venerdì 2 dicembre 2016

Uno al prezzo di tre...


Rivoluzione in casa neroazzurra: l'Imperia ha ingaggiato l'attaccante Gabriele Sanci ed ha svincolato Valerio Gallo e Luca Celotto che rientrano nelle rispettive società di appartenenza, rispettivamente Sanremese ed Argentina. Il difensore Daniele Alberti, invece, è stato ceduto al Pietra Ligure.
E non finisce qui...
Queste le prime dichiarazioni rilasciate a rivierasport.it (dal quale è tratta la fotografia) dall'attaccante:  "Posso adattarmi su tutto il fronte d'attacco. Ho scelto Imperia per la sua importanza e perché credo nel progetto".

Scontri diretti. Imperia VS Genova calcio

Imperia e Genova calcio, nella loro storia, si sono affrontate, al "Nino Ciccione", tre volte: il bilancio è di un pareggio, il 27 settembre 2015 (Imperia-Genova calcio: 1-1) e due vittorie dei genovesi, il 16 febbraio 2014 (Imperia-Genova calcio: 0-2) ed  il 1 marzo 2015 (Imperia-Genova calcio: 0-1).
Questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.

La prossima avversaria. A.S.D. Football Genova Calcio

ANNO DI FONDAZIONE: 2013
COLORI SOCIALI: Bianco Rosso
CAMPO SPORTIVO: "Italo Ferrando" di Genova Cornigliano. Terreno in erba sintetica
SITO INTERNET: genovacalcio.com
PRESIDENTE: Marco Vacca
VICE PRESIDENTE: Salvatore Cappadona, Giuseppe Mango
DIRETTORE GENERALE: Michele Parodi
SEGRETARIO: Salvatore Pilotta
TEAM MANAGER: Michele Orlando
ALLENATORE: Giuseppe Maisano
PORTIERI: Emanuele Camogliano (98), Riccardo Secondelli (94)
DIFENSORI: Luca Carlesi (99), Adamo Digno (80), Christian Diluca (98), Andrea Peso (93), Andrea Raso (88), Luca Riggio (87)
CENTROCAMPISTI: Marco Cappanelli (89), Francesco Maisano (88), Edoardo Massara (97), Vincenzo Ranieri (86), Sabeur Rejaibi (97), Riccardo Sandulli (96)
ATTACCANTI: Matteo Bennati (97), Francesco Ilardo (90), Andrea Parodi (93), Andrea Traverso (98)

giovedì 1 dicembre 2016

Due tagli ed un arrivo?


Continua a circolare, sempre più insistente, la voce di un possibile taglio di Modestino Feliciello ed Andrea Moraglia, che potrebbero trasferirsi all'Ospedaletti.
Il D.S. Salvatore Sassu ha così commentato il rumors su rivierasport.it: "Che sappia io per adesso no... Noi dirigenti non lo sappiamo, perchè Feliciello e Moraglia hanno il cartellino loro, quindi possono fare qualsiasi cosa..."

Per due che se ne andranno, l'Imperia potrebbe ingaggiare l'attaccante Gabriele Sanci (89) dopo la non certo esaltante esperienza alla pro Dronero, dove non ha realizzato neanche una rete.
Cresciuto nel settore giovanile della Juventus, dove ha giocato fino alla Primavera, Gabriele Sanci ha militato anche nel Celano C2, Chieri, Renato Curi, Boca Pietri e Rende in serie D e, la scorsa stagione, in Eccellenza, alla Cairese, quando ha realizzato 21 reti.

Calciomercato inverno 2016

Riapre quest'oggi il calciomercato dilettantistico.
Questo post, pertanto, resterà aperto per poco più di due settimane e verrà aggiornato ogni qualvolta ci saranno delle bombe di mercato.
01-12-2016. L'attaccante dell'Albenga Stefano Raiola (87) ha lasciato i bianconeri per accasarsi al San Cipriano. Gli ingauni potrebbero sostituirlo con l'attaccante dell'Argentina Giuseppe Bertuccelli (88), che pareva destinato al Rapallo
I centrocampisti Matteo Clematis (96) e Lorenzo Addiego (96), svincolati dal Savona, potrebbero accasarsi rispettivamente al Vado ed al Ventimiglia
02-12-2016. Rivoluzione in casa neroazzurra: l'Imperia ha ingaggiato l'attaccante Gabriele Sanci ed ha svincolato Valerio Gallo e Luca Celotto che rientrano nelle rispettive società di appartenenza, rispettivamente Sanremese ed Argentina. Il difensore Daniele Alberti, invece, è stato ceduto al Pietra Ligure. Infine, Modestino Feliciello ed Andrea Moraglia, potrebbero trasferirsi all'Ospedaletti.
I centrocampisti Matteo Clematis (96) e Lorenzo Addiego (96), svincolati dal Savona, potrebbero accasarsi rispettivamente al Vado ed al Ventimiglia
L'Albenga ha preso il difensore centrale Erri Praino (91) dalla Cairese e l'attaccante Giuseppe Bertuccelli (88) dall'Argentina
Il Ventimiglia ha ceduto il difensore Elia Ambesi (91) al Bordighera Sant'Ampelio

Settore giovanile. Fotogallery











Settore giovanile. Il punto

Ottimo week end per la Scuola Calcio Asd Imperia che ha visto le squadre nerazzurre combattere con impegno e determinazione contro le avversarie di turno.
La leva esordienti 2004 di mister Monterosso ha impattato 2-2 al termine di una gara combattuta contro i forti orange dell'Ospedaletti mentre la squadra mista 2004/2005 di mister Buonomo ha meritatamente superato l'Unione Sanremo al termine di una partita in cui i nerazzurri hanno giocato con molta qualità e impegno.
La leva esordienti 2005 della coppia Dalocchio-Pippia ha osservato un turno di riposo.
La leva pulcini 2006 guidata da mister Robotti ha colto una brillante vittoria esterna con l'Ospedaletti al termine di una gara in cui sono emersi soddisfacenti progressi da parte di elementi che fino ad ora avevano fatto un po' più' di fatica di altri.
Invece quella guidata dal duo Meda-Iapichino ha impattato 2-2 contro la Taggese dopo una prestazione sottotono nei primi due tempi,riscattata poi da un ottimo terzo tempo.
La leva pulcini 2007 di mister Vacca ha colto un ottimo pareggio per 3 a 3  sul campo della forte Argentina  al termine di una prestazione in cui i babies nerazzurri hanno sciorinato delle belle giocate,creando molte occasioni,giocando con qualità', difettando nella realizzazione delle stesse mentre  la  squadra Pulcini mista 2007/08 guidata da mister Palazzeschi ha pareggiato contro l'Onegliese dopo una gara in cui si sono evidenziate lacune in fase conclusiva non solo per merito degli avversari.
Infine il gruppo Pulcini 2007 di Valle-Alberti ha pareggiato in casa con il Don Bosco Vallecrosia al termine di una partita in cui i babies nerazzurri hanno difettato di concentrazione nel primo tempo ma si sono ampiamente ripresi negli altri due
La Direzione Sportiva

mercoledì 30 novembre 2016

Papapensiero

Intervista all'ex mister neroazzurro Valentino Papa su rivierasport.it:
Papa-Imperia crack: che cosa è successo veramente? "E' successo che i miei impegni extra-calcistici hanno creato dei problemi all'interno della società hanno fatto in modo che io prendessi questa decisione, tutto nella maniera più corretta possibile".
Nessuna divergenza sul mercato quindi... "Possono esistere sempre dei problemi tra allenatore e società, visto che ognuno può dire le sua soprattutto in questo fattore, ma erano problemi superabili. Le cose stavano andando bene, poi nell'ultimo periodo c'è stato un po' di nervosismo e ho preso questa decisione".
Senza di lei l'Imperia ha totalizzato un punto in due partite: è un caso? "No, non è un caso. Il problema di quella squadra sono un po' a monte, dove dall'oggi al domani non si può pretendere di vincere un campionato oppure di vincere quando non c'è una predisposizione, cosa principale per queste categorie qua".
Quali sono i suoi obiettivi futuri? "Adesso mi rilasso e ogni tanto la domenica vado a vedere qualche partita, mi godo la famiglia e soprattutto la Sanremese come ho fatto domenica scorsa, visto che rimango un tifoso matuziano".

Classifica marcatori

12 RETI: Parodi (Genova calcio), Mosto (Moconesi)
11 RETI: Di Pietro (Vado)
10 RETI: Piacentini (Albissola)
7 RETI: Sighieri (Rivarolese)
6 RETI: Battipiedi (Imperia), Battaglia (Sestrese), Miceli (Ventimiglia)
5 RETI: Cargiolli (Albissola), ,Zambon (Imperia), Romano (Rivasamba), Massaro (Sammargheritese), Boggiano (Voltrese)
4 RETI: Gaggero, Raiola (Albenga), Sancinito (Albissola), Salku (Rapallo), Mura (Rivarolese), Fontana (Rivasamba), Marrale (Sammargheritese), Aurelio (Vado), Maggiore (Valdivara)
3 RETI: Romei (Albissola), Compagnone (Busalla), Ilardo (Genova calcio), Malafronte (Imperia), Monticone (Moconesi), Pesare (Valdivara), Trotti (Ventimiglia)
2 RETI: Fanelli, Perlo  (Albenga), Alessi (Albissola), Roselli (Busalla), Traverso (Genova calcio), Celotto (Imperia), J.Antonelli, Conodera, Michi (Magra Azzurri), Mengali, Vagge (Rapallo), Oliviero (Rivarolese), Latin, Nicolini (Rivasamba), Carbone (Sammargheritese), Migliaccio, Mossetti (Sestrese), Job (Vado), Marchi (Valdivara), Cafournelle, Dominici, Eugeni, Mamone (Ventimiglia), Cardillo (Voltrese)
1 RETE: Calcagno, Cesari, Fanelli, Gerini, Marrale (Albenga), Bennati, De Mattei, Piana (Albissola), Arnulfo, Bottaro, Dieci, Ottoboni, Sighieri, Velastagui (Busalla), Cappannelli, Riggio (Genova calcio), Castagna, Corio, De Simeis, Faedo, Giglio (Imperia), Giannini, Shqypi (Magra Azzurri), Asimi, Foppiano (Moconesi), Capo, Coluccini, Verrini (Rapallo), Castro, Chiarabino, Memoli, Mura, Piccardo (Rivarolese), Bacigalupo, Naclerio, Paoletti (Rivasamba), Bozzo, Cagnazzo, Carbone, Cilia, Ilardo, Mortola (Sammargheritese), Leto, Lipani, Tangredi, Venturelli (Sestrese), Ghigliazza, Mora (Vado), Mozzachiodi, Ortelli, Paparcone (Valdivara), Principato, Salzone (Ventimiglia), Anzalone, Ferrari, Mantero, Nuradine (Voltrese)
1 AUTORETE: Condolini (Albissola) pro Sammargheritese; Castagna (Imperia) pro Sammargheritese; Ravoncoli (Imperia) pro Magra Azzurri; Lombardo (Sestrese) pro Imperia; Ferrero (Ventimiglia) pro Albissola

martedì 29 novembre 2016

Video. Rivasamba-Imperia: 2-1


Il servizio della partita Rivasamba-Imperia realizzato da calcioflashponente.it
Potete vedere questo ed altri video sul canale youtube di Im1923

Sassupensiero

Il commento (inquietante) del D.S. Salvatore Sassu alla sconfitta esterna contro il Rivasamba, rilasciata a rivierasport.it: "Grande rammarico per i punti persi considerando anche il risultato delle dirette avversarie ma c'è bisogno di qualcosa di più: siamo scesi in campo troppo rilassati e per vincere queste partite contro queste squadre bisogna dare l'anima dal primo all'ultimo minuto".

lunedì 28 novembre 2016

Fallimento

Quattro miseri punti nelle ultime cinque partite contro avversarie tutt'altro che irresistibili.
Questo il bilancio impresentabile dell'ultimo mese di Campionato che, secondo i sedicenti dirigenti, dovrebbe avere come obiettivo il salto di categoria.
L'imprevista sconfitta dell'Albissola a Ventimiglia (con rete decisiva dell'ex neroazzurro Dominici) non fa che aumentare la rabbia verso una situazione che ormai si è fatta davvero intollerabile.
Mentre le liguri impegnate in Serie D oggi hanno ottenuto ottimi risultati, noi prendiamo schiaffi ovunque in Eccellenza e presentiamo una classifica che, procedendo di questo passo, potrebbe alla fine diventare anche peggio di quella dello scorso Campionato.
Non ho neppure voglia di commentare il lato tecnico della partita di ieri contro il Rivasamba. Vi chiedo solo pietà e, per l'ennesima volta, di risparmiarci questo ulteriore strazio.
Vendete, regalate, chiudete bottega, basta che ci liberiate della vostra insensata presenza.
Ve lo chiede tutta la tifoseria imperiese. Non ne possiamo più di vedere la nostra Imperia gestita da una dirigenza senza portafoglio, non in grado di allestire una squadra che non sia composta da giocatori che non abbiano pretese economiche altrimenti non esiste nessuna possibilità che questi vengano a Imperia.
E' evidente che questa squadra ha bisogno di almeno un ritocco di qualità per reparto per poter essere competitiva, lo diciamo da mesi e fra quattro giorni apre il mercato di riparazione.
Secondo i tifosi non esiste alcuna possibilità che voi possiate operare in tal senso per cui non ci resta che attendere i prossimi rovesci ai quali, sicuramente, forse solo voi e i vostri familiari avrete il piacere di assistere.
Ma evidentemente vi va bene così.
#staccatelaspina.Liberate l'Imperia calcio
(portorino & im1923)

domenica 27 novembre 2016

12° giornata (andata). Rivasamba-Imperia: 2-1

Questo pomeriggio alle ore 15,00, agli ordini di Francesco Burlando di Genova, l'Imperia di Alfredo Bencardino affronta il Rivasamba di Massimo Perego, sul terreno sintetico del "Favole Andersen H.C." di Sestri Levante.
Dopo un terzp di Campionato, le speranze di vittoria del Campionato sono ormai ridotte al lumicino, considerato l'abissale distacco dei neroazzurri alla capolista Albissola, che ha ben otto punti di vantaggio dall'Imperia. L'obbiettivo pare ora essere il raggiungimento della seconda posizione in classifica, che assicura la partecipazione ai play off: il Vado, attualmente secondo in classifica, ha due punti in più della compagine di Alfredo Bencardino.
Ma a sentire i discorsi in città, leggendo i commenti dei frequentatori del blog e vedendo le presenze al "Nino Ciccione" (sempre più desolatamente deserto) praticamente nessuno ha fiducia di poter vedere una luce in fondo ad un tunnel sempre più lungo e buio.
Rivasamba ed Imperia si sono affrontate 6 volte nella loro storia in terra genovese.
Il bilancio è di 3 vittorie per i neroazzurri, due pareggi e 1 vittoria degli arancioneri, 10 i gol realizzati dall'Imperia e 7 quelli realizzati dal Rivasamba.
LE FORMAZIONI
L'Imperia scende in campo con: Todde, Ambrosini, Fici, Laera, Battipiedi, Ravoncoli, Franco, Giglio, Castagna, De Simeis, Celotto.
Il Rivasamba risponde con: Raffo, Bacigalupo, Latin, Romano, Conti J., Naclerio, Nicolini, Pezzi, Fontana, Paoletti, Grasso.
LA CRONACA
6' gran tiro dal limite dell'area di Bacigalupo che s'infila all'incrocio dei pali della porta di Todde
10' calcio di punizione di Battipiedi che si stampa sul palo alla destra di Raffo
27' ammonito Laera per gioco falloso
43' ammonito De Simeis per gioco falloso
44' raddoppio di padroni di casa realizzato da Romano con un preciso colpo di testa
La prima frazione di gioco termina 2-0
L'Imperia si ripresenta in campo con Corio al posto di Franco e con Battipiedi che si sposta a centrocampo
52' ammonito Battipiedi
54' secondo giallo per Laera, Imperia in dieci
62' secondo cambio per l'Imperia: esce De Simeis ed entra e Zambon
65' terzo cambio per l'Imperia: esce Celotto ed entra Malafronte
70' primo cambio per il Rivasamba: esce Paoletti ed entra Paterno
78' secondo e terzo cambio per il Rivasamba: esce Bagicalupo ed entra Cavallero; esce Pezzi ed entra Zoppi
87' tiro dal limite dell'area di Zambon e rete: 2-1 e quinta realizzazione stagionale per l'attaccante friulano
Dopo 4' di recupero, la gara termica con una nuova sconfitta dei neroazzurri, ormai in caduta libera, nella domenica in cui perdono anche la capolista Albissola ed il Genova calcio, col Vao che pareggia ad Albenga

A più tardi per ulteriori cenni di cronaca

12° giornata (andata). Risultati, marcatori e classifica

ALBENGA-VADO: 1-1. 70' Job (V), 79' Calcagno (A)
BUSALLA-VALDIVARA 5 TERRE: 0-1. 42' Pesare
GENOVA CALCIO-RIVAROLESE: 0-2. 17' rig. Sighieri, 85' rig. Memoli
RAPALLO-MOCONESI: 2-3. 9' rig. Mosto (M), 13' Asimi (M), 74' Verrini (R), 87' Foppiano (M), 91' Mengali (R) 
RIVASAMBA-IMPERIA: 2-1. 6' Bacigalupo (R), 44' Romano (R), 87' Zambon (I)
SAMMARGHERITESE -MAGRA AZZURRI: 1-0. Marrale
VENTIMIGLIA-ALBISSOLA: 3-2. 25' Cargiolli (A), 45' Prinicipato (V), 50' aut. Ferrero (V), 68' Mammone (V), 76’ Dominici (V)
VOLTRESE-SESTRESE: 0-0.
CLASSIFICA
ALBISSOLA 27
VADO 22
RIVAROLESE 20
GENOVA CALCIO 19
IMPERIA 19
BUSALLA 17
VENTIMIGLIA 17
ALBENGA 16
RIVASAMBA 16
VALDIVARA 16
MOCONESI 15 *
VOLTRESE 13 *
SAMMARGHERITESE 15
SESTRESE 12
RAPALLO 10
MAGRA AZZURRI 5
*1 GARA IN MENO

sabato 26 novembre 2016

La terna arbitrale

Arbitro di Rivasamba-Imperia sarà Francesco Burlando di Genova, coadiuvato da Simone Mino di La Spezia e Maria Greta Repetto di Chiavari.
Il direttore di gara genovese ha già arbitrato i neroazzurri il 22 novembre 2015, Rapallo-Imperia 1-3.
In effetti avrebbe dovuto dirigere i neroazzurri anche il 24 aprile 2016, Imperia-Lerici Castle, ma la gara non è poi stata disputata a causa del forfait degli spezzini.

Giudice sportivo


Ammonizione (3° infrazione) per Fabio Laera ed ammonizione (2° infrazione) Agustin Battipiedi

Settore giovanile. Il programma

Nuovo turno impegnativo per la Scuola calcio dell'Asd Imperia nei campionati provinciali con un we che vedrà le compagini nerazzurre impegnate contro Argentina,Taggese,Onegliese,Unione Sanremo,Ospedaletti e Don Bosco Vallecrosia.
La leva esordienti 2004 di mister Monterosso avrà' un turno impegnativo sabato 26 ore 16,30 contro i forti orange dell'Ospedaletti al campo Salvo mentre la squadra mista 2004/2005 guidata da Luciano Buonomo sarà impegnata in casa al campo Salvo contro l'Unione Sanremo sabato 26 alle ore 15.
La leva esordienti 2005 della coppia Dalocchio-Pippia osserverà un turno di riposo.
La leva pulcini 2006 di mister Robotti avrà un turno in trasferta domenica 27 alle ore 10 al campo Isnart di Ospedaletti con i pari età "orange" mentre il gruppo guidato da Japichino/Meda affronterà domenica 27 alle 10 al campo Salvo la compagine della Taggese.
La leva pulcini 2007 di mister Vacca incontrerà l'Argentina  domenica 27 alle ore 9,30 al campo Sclavi mentre  la squadra del duo Valle-Alberti sarà impegnata in casa la campo Salvo contro il Don Bosco Vallecrosia domenica 27 alle ore 11.
Infine il gruppo misto guidato da Fulvio Palazzeschi giocherà domenica 27 alle ore 10 contro l'Onegliese
La Direzione Sportiva 
A.S.D. Imperia 1923

venerdì 25 novembre 2016

Scontri diretti. Rivasamba VS Imperia

Rivasamba ed Imperia si sono affrontate 6 volte nella loro storia in terra genovese.
Il bilancio è di 3 vittorie per i neroazzurri, due pareggi e 1 vittoria degli arancioneri, 10 i gol realizzati dall'Imperia e 7 quelli realizzati dal Rivasamba.
L'ultima vittoria neroazzurra è datata 12 gennaio 2014.
Questo il tabellino della partita:
RIVASAMBA-IMPERIA: 1-2
RETI: 10' rig. Cacciapuoti, 29' Gazzano, 48' Prunecchi
RIVASAMBA: Pozzo, Di Dio, Conti, Buono, Cestari (58' Ronconi), Mozzachiodi, Romano, Cacciapuoti, Rufino, Traversaro (58' Paoletti). All. Cavallo
IMPERIA: Todde, Laera, De Simeis, Giglio, Feliciello, Eugeni, Gazzano (82' Faedo), Vago, Prunecchi, Cuneo, Ambrosini. All. Caverzan
ARBITRO: Sonetti di Genova
Questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore",  il sito della storia neroazzurra.

La prossima avversaria: Rivasamba H.C.A. 1993

ANNO DI FONDAZIONE: 1993
COLORI SOCIALI:  Arancio Nero
STADIO: "Favole Andersen H.C." sito a Sestri Levante. Terreno in erba sintetica
SITO INTERNET: rivasamba.it
PRESIDENTE: Adriano Pastorino
DIRETTORE SPORTIVO:  Dimitri Agata
TEAM MANAGER: Mario Vanti
LA ROSA
ALLENATORE: Massimo Perego
PORTIERI: Matteo Roncone (98), Andrea Rolandelli (97), Mattia Raffo (95)
DIFENSORI: Jacopo Conti (87), Gugliemo Pareto (97), Davide Zuppingher (98), Pietro Cavallero (1998), Zanetti (97), Gersi Selimi (96)
CENTROCAMPISTI: Bacigalupo (97), Domenico Besana (96), Lorenzo Bosetti (96), Matteo Latin (94), Matteo Naclerio (96), Giacomo Nicolini (85), Giacomo Pareto (97), Zoppi (98)
ATTACCANTI: Cristian Fontana (83), Lorenzo Paoletti (95), Davide Paternò (91), Pezzi (01), Federico Rocca (97), Jonathan Romano (88)

giovedì 24 novembre 2016

Settore giovanile. Il punto

Turno con risultati negativi per la Scuola Calcio Asd Imperia che ha visto gli avversari prevalere quasi sempre sulle squadre nerazzurre.
La leva esordienti 2004 di mister Monterosso e’ stata sconfitta di misura dai rossoneri Armesi dell’Argentina al termine di una gara combattuta mentre la squadra mista 2004/2005 di mister Buonomo e’ stata superata dal Don Bosco Vallecrosia al termine di una partita in cui i nerazzurri hanno trovato difficoltà dovute al campo in terra e di dimensioni ridotte.
La leva esordienti 2005 della coppia Dalocchio-Pippia ha vinto l’anticipo di mercoledì 16 per 7 a 0 in casa dell’Onegliese.
La leva pulcini 2006 guidata da mister Robotti ha impattato per 2 a 2 con la Virtus Sanremo al termine di una partita soddisfacente per la qualità del gioco e dell’impegno di tutti;unico neo,alcune disattenzioni che hanno condizionato il risultato.
Invece quella guidata dal duo Raccagni-Iapichino ha subito una sconfitta per 2 a 1 da parte dell’Onegliese dopo una prestazione che ha soddisfatto gli allenatori per l’impegno profuso che non e’ stato coronato dal risultato a causa di una certa imprecisione sottoporta.
La leva pulcini 2007 di mister Vacca ha incassato una sconfitta casalinga per mano della Dianese al termine di una prestazione in cui i babies nerazzurri hanno avuto il costante controllo del gioco,creando molte occasioni,giocando con qualità’,difettando nella realizzazione delle stesse mentre  la  squadra Pulcini mista 2007/08 guidata da mister Palazzeschi ha vinto in trasferta contro il Riva Ligure dopo un inizio di gara incerto che però con il passare del tempo e’ diventato sempre più determinato
Infine il gruppo Pulcini 2007 di Valle-Alberti e’ stata sconfitta dalla Virtus Sanremo al termine di una partita in cui i babies nerazzurri sono stati in gara sino alla fine con grandissimo impegno.

mercoledì 23 novembre 2016

Ruspapensiero & Bye bye RDG

Diego David, sul Secolo XIX di ieri, ha intervistato Alfredo Bencardino che ha affermato: "L'Albissola, a detta di tutti gli osservatori ha tecnica, organizzazione e, alle spalle anche mezzi economici per ammazzare il campionato e ci sta riuscendo. Credo che noi, adesso, dobbiamo concentrarci e lottare per il secondo posto che non è poi da disprezzare. In città sembra che in un campionato così arrivare secondi sia un dramma, ma io non la vedo così. La piazza d'onore, intanto, bisogna conquistarsela e non è una passeggiata. In ogni caso consente l'accesso agli spareggi-promozione con le seconde delle altre regioni. Sarà pur vero che la tradizione dell'Imperia agli spareggi non è favorevole, però, va considerata solo una leggenda da sfatare. C'è, comunque, bisogno dell'entusiasmo della piazza e dei tifosi, altrimenti diventa difficile centrare anche il secondo posto. Noi, comunque, andiamo avanti per la nostra strada.
Riguardo la partita contro la Sammargheritese non posso lamentarmi per l'impegno e l'intensità che i ragazzi hanno messo in campo. Castagna ha caratteristiche che mi soddisfano. Purtroppo tra l'infortunio di inizio stagione e i turni di squalifica ha disputato troppe poche partite per poterlo giudicare negativamente. Ho piena fiducia in lui e non vado a cercare nessun altro. Bisognerà dargli un po' di tempo affinché entri in condizione e ritrovi la necessaria serenità sotto la porta".

Ma la cosa assai interessante è alla fine dell'articolo. Diego David afferma che appare definitivamente tramontata l'ipotesi di un interessamento per un eventuale acquisto dell'Imperia da parte di Riccardo Del Gratta. La dirigenza imperiese aveva posto come termine ultimo l'inizio di questa settimana perché le venisse comunicata la nomina di un intermediario accreditato che, però, non è pervenuta".
Perfetto, un altro treno è stato perso...

Sondaggio. Il neroazzurro dell'anno

Chiudo il sondaggio "Vota il migliore contro la Sammargheritese" che ha visto la vittoria di Giglio (5 punti), seguito da Battipiedi (3 punti) e Zambon (1 punto).
Per effetto di questo risultato, quindi, la classifica dopo una giornata è ovviamente la stessa.
La classifica, dopo la prima giornata, è la seguente:
13 punti: Giglio
7 punti: Zambon
6 punti: Battipiedi
5 punti: Faedo, Feliciello, Malafronte
4 punti: Ambrosini
Appuntamento a domenica 4 dicembre, quando dovremo votare il migliore in campo contro il Genova calcio.

Recupero 9° giornata (andata)

MOCONESI–VOLTRESE: 1–0. 55′ Monticone 

Classifica marcatori

12 RETI: Parodi (Genova calcio)
11 RETI: Di Pietro (Vado)
10 RETI: Piacentini (Albissola), Mosto (Moconesi)
6 RETI: Battipiedi (Imperia), Sighieri (Rivarolese), Battaglia (Sestrese), Miceli (Ventimiglia)
5 RETI: Massaro (Sammargheritese), Boggiano (Voltrese)
4 RETI: Gaggero, Raiola (Albenga), Cargiolli, Sancinito (Albissola), Zambon (Imperia), Salku (Rapallo), Mura (Rivarolese), Fontana, Romano (Rivasamba), Aurelio (Vado), Maggiore (Valdivara)
3 RETI: Romei (Albissola), Compagnone (Busalla), Ilardo (Genova calcio), Malafronte (Imperia), Marrale (Sammargheritese), Trotti (Ventimiglia)
2 RETI: Fanelli, Perlo  (Albenga), Alessi (Albissola), Roselli (Busalla), Traverso (Genova calcio), Celotto (Imperia), J.Antonelli, Conodera, Michi (Magra Azzurri), Monticone (Moconesi), Vagge (Rapallo), Oliviero (Rivarolese), Latin, Nicolini (Rivasamba), Carbone (Sammargheritese), Migliaccio, Mossetti (Sestrese), Marchi, Pesare (Valdivara), Cafournelle, Eugeni (Ventimiglia), Cardillo (Voltrese)
1 RETE: Cesari, Fanelli, Gerini, Marrale (Albenga), Bennati, De Mattei, Piana (Albissola), Arnulfo, Bottaro, Dieci, Ottoboni, Sighieri, Velastagui (Busalla), Cappannelli, Riggio (Genova calcio), Castagna, Corio, De Simeis, Faedo, Giglio (Imperia), Giannini, Shqypi (Magra Azzurri), Foppiano (Moconesi), Capo, Coluccini, Mengali (Rapallo), Castro, Chiarabino, Mura, Piccardo (Rivarolese), Naclerio, Paoletti (Rivasamba), Bozzo, Cagnazzo, Carbone, Cilia, Ilardo, Mortola (Sammargheritese), Leto, Lipani, Tangredi, Venturelli (Sestrese), Ghigliazza, Job, Mora (Vado), Mozzachiodi, Ortelli, Paparcone (Valdivara), Dominici, Mamone, Salzone (Ventimiglia), Anzalone, Ferrari, Mantero, Nuradine (Voltrese)
1 AUTORETE: Condolini (Albissola) pro Sammargheritese; Castagna (Imperia) pro Sammarghritese; Ravoncoli (Imperia) pro Magra Azzurri; Lombardo (Sestrese) pro Imperia

martedì 22 novembre 2016

Video. Imperia-Sammargheritese: 2-2


Il servizio della partita Imperia-Sammargheritese realizzato da calcioflashponente.it
Potete vedere questo ed altri video sul canale youtube di Im1923

RuspAmbropensiero

Il commento ad Imperia-Sammargheritese rilasciato da Alfrebo Bencardino a rivierasport.it: "L’Autorete ha un pò condizionato il primo tempo - spiega Bencardino - non abbiamo dato intensità alle azioni e la squadra era un pò bloccata, nel secondo tempo abbiamo reagito bene, però non possiamo prendere goal su palla da fermo. Peccato perchè era una partita che meritavamo di vincere. Pareggio dove si sono viste molte lacune, dobbiamo migliorare nei reparti, qualcuno non era ancora pronto ma abbiamo tempo per migliorarci e migliorare".
Quello di Alessandro Ambrosini: "Ogni minimo errore lo paghiamo con un goal. Nonostante l’autogoal abbiamo rimesso in piedi la gara e abbiamo dominato la partita, purtroppo abbiamo preso quel goal stupido alla fine della partita, peccato perchè abbiamo lottato su ogni palla. Prossima settimana abbiamo il Rivasamba che è una squadra ostica ma se giochiamo come sappiamo abbiamo la possibilità di fare risultato".

lunedì 21 novembre 2016

Aspettare cosa?

Quanto valesse l'Albenga che ci ha ridicolizzato domenica scorsa lo abbiamo visto ieri con gli ingauni sconfitti dalla, fino a ieri, penultima in classifica Sestrese.
Per noi, invece, un altro passo falso ed una nuova rimonta subita, questa volta dalla modesta Sammargheritese che ormai riduce definitivamente questo Campionato ad una lotta per conquistare un secondo posto che, ricordiamolo per i poco informati, non porta a nulla se non alla conquista, per noi spesso nefasta, dei play off promozione.
Questo Campionato ogni anno che passa sembra diventare sempre di più il torneo del "ciapanò" ovvero una squadra che parte con la dichiarata ambizione di vincerlo ed immancabilmente finisce col farlo con le altre che stanno a guardare scornandosi a vicenda senza nemmeno troppa convinzione o voglia di ribaltare il pronostico.
Forse unica eccezione il Torneo scorso quando i favori del pronostico erano tutti per i matuziani, riusciti comunque a conquistarsi il traguardo vincendo quella Coppa Italia che noi, come sempre, buttiamo rigorosamente nel cesso già in estate.
Non mi importa francamente nulla di parlare della partita di ieri. Desidero solo sottolineare come risultino difficilmente spiegabili le parole del neo mister Alfredo Bencardino (a proposito, in bocca al lupo, ne ha veramente bisogno) quando afferma che "abbiamo le prossime tre partite per capire chi siamo", come se ci fosse anche solo una possibilità che, in caso di risposta negativa, questa società senza portafoglio potesse pensare di operare sul mercato per colmare le evidenti lacune della rosa. Da uno come lui mi sarei aspettato un più convincente "vediamo intanto di lottare col coltello fra i denti e conquistare le prossime tre vittorie per poi vedere il da farsi". Evidentemente anche il basso profilo di questa pseudo dirigenza è contagioso.
Rimane l'amarezza di vedere ancora una volta la nostra Imperia già a novembre virtualmente fuori dalla lotta per il primato. Difficile infatti immaginare un'Albissola perdente per tre volte, ma soprattutto questa Imperia in grado di inanellare una serie di vittorie consecutive in grado di riportarla al vertice del campionato. Chiaramente nessuno poteva pensare che "Ruspa" possedesse la bacchetta magica, ma è altrettanto evidente che un eventuale inseguimento al vertice della classifica non ammetterebbe più errori, cosa che, al momento, appare davvero una chimera.
Portorino

domenica 20 novembre 2016

Sondaggio. Vota il migliore contro la Sammargheritese

Quinto turno de "Il neroazzurro dell'anno". Dovete solo votare il miglior neroazzurro in campo contro la Sammargheritese nel box alla destra di questo post.
Con questo voto, con quello di un gruppo di amici che so per certo che hanno visto la partita, assieme alle pagelle del "Secolo XIX", di "La Stampa" e "Puntoimperia.it", viene fatta una "media" e porterà al risultato finale.
Questo in modo tale che il sondaggio possa essere il più possibile veritiero, cioè basato su quello visto in campo, e non "influenzato" da amici e parenti del calciatore. Alla chiusura del sondaggio (tra due giorni), ai primi 3 in classifica verranno assegnati, nell'ordine, 5, 3 e 1 punto.
A fine stagione, coi voti dei vari sondaggi, effettuati dopo ogni gara interna, verrà decretato il "Neroazzurro dell'anno" e seguirà in questo speciale concorso a Marco Di PlacidoGian Luca BocchiRoberto Iannolo , ancora Roberto IannoloGuido Balbo , Roberto IannoloMarco PrunecchiAmerigo Castagna Giuseppe Giglio vincitori nelle 9 stagioni precedenti.
La classifica, dopo la prima giornata, è la seguente:
8 punti: Giglio
6 punti: Zambon
5 punti: Faedo, Feliciello, Malafronte
4 punti: Ambrosini
3 punti: Battipiedi
Votiamo!

11° giornata (andata). Imperia-Sammargheritese: 2-2

Questo pomeriggio alle ore 15,00, agli ordini di Michele Cirio di Savona, l'Imperia del mister Alfredo Bencardino affronta la Sammargheritese di Marco Camisa.
La pesante sconfitta esterna nel derby contro l'Albenga ha portato alle dimissioni di Valentino Papa e, dopo qualche giorno, al ritorno, sulla panchina neroazzurra, di Alfredo Bencardino.
La Sammargheritese ha 11 punti in  classifica, 7 meno dei neroazzurri, ed è reduce dalla sconfitta interna contro la Rivarolese.
Imperia e Sammargheritese si sono affrontate 26 volte nella loro storia: il bilancio delle 13 gare giocate al “Nino Ciccione” è di 11 vittorie dei neroazzurri e 3 pareggi, 41 i gol fatti dagli imperiesi, 12 i gol fatti dai genovesi.
LE FORMAZIONI
In dubbio la presenza di Agustin Battipiedi, vittima di un colpo alla coscia, torna a disposizione, dopo  aver sconatato due turni di squalifica, Amerigo Castagna.
L'Imperia scende in campo con: : Todde, Ambrosini, Fici, Laera, Battipiedi, Pinna, Franco, Giglio, Castagna, De Simeis, Zambon. In panchina: Trucco, Alberti, Amoretti, Ravoncoli, Faedo, Malafronte, Celotto.
La Sammargheritese risponde con: Ferrada, Bozzo, Capelli, Carbone, Mortola, Di Carlo, Cilia, Ferrari, Massaro, Marrale.
LA CRONACA
Terreno pesante, pioggia per tutto l'incontro, sugli spalti poco più di un centinaio di spettatori.
7' calcio d'angolo per gli ospiti, tiro di Bertorello deviato nella propria rete da Castagna: 0-1
20' Castagna si presenta tutto solo davanti a Ferrada, ma la sua conclusione è respinta dall'estremo difensore genovese
21' ammonito Laera per gioco falloso
22' ammonito Bozzo per gioco falloso
24' calcio d'angolo per gli ospiti, con colpo di testa du Carbone che termina alto sopra la traversa
26' contropiede di Bertorello che entra in area e, prima che possa concludere a rete, è bloccato da Todde in disperata uscita
46' gran tiro dal limite dell'area da parte di Giglio, che s'infila nel sette: 1-1, prima rete stagionale per il centrocampista imperiese e duplice fischio dell'arbitro
48' Fici, servito da Castagna, da ottima posizione fa partire un tiro che termina a lato
51' calcio di punizione di Battipiedi da 25 metri che s'infila nella porta genovese: 2-1 e sesta rete stagionale dell'argentino
53' Zambon conquista la sfera, entra in area, salta anche Ferrada, ma il suo tiro esce a lato
55' primo cambio per l'Imperia: esce De Simeis ed entra Ravoncoli
60' primo cambio per la Sammargheritese: esce Ferrari ed entra Cagnazzo
62' contropiede neroazzurro con Giglio che serve Castagna, il suo immediato tiro è deviato da un difensore, la sfera giunge ancora sui piedi dell'attaccante imperiese che calcio fuori
70' secondo cambio per l'Imperia: esce Zambon ed entra Malafronte
72' il neo entrato Malafronte, servito da Giglio, impegna severamente Ferrada che devia da campione
74' secondo cambio per la Sammargheritese: esce Cilia ed entra Masi
77' terzo cambio per l'Imperia: esce Franco ed entra Alberti
80' attacco ospite con cross in area e colpo di testa vincente di Massaro: 2-2
82' terzo cambio per la Sammargheritese: esce Marrale ed entra Busi
86' ammonito Busi per gioco scorretto
90' ammonito Battipiedi per proteste
La gara termina con un deludente 2-2

11° giornata (andata). Risultati, marcatori e classifica

ALBISSOLA-GENOVA CALCIO: 1-0. 57' Piacentini
BUSALLA-VOLTRESE: 0-1. 37' Boggiano
SESTRESE-ALBENGA: 2-1. 20' Perlo (A), 40' Mossetti (S), 60' Battaglia (S)
IMPERIA-SAMMARGHERITESE : 2-2. 7' aut. Castagna (I), 46' Giglio (I), 51' Battipiedi (I), 80' Massaro (S)
MOCONESI-VENTIMIGLIA: 3-1. 45' rig., 55' e 90' Mosto (M), 57' Dominici (V)
RIVAROLESE-RAPALLO: 2-0. 42' Oliviero, 58' Mura
VADO-MAGRA AZZURRI: 2-2. 13' e 35' Di Pietro (V), 25' Shqypi (M), 80' Conodera (M)
VALDIVARA 5 TERRE-RIVASAMBA: 0-0
CLASSIFICA
ALBISSOLA 27
VADO 21
GENOVA CALCIO 19
IMPERIA 19
RIVAROLESE 17
BUSALLA 17
ALBENGA 15
VENTIMIGLIA 14
RIVASAMBA 13
VALDIVARA 13
MOCONESI 12 *
VOLTRESE  12 *
SAMMARGHERITESE 12
SESTRESE 11
RAPALLO 10
MAGRA AZZURRI 5
*1 GARA IN MENO

sabato 19 novembre 2016

La terna arbitrale

Arbitro di Imperia-Sammargheritese sarà Michele Cirio di Savona, coadiuvato da  Luca Degiovanni e Ettore Walter Isolabella di Novi Ligure.
Il direttore di gara savonese ha arbitrato i neroazzurri l'11 ottobre 2015, Imperia-Busalla 0-0.

Giudice sportivo

Ammonizione (1° infrazione) per Fabio Laera e Simone Colavito.

Settore giovanile. Il programma

Proseguono  a pieno ritmo gli impegni  della Scuola calcio dell'Asd Imperia nei campionati provinciali con un week end che vedrà le compagini nerazzurre impegnate contro Argentina,Don Bosco Vallecrosia, Riva Ligure, Onegliese, Virtus Sanremo e Dianese.
La leva esordienti 2004 di mister Monterosso avrà' un turno impegnativo sabato 19 alle 16,30 contro l'Argentina al campo Sclavi mentre la squadra mista 2004/2005 guidata da Luciano Buonomo sarà impegnata in trasferta al campo Zaccari Vallecrosia contro i padroni di casa del Don Bosco sabato 19 alle ore 16,30.
La leva esordienti 2005 della coppia Dalocchio-Pippia ha anticipato il suo turno giocando mercoledì 16 contro l'Onegliese uscendo vittoriosa per 7-0.
La leva pulcini 2006 di mister Robotti e Meda avrà un turno casalingo domenica 20 alle ore 10 al campo Salvo con i pari età della Virtus Sanremo mentre il gruppo guidato da Japichino/Raccagni affronterà domenica 20 alle 10 al campo della Sacra Famiglia la compagine dell'Onegliese.
La leva pulcini 2007 di mister Vacca incontrerà la Dianese  domenica 20 alle ore 11 al campo Salvo mentre la squadra del duo Valle-Alberti sarà impegnata a Sanremo,campo Grammatica,contro la Virtus Sanremo domenica 20 ore 11.
Infine il gruppo misto guidato da Fulvio Palazzeschi giocherà domenica 20 alle ore 10 contro il Riva Ligure. Domenica 20 alle ore 10.00 giocheranno anche i Piccoli amici guidati dal mister Cavarero, contro i pari età della Dianese Golfo al Marego di Diano Marina
La Direzione Sportiva
ASD IMPERIA