a Imperia quest'anno sono stati scelti da me, il responsabile unico sono io quindi i ragazzi devono stare tranquilli e sereni. Faremo sicuramente il meglio possibile.

Il 27 Agosto il primo impegno ufficiale per la Coppa Italia Eccellenza.
Anche la Coppa Italia è un test importante però logicamente la programmazione è fatta per il campionato, ci sono sei settimane per arrivarci al meglio della forma fisica, poi ovviamente ci sarà qualcuno più o meno in forma ma è un fattore legato alle condizioni fisiche di ognuno. Non snobbiamo sicuramente la Coppa Italia che è un altro obbiettivo di cui dobbiamo tenere conto e su cui puntiamo.

Intervista al capitano neroazzurro Alessandro Ambrosini

giovedì 3 agosto 2017

Gramondopensiero

Dopo le dichiarazioni rilasciate ieri ad imperiapost.it,  ancora il  presidente Fabrizio Gramondo a tutto tondo
Un commento sulla campagna acquisti e sulle ambizioni dei neroazzurri per la prossima stagione
Pensiamo di esserci mossi, seguendo le indicazioni della parte tecnica, in modo adeguato con giocatori importanti, con esperienza e qualità per poter raggiungere l'obbiettivo che già durante la scorsa stagione nella seconda parte è stato sfiorato. Ovviamente siamo ancora alla finestra per quanto riguarda il calciomercato perchè ci sono giocatori che potrebbero arrivare. Il mister ha iniziato la preparazione atletica e farà le sue valutazioni sulla rosa a sua disposizione, le amichevoli di agosto sicuramente daranno altre indicazioni e poi tireremo le prime somme. Questa stagione le squadre che militano nella nostra categoria sembrano molto attrezzate. Da quel che apprendiamo, dai vari mezzi di comunicazione, sembra che il livello sia alto e questo fa sicuramente piacere a noi perchè la competizione non ci crea problemi ed è giusto che questo campionato sia a questi livelli. Sicuramente la Fezzanese in primis perchè è retrocessa dalla Serie D ed è una squadra con una mentalità di categoria superiore poi il Genova Calcio, Vado e poi le eventuali outsider come la Rivarolese o Rapallo quindi un bel campionato competitivo. Noi vogliamo essere lì nelle prime posizioni, possibilmente al primo posto, sicuramente la nostra intenzione è quella di vincere il campionato.

Se la scorsa stagione ci fosse stato Alfredo Bencardino alla guida della squadra dall'inizio del campionato sarebbe arrivata terza l'Imperia?
L'allenatore dell'Imperia della stagione 2016-17, diciamo a Maggio 2016, doveva essere Alfredo Bencardino, di questo ne era a conoscenza anche Valentino Papa. Alcune situazioni, che esulano dal calcio e nulla a che vedere con il sottoscritto tanto meno con la società Imperia, lo hanno portato a rifiutare l'offerta ma senza nessun problema con la società Imperia. Non mi sento di dare la colpa a Valentino Papa per quel che è stata la prima parte di stagione, probabilmente è una colpa comune di giocatori, allenatore e società. Nei mesi di Ottobre e Novembre, mister Papa, aveva dei problemi personali e quindi anche lui non aveva più quella serenità e tranquillità che gli permetteva di svolgere al meglio il proprio lavoro qui a Imperia. Dopo il capitolo Papa è arrivato mister Bencardino e c'è stata sicuramente una svolta avendo inserito alcuni giocatori importanti e dei giovani che il mister aveva cresciuto nel settore giovanile. Gli inserimenti di Pollero, Ymeri e Sanci, grazie al DS Sassu, hanno fatto si che nel girone di ritorno la squadra potesse fare un salto di qualità tale da poterci giocare l'ingresso nella fase play off. Considerando anche il Vado, che ha sempre perso contro di noi sia in casa che in trasferta sia in campionato che in coppa Italia, secondo me se c'era una squadra che meritava di accedere alla fase play off era l'Imperia poi magari avremmo perso anche noi contro il Pavia però il calcio è questo ed è giusto accettare il verdetto del campo.

Inserimento del progetto Next Generation della Sampdoria
Noi ci crediamo molto, siamo molto soddisfatti e gratificati dal fatto che sia stata scelta Imperia come punto di riferimento e come centro tecnico per la provincia di Imperia. Quando si ufficializzerà Imperia sarà un punto di riferimento per la Sampdoria che è una società importante a livello nazionale e sta lavorando molto bene con i giovani, basta vedere come seguono il settore giovanile e i risultati da loro raggiunti molto importanti. Il progetto è cominciato durante la stagione per conoscerci e per far si che la Sampdoria potesse prendere visione delle varie strutture qui in regione Piani, la struttura di Pontedassio e lo stadio Nino Ciccione, dando un riscontro estremamente positivo portando al loro consenso per l'avviarsi del progetto. Tutto questo porterà i supervisori della Sampdoria sul nostro territorio a supervisionare come centro tecnico e per visionare i ragazzi della nostra società ed eventualmente anche quelli della provincia di Imperia che sono sotto interesse ed osservazione. I nostri allenatori potranno andare a Genova, concordando le giornate, portando anche i ragazzi per seguire le varie metodologie di allenamento interfacciandosi con allenatori di livello superiore per avere consigli sulla gestione, per dare delle linee omogenee sulla guida dei ragazzi e in base anche a quelle che sono le linee comportamentali della Serie A. Andremo sicuramente su di un livello maggiore, portando anche i nostri allenatori ad averne sicuramente un grosso beneficio per migliorare la loro qualità e di riflesso anche sui ragazzi, poi se qualcuno avrà la fortuna di emergere come società saremo i primi ad esserne felici. Abbiamo il piccolo Melani che è già con la Sampdoria e ne abbiamo altri sotto super visione. Il nostro settore giovanile sta lavorando bene fornendo giocatori importanti, vogliamo fornirne ulteriori anche se fondamentalmente lo scopo principale è fornirli alla prima squadra. Tuttavia siamo in dirittura d'arrivo, con nostro grande auspicio, sul definirsi in modo ufficiale di questo importante progetto.

Attualmente diversi giocatori della prima squadra arrivano dal settore giovanile
Una grossa parte della squadra arriva dal settore giovanile, quest'anno arrivano altri 2000 che iniziano ad assaporare la prima squadra. Il nostro obbiettivo è chiaro, come sempre, preparare diversi giocatori del settore giovanile per la prima squadra e per la categoria. Questo deve essere il nostro punto di forza perchè puntiamo e abbiamo sempre puntato molto sul nostro settore giovanile per prepararli a categorie come l'Eccellenza o la Serie D dei prossimi anni.

Sponsorship Denis Muca
Denis, per chi ha avuto la fortuna di conoscerlo più approfonditamente come me, è un ragazzo veramente capace con molta passione e voglia, lo dimostra quel che ha fatto con il Cervo. Quest'anno, anche per quel che è successo con il Cervo per il mancato ripescaggio della sua squadra in prima categoria, ha deciso di seguire più da vicino l'Imperia. Seguirà le partite alla Domenica, di fatto sarà l'uomo della prima squadra. Per quel che riguarda la sponsorship sarà insieme ai dirigenti storici che si occuperanno prevalentemente della prima squadra come Fabio Ramoino e Daniele Ciccione, quindi ci sarà questa triade che sarà delegata al seguito della prima squadra. Tutti e tre insieme lavoreranno per far si che la prima squadra lavori nel migliore dei modi con tutta la serenità possibile con un gruppo di dirigenti che la supporti anche in trasferta. Ovviamente ci sarà la presenza storica di Antonio Giovane e speriamo di poter recuperare anche Antonio Benedetto quest'anno che, per colpa di alcuni problemi, non gli hanno permesso di presenziare continuamente la scorsa stagione. Il sottoscritto si occuperà prevalentemente, quasi esclusivamente, del settore giovanile.

mercoledì 2 agosto 2017

Gramondo&Ruspapensiero

Il presidente dei neroazzurri Fabrizio Gramondo, ad imperiapost.it
"È stato una campagna acquisti importante, le ambizioni sono quelle dell’anno precedente, quelle di arrivare nei posti che permettono la promozione.
Ci siamo mossi sul mercato tempestivamente e pensiamo di avere fornito una rosa al nostro mister secondo le indicazioni che ci erano state richieste, competitiva, sapendo di fare un operato all’altezza di quelle che sono le ambizioni dell’Imperia.
L’ambizione è sicuramente quella di arrivare primi e vincere il campionato, malauguratamente ci accontenteremo anche di fare i Play-Off. L’ambizione è quella di concorrere per salire in Serie D. I posti disponibili sono solo quelli. L’anno scorso è andata male per pochissimo e quest’anno cerchiamo di raggiungere l’obiettivo”.
Il mister Alfredo Bencardino: "Iniziamo oggi, il campionato è lungo abbiamo tutto il tempo per metterci a posto per l’inizio del campionato. Abbiamo sei settimane, il tempo giusto per entrare in condizione per le prime partite di campionato.
Daddi, Balbo, Cocito, sono giocatori che ho voluto. È una rosa che sicuramente ho voluto. Tutti quanti sono qua perciò la responsabilità è solo mia. Spero di far bene, ci sono tutti i presupposti per fare bene".
convinti loro... la mia ambizione è uscire con Angelina Jolie, ma non ci provo nemmeno perchè non ho nessuna possibilità di farcela... quale è la vostra ambizione?

martedì 1 agosto 2017

Video. Primo allenamento

Il video del primo allenamento, tratto dalla pagina youtube asdimperia1923.
Come si può vedere, si allena coi neroazzurri anche Amerigo Castagna: osservate quello che fa dal minuto 1:31 al 1:59.

Sarà lui il prossimo rinforzo per Alfredo Bencardino?

Cocito&Daddi&Balbo&Sassupensiero

Le interviste di rivierasport.it nel primo giorno di ritiro
Francesco Cocito
Pietro Daddi
Guido Balbo

Salvatore Sassu